Da "Il sole 24 ore"
Claudia Pelagatti

Claudia Pelagatti

Affari Internazionali, Education
Segreteria Sezione Agroalimentare, Sistema Moda

Telefono 085 4325539 - 3405526414
email c.pelagatti@confindustriachpe.it

Mercoledì, 20 Novembre 2013 12:14

"Confindustria per i Giovani" - edizione 2013-2014

Il termine per la presentazione delle domande per partecipare al progetto “Confindustria per i Giovani” e' scaduto alla mezzanotte del 10 novembre u.s.. Le domande pervenute oltre tale data non saranno prese in considerazione.

La Commissione esaminatrice sta procedendo allo scrrening deicirca 6.100 cv  arrivati.

Le operazioni di selezione per le prove scritte si concluderanno entro novembre 2013. Solo gli ammessi saranno informati via e mail e con un sms entro il 28 novembre.

 

L'iniziativa "ONDA DI INNOVAZIONE", articolata su 3 giornate, 25-30-31 ottobre, rientra in un più ampio lavoro che i Giovani Imprenditori di Confindustria stanno portando avanti da tempo sul tema della nuova imprenditorialità, del sostegno al fare impresa, attraverso la formula delle così dette Startup, e dell'innovazione in generale.

 

Sabato prossimo, 25 ottobre, alle ore 11.00 arriverà a L'Aquila lo "Startup bus", una delle più importanti competizioni al mondo tra startupper. Un viaggio di 3 giorni a bordo di un bus in cui i partecipanti (programmatori, designer e giovani imprenditori) devono riuscire a trasformare le proprie idee in progetti cantierabili. Il kick off meeting sarà Napoli, da dove lo “Startup bus” partirà per raggiungere L’Aquila, prima tappa europea, nella mattina di sabato 25 ottobre. Il bus sarà parcheggiato alla Villa Comunale ed al suo arrivo seguirà una conferenza stampa nella sede del Gran Sasso Science Institute.

 

Giovedì 30 e venerdì 31 ottobre, dalle ore 17.00, nella sede di Confindustria L'Aquila si terranno dei serrati ma dinamici confronti tra giovani startupper abruzzesi, istituzioni, docenti universitari, imprenditori sui temi innovazione, startup e smartcity.

 

I lavori di venerdì 31 saranno conclusi dagli interventi di Marco Gay, Presidente nazionale Giovani Imprenditori Confindustria, e Giovanni Lolli, Vicepresidente della Regione Abruzzo con delega alle Attività Produttive.

Il Presidente Gay incontrerà i G.I. di Confindustria Abruzzo, in forma riservata, alle ore 16.00 nella sala del Consiglio di Confindustria L'Aquila.

 

In allegato il programma dell’iniziativa.

L'Ambasciata d'Italia in Zimbawe, segnala a Confindustria Assafrica & Mediterraneo la richiesta di un imprenditore locale di origine italiana, Mike Hitschmann, interessato ad entrare in contatto con Societa' italiane in tre settori:

1)Manufacturer of safety glasses, specifically for vehicles windscreens and ballistic protection (banks, armoured vehicles). Serve un investimento per l'ammodernamento dei macchinari e del processo produttivo;

2) an investment with a focus on wildlife and environment conservation and specific social issues linked to such conservation.

3) A survey to be conducted in a specific area in the Eastern Highlands of Zimbabwe with a view to assessing the possibility of the setting up of a Geo-Thermal electricity generation plant.

Le imprese interessate ad un ulteriore approfondimento potranno contattare direttamente Mr. Mike Hitschmann Ph. 00263 772309293 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., dandone informazione p.c. a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

L'Ambasciata d'Italia dello Zimbawe segnala a Confindustria Assafrica & Mediterraneo la richiesta di una Societa’ zimbawana che vorrebbe costruire a 30 Km da Harare un Luna park con annesse attività’commerciali. L'azienda è gia’ in contatto con alcune società’ italiane e con la SIMEST. 
In allegato la lettera di richiesta ricevuta con i riferimenti della società zimawana.

Per la prima volta nelle Marche, dal 18 al 21 ottobre prossimi ad Ancona, i rappresentanti del network camerale italiano all’estero si ritroveranno nella cornice della Mole Vanvitelliana, per la 23^ Convention Mondiale delle CCIE. I numeri della Convention: 81 Camere di Commercio in 55 paesi, 140 punti di assistenza nel mondo 25.000 associati (70% aziende locali), 300.000 imprese (il business che gira intorno alle Camere di Commercio italiane all’estero): un network realmente al servizio dell’impresa, saldamente collegato con il mondo delle CCIAA e con tutti gli altri soggetti attivi della promotion in Italia. Si tratta di una grande occasione per rendere l’internazionalizzazione una leva di sviluppo del tessuto produttivo verso nuovi mercati, con il prioritario coinvolgimento delle piccole e medie imprese qualificate e di tutti i soggetti che aggregano e facilitano la via dell’impresa verso la sua proiezione internazionale.

In allegato la bozza di programma dei lavori dell’evento, mentre si rimanda al sito dedicato www.anconvention.net per gli approfondimenti sul programma e sulle modalità di partecipazione.

Dal 14 al 17 maggio 2014 si svolgerà LAMIERA, una delle più qualificate manifestazioni internazionali dedicate all'industria delle macchine utensili a deformazione per la lavorazione delle lamiere, presso BolognaFiere.

L'incontro inaugurale del 14 maggio si aprirà con il seminario "Russia paese ospite di Lamiera 2014: nuove opportunità di partnership tra le industrie italiane e russe" dalle ore 10,30 alle ore 12,30.

Martedì, 15 Luglio 2014 12:03

XII rapporto ICE e Prometeia

Il Rapporto fornisce a esportatori ed operatori italiani un punto di riferimento sui possibili scenari che caratterizzeranno gli scambi internazionali nei prossimi anni.

Nel 2013 il commercio mondiale è aumentato ancora una volta a un ritmo inferiore alla sua media storica e soprattutto al di sotto della crescita mondiale.

Emerge in questo differenziale tutto il potenziale ancora non sfruttato degli scambi internazionali, tanto più rilevante per l’Italia che sarà chiamata a bilanciare la lenta ripresa della domanda interna attraverso una sempre più pronunciata vocazione internazionale.

Lo scenario di previsione presentato nel rapporto mostra tassi di crescita delle importazioni mondiali in accelerazione nel triennio 2014-’16. Seppure in un quadro di alta volatilità e dispersione dei risultati, le imprese italiane potranno peraltro beneficiare di una domanda più favorevole dal punto di vista dei mercati di riferimento, con un miglioramento delle importazioni europee, una ripresa brillante sul mercato statunitense insieme a conferme degli anni recenti, con una parte del mondo emergente sempre più attraente e recettivo per i prodotti del made in Italy.

 

Come le imprese devono organizzarsi per competere con successo nei mercati Internazionali. Questo il tema del primo workshop del percorso “Valori in rete” organizzato dalla Agenzia di Sviluppo per favorire i processi aggregativi tra imprese intenzionate ad affrontare con successo i mercati internazionali. Inizio programmato per le ore 9,30 presso i locali della Camera di Commercio di Chieti di Via F.lli Pomilio.
.
Programma della giornata

- Inizio lavori ore 09.30
- Analisi di pre-fattibilità e dei presupposti del progetto di Internazionalizzazione, le basi dell’Internazionalizzazione; alcuni termini tecnici; obiettivi e ragioni del processo di internazionalizzazione.

- Casi, opportunità e criticità del Business collaborativo, dinamiche organizzative e relazionali, l’identikit dei potenziali partner, la ricerca attiva, la negoziazione dei punti chiave, la riorganizzazione del business nell’ottica della Rete

- Le aggregazioni tra imprese, panoramica, vantaggi e criticità A.T.I., Consorzi Focus Contratti di Rete - Reti “contratto” e Reti “soggetto”, disciplina, il Programma di Rete per l’Internazionalizzazione, Cenni sulla Governance e la figura del Manager di Rete.

- Il Project management per l’Internazionalizzazione.
- Fine lavori ore 13.30
 

La partecipazione è gratuita previa registrazione on line.

 

In allegato la locandina dell'iniziativa.

AGIRE Scarl, in collaborazione con le società italiane K_Shift e Pixel Association, organizza un workshop il prossimo 5 giugno 2014, alle ore 15 presso la sede di Confindustria Teramo per la presentazione del progetto europeo “ELMA-TP” (European Local Manufacturers Training Platform) sulla valorizzazione delle tipicità locali.  Gli altri partner europei che vi partecipano provengono da Turchia, Slovenia, Grecia e Lituania.

Il progetto ELMA-TP ha l’obiettivo di promuovere le piccole e medie imprese regionali da un punto di vista commerciale, anche attraverso l’ingresso in nuovi mercati esteri, e di facilitare la loro formazione professionale al fine di consentire alle imprese di crescere ed essere più competitive.

Durante l’incontro, i partecipanti, saranno coinvolti in maniera attiva nei lavori al fine di fare una valutazione sullo status attuale e potenziale delle tipicità abruzzesi. Tali valutazioni saranno esaminate negli step successivi del progetto al fine di individuare le potenziali aree di miglioramento.

In allegato il programma dei lavori.

 Il 21 e 22 p.v. si terrà a Teramo (Sala San Carlo del Museo Archeologico) l’Evento nazionale “White Information”, organizzato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Teramo, che quest’anno tratterà il tema dell’Internazionalizzazione.

L’Evento, giunto alla IV^ edizione, nella giornata del 22 prevede – oltre al Convegno ed alle Tavole Rotonde tematiche pomeridiane – l’organizzazione di incontri “B2B” tra Aziende ed Operatori dell’Internazionalizzazione (Camere di Commercio miste, Agenzie doganali, Consulenti, Istituti bancari e di Mediazione creditizia, Imprese di logistica e Trasporti, , ecc.), previa prenotazione a mezzo del modulo di adesione allegato da restituire per fax: 0861*23.24.58 oppure per e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Gli Imprenditori avranno l’opportunità di usufruire – senza alcun onere ed impegno - di Consulenza specializzata in tema di Internazionalizzazione, al fine di promuovere la conoscenza delle imprese all’estero, favorire l’ingresso in nuovi mercati, sostenere l’esportazione e il business per intraprendere scambi commerciali alla scoperta di nuove opportunità.  

Pagina 105 di 130

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account