Da "Il sole 24 ore"
Venerdì, 23 Aprile 2021 08:40

SIMEST. Contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati. Riapertura sportello per la presentazione di nuove domande

Scritto da

Si comunica che il Comitato agevolazioni per l’amministrazione del Fondo 295/73 e del Fondo 394/81 ha deliberato la riapertura, a decorrere dal 3 giugno 2021, delle attività di ricezione da parte di Simest S.p.a. di nuove domande di finanziamento agevolato a valere sul Fondo 394/81 ai sensi dei decreti 7 settembre 2016, 8 aprile 2019 e 11 giugno 2020 e relativo cofinanziamento a fondo perduto a valere sulla quota di risorse del Fondo per la promozione integrata.

Si ricorda che, salvo variazioni in fase di riapertura, le attività agevolabili da SIMEST saranno le seguenti:

Patrimonializzazione (sostegno al rafforzamento patrimoniale di PMI e MidCap italiane esportatrici con finanziamenti fino a € 800.000,00)

Accesso allo strumento anche per le MidCap (fino a 1.500 dipendenti)
Riduzione del requisito di fatturato export che deve essere pari ad almeno il 20% nell’ultimo biennio oppure il 35% nell’ultimo anno
Innalzamento del livello di solidità patrimoniale massimo ammesso (calcolato come rapporto tra PN e Attivo Immobilizzato Netto) che aumenta da 1,6 a 2 per le imprese industriali/manifatturiere e da 2,6 a 4 per le imprese commerciali/ di servizi
Programmi di inserimento sui mercati esteri (finanziamento all’ingresso di nuovi mercati attraverso l’apertura di strutture commerciali fino a € 4.000.000,00)

Finanziabilità dei progetti in tutti i Paesi esteri
Ampliamento delle spese di inserimento commerciale all’estero con l’inclusione di quelle relative al magazzino, a più uffici e centri di assistenza post vendita (fino a un massimo di 3 per ogni tipologia) e alla realizzazione contemporanea di negozio corner
Ammissibilità delle spese relative alle certificazioni internazionali di prodotto
Studi di fattibilità (finanziamento di studi di fattibilità collegati a investimenti esteri fino a € 200.000,00 per investimenti commerciali e fino a € 350.000,00 per investimenti produttivi)

Finanziabilità dei progetti in tutti i Paesi esteri
Ampliamento delle spese ammissibili con l’inclusione di quelle relative al personale interno dell’azienda italiana richiedente (massimo 15%)
Programmi di assistenza tecnica (finanziamento della formazione del personale nelle iniziative di investimento estere fino a € 300.000,00)

Finanziabilità dei progetti in tutti i Paesi esteri
E-commerce (finanziamento dello sviluppo di soluzioni e-commerce fino a € 450.000,00 per la realizzazione di una piattaforma propria e fino a € 300.000,00 per l’utilizzo di un marketplace)

Finanziabilità di tutti i domini senza limitazioni di paese (inclusi .com, .net, .it, ecc.)
Ampliamento delle spese ammissibili con l’inclusione dei costi per l’affitto di un magazzino e delle certificazioni internazionali di prodotto)
Partecipazione a fiere, mostre e missioni di sistema (supporto alla partecipazione a eventi internazionali e missioni di sistema per la promozione del business in nuovi mercati, fino a € 150.000,00)

Accesso allo strumento per le imprese di qualsiasi dimensione
Estensione della finanziabilità anche alle fiere di carattere internazionale che si svolgono in Italia (riconosciute dall’AEFI) e degli eventi di promozione virtuali.
Temporary Export Manager (finanziamento dell’inserimento temporaneo di figure specializzate per la realizzazione di progetti di internazionalizzazione fino a € 150.000,00)

Ammissibilità al finanziamento di ulteriori figure temporanee destinate allo sviluppo internazionale dell’impresa (es.: “Digital Marketing Manager”)
Rimodulazione dei requisiti di accesso della società fornitrice dei servizi di TEM e ampliamento anche alle società estere.
Si ricorda che il tasso sui finanziamenti, stabilito al momento della sottoscrizione del contratto, rimarrà fisso per tutta la durata del finanziamento.

Il finanziamento, salvo modifiche, dovrebbe essere integrato da un contributo a fondo perduto del 40% e non prevedere garanzie.

Le richieste di finanziamento avvengono esclusivamente on-line così come il perfezionamento del contratto di finanziamento.

Le schede riassuntive delle varie misure agevolative sono consultabili sul portale FinAgile www.finagile.it (Sezione Agevolazioni – Internazionalizzazione – Incentivi nazionali).

Claudia Pelagatti

Affari Internazionali, Education, Segreteria Sezione Agroalimentare, Sistema Moda

Contatti
Telefono: 085 4325539 - 3405526414
Email: c.pelagatti@confindustriachpe.it

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account