Da "Il sole 24 ore"
Claudia Pelagatti

Claudia Pelagatti

Affari Internazionali, Education, Segreteria Sezione Agroalimentare, Sistema Moda

Contatti
Telefono: 085 4325539 - 3405526414
Email: c.pelagatti@confindustriachpe.it

Giovedì, 29 Luglio 2021 07:21

Parziale riapertura frontiere algerine

L’Ambasciata d’Italia ad Algeri informa che, nell’ambito della parziale riapertura delle frontiere algerine decisa dal Governo algerino (https://ambalgeri.esteri.it/ambasciata_algeri/it/ambasciata/news/dall_ambasciata/2021/06/parziale-riapertura-delle-frontiere.html) è stato rimosso, a partire dal 28 luglio, l’obbligo di isolamento sanitario di 5 giorni in una struttura individuata dalle autorità locali.

In base alle nuove disposizioni, resta vigente l’obbligo di presentare un certificato di negatività al Covid-19 effettuato tramite tampone molecolare PCR al massimo 36 ore prima dell’imbarco.

Inoltre, è previsto sempre dal 28 luglio l’obbligo di effettuare un tampone antigenico all’arrivo nel Paese.

Confindustria Chieti Pescara, nell'ambito del servizio di informazione sui temi europei portati avanti dalla Delegazione di Confindustria presso l’Unione Europea, segnala i seguenti temi approfonditi nella settimana: PNRR, Next Generation, Slot Aerei, Protezione civile in Sardegna.

Oltre un Diploma di Scuola Media Superiore, di qualsiasi tipo, occorre dimostrare capacità di lavorare in gruppo, motivazione, determinazione, flessibilità e responsabilità. Il percorso richiede una frequenza regolare e la disponibilità di svolgere tirocini in azienda per applicare sul campo quanto appreso in aula. Queste le competenze richieste agli studenti per accedere ad un corso ITS.

“Nei prossimi anni – afferma il Presidente di Confindustria Chieti Pescara Silvano Pagliuca - le aziende si rivolgeranno al mercato del lavoro per chiedere competenze in grado di governare il processo di trasformazione tecnologica che si sta determinando. Gli ITS sono la naturale risposta in quanto costituiscono un percorso formativo della filiera tecnico-professionale che dà risultati importanti, con un tasso di occupazione medio per i giovani di oltre l'80%, con punte che raggiungono anche il 100% in molti territori e, nel 90% dei casi, il lavoro offerto ai ragazzi è coerente con il percorso formativo svolto.
In Abruzzo abbiamo esempi virtuosi di ITS con un indice di placement tra i più alti in Italia e che in questo momento hanno riaperto la possibilità di iscrizione fino al 2 ottobre per i percorsi previsti per il nuovo biennio 2021-2023”.

Ad ottobre di quest’anno l’ITS Academy Sistema Meccanica di Lanciano vedrà l’attivazione di 3 percorsi: uno in collaborazione con SEVEL SpA di Atessa (Ch) per formare “manutentori 4.0”, uno in collaborazione con ADECCO ITALIA in apprendistato di alta formazione e un altro in collaborazione con il Polo di Innovazione Automotive e altre aziende del settore meccanico, meccatronico e manifatturiero per formare “Tecnici 4.0”.

Sempre nel mese di ottobre l’ITS MOST di Ortona avvierà i suoi percorsi di formazione rivolti al settore della logistica e supply-chain per il “trasporto merci” e all’innovazione digitale – industriale 4.0 per il “trasporto persone”. La figura professionale formata dall’ITS MOST è quella del Tecnico Specializzato esperto nella gestione dei flussi di movimento di merci e persone, che potrà operare principalmente all’interno degli uffici di acquisto-spedizioni, di gestione magazzino-piattaforme, ufficio operativo alla customer-care e al processo doganale.


Per approfondimenti l’Area Education di Confindustria Chieti Pescara è disponibile.

Lunedì 2 agosto alle ore 12,00 è convocato il Consiglio Direttivo della Sezione Sistema Moda presso la sede di Confindustria Chieti Pescara in via Raiale, 110 bis.

Chi sarà impossibilitato a partecipare in presenza potrà collegarsi via Teams.

Il prossimo 28 luglio alle ore 16,00 è convocato il Consiglio Direttivo della Sezione Agroalimentare alle ore 16,00.

L'incontro verrà svolto da remoto con collegamento su piattaforma Teams.

Il progetto formativo di Confindustria e Agenzia ICE consiste in un ciclo di incontri di approfondimento – in modalità webinar – tenuti da esperti delle diverse materie volti ad approfondire i temi che spazieranno dalla compliance doganale e fiscale dell’e-commerce, alla sicurezza dei prodotti, alle regole di origine, all’antidumping, all’export control e molti altri aspetti chiave. Tali approfondimenti saranno volti a condividere con le imprese partecipanti non solo soluzioni a problematiche specifiche, ma anche strumenti disponibili e in via di definizione, combinando aspetti prettamente operativi con una visione strategica di medio-lungo periodo sul commercio internazionale. Il calendario prevede la realizzazione di sei incontri articolati in due moduli di due ore ciascuno, da tenersi nei prossimi mesi di luglio e settembre 2021. Il prossimo incontro è previsto per giovedì 22 luglio mentre la tappa coordinata da Confindustria Chieti Pescara si terrà il prossimo 16 settembre.

In allegato il calendario completo degli appuntamenti e un approfondimento sull'e-commerce e sulle fiere on line.

Per aderire e partecipare gratuitamente al percorso sarà sufficiente riempire la scheda di iscrizione reperibile sul portale dedicato all'iniziativa. I posti sono limitati e si terrà conto dell'ordine cronologico di arrivo delle adesioni.

Per approfondimenti in Confindustria Chieti Pescara: dr.ssa Claudia Pelagatti - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Siamo lieti di informarvi che Agenzia di Sviluppo e CCIAA Chieti Pescara, nell’ambito del Piano promozionale 2021 sviluppato in accordo con il Dipartimento Agricoltura della Regione Abruzzo, organizzano la partecipazione di una collettiva di imprese abruzzesi alla fiera ANUGA che si terrà a Colonia dal 09 al 13 ottobre 2021, offrendo la possibilità di disporre di uno stand individuale in area open space ed una serie di servizi di supporto. In allegato la circolare con i servizi offerti, il dettaglio dei costi e i requisiti di ammissione alla partecipazione.

Le imprese interessate ed in possesso dei requisiti di cui alla precedente sezione, devono restituire il modulo allegato esclusivamente via PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) entro e non oltre lunedì 26 luglio 2021.

Martedì, 20 Luglio 2021 16:34

Presentazione XXXV Rapporto ICE 2021

Lo scorso venerdì 16 luglio, si è tenuta la presentazione del XXXV Rapporto ICE e dell'Annuario 2021 Istat-ICE, alla presenza del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio.
Il Presidente dell'Agenzia ICE Carlo Ferro e il Presidente dell'Istat Gian Carlo Blangiardo hanno fatto il punto su quanto è successo nello scenario economico mondiale, in base a dati e analisi contenuti nel Rapporto e nell'Annuario, descrivendo l’importanza dell’impegno generale, per supportare la ripartenza internazionale del Made in Italy.
“Nel 2020, nonostante la contrazione degli scambi, l’export dell’Italia ha fatto meglio di quello di altri paesi, tra cui gli Stati Uniti, la Francia, il Regno Unito. I nostri numeri sono tornati a crescere già nella seconda parte del 2020 e il 2021 sta registrando una chiara inversione di tendenza”. Questo è ciò che ha detto il titolare della Farnesina sottolineando tuttavia la necessità di tenere alta la guardia.
I dati infatti, confermano come la scommessa fatta dalla cabina di regia (MAECI, MISE, ICE) si sia rivelata vincente, poiché dimostra come nessuno tra i paesi del G8 abbia fatto meglio dell’Italia: in questi primi mesi del 2021, la ripresa della quota d’esportazioni, che rappresenta circa il 35% del PIL del nostro Paese, ha mostrato forti segnali di crescita.
Le imprese che hanno reagito con maggiore determinazione sono quelle che avevano trainato la performance delle esportazioni nella fase pre-Covid e che, durante la crisi, hanno accelerato l’impiego delle tecnologie digitali per rispondere alle nuove esigenze di organizzazione del lavoro.
Si è così delineato uno scenario positivo ed incoraggiante: la ripartenza dell’export ha segnato percentuali di crescita superiori anche ai livelli precedenti alla pandemia e, a seguito della ripresa del commercio internazionale, si prospetta che la dinamica delle vendite all'estero dovrebbe ulteriormente migliorare anche nella fase post-pandemica.

In allegato il rapporto presentato.

Si segnala che dallo scorso anno accademico 2020-2021, è attivo il *Corso di Laurea "Scienze dell'educazione e della formazione - indirizzo EDUCATORE NEI SERVIZI PER L'INFANZIA*" (classe ministeriale L19), dell'Università telematica "Leonardo da Vinci", che fornisce una solida preparazione e i requisiti professionalizzanti previsti dalla normativa per operare nel campo dei servizi educativi "0-3".

Il prossimo 21 luglio dalle 16,00 alle 17,00 ed il 22 luglio dalle 9,00 alle 10,00 si svolgeranno in modalità telematica gli incontri di orientamento  nel corso del quale la Presidente del Corso, Ilaria Filograsso, Professore Associato dell'Università "Gabriele d'Annunzio", illustrerà il piano degli studi, gli obiettivi formativi e le modalità didattiche del corso di laurea.

Per ogni richiesta di informazioni, potrete contattare la dott.ssa Roberta Pirani (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.), responsabile del coordinamento didattico e della programmazione dell'offerta formativa.

La Fondazione Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Made in Italy – Sistema Meccanica”, C/O Consorzio Universitario di Lanciano Corso Trento e Trieste “Palazzo Degli Studi” N. 72, 66034 Lanciano (Ch) istituisce n.3 corsi ITS post diploma biennali con rilascio di diploma statale, ai sensi del DPCM 25.01.2008.

1. “TECNICO SUPERIORE PER L'AUTOMAZIONE ED I SISTEMI MECCATRONICI, MANUTENTORE 4.0” in collaborazione con SEVEL SPA di Atessa (Ch)
2. “TECNICO SUPERIORE PER L'AUTOMAZIONE ED I SISTEMI MECCATRONICI, TECNICO 4.0” in apprendistato di “alta formazione” in collaborazione con ADECCO ITALIA e altre aziende
3. “TECNICO SUPERIORE PER L'AUTOMAZIONE ED I SISTEMI MECCATRONICI, TECNICO 4.0” in collaborazione con il Polo Innovazione Automotive e altre aziende del territorio regionale che collaborano con ITS (HONDA, IMM, DENSO, TAUMAT, TIBERINA, TE Connectivity, SELMEC, FATER, VISION DEVICE, DAYCO, TEKNE, etc.)
(Sul modulo di iscrizione è possibile indicare più di una preferenza con priorità).

La figura di riferimento, inserita nell'elenco delle figure nazionali (Decreto MIUR-MLPS 7/09/2011-Allegato D), che il corso si propone di formare è sinteticamente di seguito descritta:
“TECNICO SUPERIORE PER L'AUTOMAZIONE ED I SISTEMI MECCATRONICI”
Tecnico per l’industria 4.0 – focus automazione, meccatronica,IoT, Big Data analysis etc.: Questa figura professionale applica ed esegue le procedure e le tecniche proprie per disegnare, modificare, sviluppare e verificare prodotti, macchine, attrezzature. Controlla e valuta l'andamento dei dati sullo stato di funzionamento e dei consumi delle macchine/impianti e l'efficacia degli interventi. Adotta gli opportuni provvedimenti per garantirne il funzionamento e la sicurezza. Sviluppa competenze in linea con Industria 4.0 e si occupa della pianificazione conduzione ed esecuzione delle attività di manutenzione degli impianti individuando e/o suggerendo interventi migliorativi, anche utilizzando analisi dei dati, per garantire l'efficienza e la sostenibilità ambientale. A questa figura sono richieste, in grado elevato, competenze specifiche per il settore produttivo automotive e manifatturiero.

L’iscrizione dovrà avvenire online entro e non oltre le ore 14.00 del giorno Sabato 2 OTTOBRE 2021 pena esclusione.
Info: www.itsmeccanicabruzzo.eu
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel 0872 712738-714881

Link al modulo di iscrizione:
https://itsmeccanicabruzzo.eu/modulo_iscrizione/

Pagina 1 di 166

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account