Mercoledì, 20 Gennaio 2021 08:45

Rapporto Ocse “Science, Technology & Innovation outlook 2021”

Scritto da

Il 12 gennaio l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) ha pubblicato il report annuale “Science, Technology & Innovation Outlook 2021”, che analizza il ruolo della scienza e dell’innovazione durante la crisi pandemica. Nel documento emerge l’impatto della crisi economica sulla riduzione del flusso di investimenti nel settore R&I e il conseguente inasprimento della concorrenza per ottenere finanziamenti pubblici. L’OCSE denuncia che nel lungo periodo questi fenomeni rischiano di costituire una minaccia per i sistemi e le realtà innovative, in un momento nel quale la scienza e l’innovazione sono chiamate all’arduo compito di contrastare l’emergenza climatica ed accelerare la transizione digitale. In questo senso, l’OCSE suggerisce ai governi alcuni interventi volti a contrastare tali fenomeni e proteggere i propri sistemi innovativi dalle incertezze future:

  • Rivedere le agende in materia di R&I assicurando che ci sia un giusto equilibrio tra misure dirette ed indirette. Infatti, secondo l’OCSE, il supporto pubblico diretto tende a generare maggiori benefici nel lungo termine, nella ricerca ad alto rischio e nelle innovazioni riguardanti beni pubblici. D’altra parte, gli sgravi fiscali costituiscono sì un incentivo per le imprese ad innovare, generando però un impulso innovativo non focalizzato e di natura tendenzialmente incrementale.
  • Promuovere la ricerca interdisciplinare, coinvolgendo attori provenienti da diversi settori in modo tale da affrontare le sfide più complesse.
  • Innovare con responsabilità, integrando le tecnologie emergenti in missioni ad ampio raggio. A tal proposito, viene fortemente consigliata l’inclusione tempestiva di stakeholder chiave all’interno del processo innovativo.
  • Riformare il sistema dei dottorati e dei percorsi di perfezionamento, con l’obiettivo di migliorare la capacità delle società di reagire alle crisi e assicurare stabilità ai neo-ricercatori.
  • Supportare la cooperazione internazionale in materia di scienza, tecnologia ed innovazione, costruendo una fiducia reciproca e valori condivisi. Solo in questo modo è possibile assicurare un level playing field per la cooperazione scientifica internazionale e benefici giusti per tutti.
Claudia Pelagatti

Affari Internazionali, Education, Segreteria Sezione Agroalimentare, Sistema Moda

Contatti
Telefono: 085 4325539 - 3405526414
Email: c.pelagatti@confindustriachpe.it

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account