Da "Il sole 24 ore"
Claudia Pelagatti

Claudia Pelagatti

Affari Internazionali, Education
Segreteria Sezione Agroalimentare, Sistema Moda

Telefono 085 4325539 - 3405526414
email c.pelagatti@confindustriachpe.it

Europa
Albania: le Autorità dell’Albania hanno disposto, a partire dal 10 marzo, il blocco totale dei collegamenti aerei e marittimi da/per l’Italia. NB: per l’organizzazione del trasporto internazionale di merci, nelle condizioni di prevenzione della diffusione del Covid-19, per i camion in transito, saranno accettate copie dei certificati d'origine, stampate su carta oppure in formato elettronico. I paesi importatori possono chiedere all'importatore, solo successivamente, una volta terminata l'emergenza, i certificati di origine in originale. Queste disposizioni riguardano i certificati Form A, EUR.1 and/or EUR-MED come anche il certificato AT.R nel contesto di regime di scambio preferenziale tra l'UE e la Turchia.

Il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale (Ufficio X - Accesso ai mercati e difesa commerciale) rende noto quanto comunicato dalla Commissione Europea sulla interruzione, a decorrere dal 15 maggio p.v., del regime di vigilanza unionale preventiva, introdotta nel 2016 sulle importazioni di determinati prodotti siderurgici e di alluminio originari di alcuni paesi terzi (con Reg. 2016/670 e successive mm. e ii.). A decorrere dalla data indicata il portale SIVA (dedicato al rilascio delle certificazioni in formato elettronico) cesserà di essere operativo.

La Commissione ha, nel contempo, anticipato che tale regime sarà contestualmente sostituito da un nuovo sistema di monitoraggio statistico delle importazioni in questione, più rapido ed efficace del precedente e meno gravoso per le imprese.

Si informa che il prossimo 14 maggio alle ore 11.00 si terrà il Webinar di approfondimento sull'impatto economico del Covid-19 in Polonia e sulle misure del Governo Polacco a supporto delle imprese organizzato da Confindustria Polonia in collaborazione con Confindustria Est Europa.

Seguiranno maggior indicazioni sul programma, di cui si allega la bozza, e sui dettagli tecnici per aderire.

Per informazioni contattare gli uffici di Confindustria Polonia - mail; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 0048 717215111

Si informa che le autorità USA hanno avviato una indagine antidumping sulle importazioni di cavi in acciaio per cemento armato precompresso originarie, tra l’altro, dall’Italia (altri paesi coinvolti: a livello UE, Paesi Bassi e Spagna; a livello extra-UE: Argentina, Colombia, Egitto, Indonesia, Malesia, Arabia Saudita, Sud Africa, Taiwan, Tunisia, Turchia, Ucraina e Emirati Arabi). Il prodotto oggetto di indagine è classificato ai codici 7312.10.3010 e 7312.10.3012 del Codice Doganale Americano ed il periodo di indagine è compreso tra il 1 aprile 2019 e il 31 marzo 2020. Si allega l’avviso di apertura del dipartimento del commercio USA.

Dopo il successo delle prime due edizioni, si terrà quest’anno, dal 5 al 10 novembre prossimi, a Shanghai, la terza edizione della China International Import Export, la prima fiera in Cina dedicata esclusivamente all’importazione di prodotti e servizi.

La manifestazione ospiterà le aziende straniere interessate a presentare i loro prodotti e servizi in Cina e le autorità cinesi stanno investendo molto sull'organizzazione di questa edizione come forte segnale di ripresa delle attività e dei consumi e di uscita dalla grave emergenza sanitaria globale. Obiettivo dell’iniziativa, promossa dal Ministero del Commercio cinese (MOFCOM) e dalla Municipalità di Shanghai, è quello di fornire nuove occasioni di business a Paesi e regioni di tutto il mondo, rafforzare la cooperazione e promuovere lo sviluppo dell’economia globale.

La fiera sarà organizzata in padiglioni settoriali, divisi per prodotti (Consumer Electronics & Appliances, Apparel, Accessories & Consumer Goods, High-End Intelligent Equipment, Food & Agricultural products, Medical equipment & Healthcare products, Quality life/Luxury products) e servizi (Tourism, Financial Services, Culture & Education, Logistics). Alle imprese interessate, nei diversi padiglioni specializzati viene proposta la possibilità di partecipare con stand individuali oppure all’interno di aree espositive collettive.

Confindustria sta definendo, assieme alla Fondazione Italia-Cina ed altri partner istituzionali, le modalità di partecipazione del Sistema Italia e l’organizzazione di una delegazione di imprese italiane che potranno beneficiare, oltre alla presenza in fiera, di un programma di incontri, seminari e b2b con controparti locali. Maggiori dettagli saranno condivisi con il Sistema nelle prossime settimane.

Al fine di illustrare alle aziende italiane le opportunità derivanti dalla partecipazione e rispondere ad eventuali domande sulla manifestazione, la Fondazione Italia-Cina organizza un webinar informativo il prossimo 15 maggio alle ore 10.

Per segnalare la partecipazione è necessario inviare una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Seguiranno dettagli relativi al programma e al collegamento on line.

Africa Business Lab è un progetto promosso da ICE Agenzia in collaborazione con SACE SIMEST (Gruppo CDP), Confindustria Assafrica & Mediterraneo, Assolombarda, Assindustria Venetocentro, Confindustria Emilia-Romagna e Confindustria Firenze, che offre un programma di accompagnamento integrato alle PMI italiane interessate ad operare sui mercati dell'Africa sub-sahariana.

I Soci interessati che non abbiano ancora dato la propria adesione, potranno  iscriversi al Progetto entro  il 13 maggio p.v. al link https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScb-LeB9dHkASH96m7qPiIHbX7Q90rJjyQqzgh3yWeRm2H3lw/viewform

In allegato il programma.

In allegato la lettera aperta pubblicata oggi 08.05 sul Sole 24 Ore con le riflessioni del Vicepresidente Brugnoli sulla scuola del post-Covid-19.

In allegato anche il link con l’intervento alla 100esima puntata de ILPOSTINFABBRICA che è andata in diretta il 07.05 su RTL 102.5 https://www.youtube.com/watch?v=-pv40Mo4OeA

Venerdì, 08 Maggio 2020 13:05

Notizie da Bruxelles - aprile 2020

Si trasmette - in allegato - il nuovo fascicolo delle “Notizie da Bruxelles” n. 8 del 30 Aprile, che include le sezioni notizie, ricerca-partner ed eventi oltre agli ultimi bandi diretti (inviti a presentare proposte e gare d’appalto) pubblicati dalla Commissione europea: http://www.regione.abruzzo.it/content/la-regione-bruxelles

In particolare, gli inviti e le gare attive sono consultabili anche on-line, al seguente link: http://www.regione.abruzzo.it/content/bandi-e-gare-dappalto

Si segnala il nuovo canale Telegram: http://t.me/abruzzelles per ricevere aggiornamenti EURLex ed una selezione da fonti ufficiali di informazioni utili a Enti, Cittadini e Imprese in questa difficile fase contrassegnata dall’emergenza COVID19.

La Commissione europea ha pubblicato il Rapporto annuale sull’attività di difesa commerciale relativa al 2019 (allegato).

Tra le principali evidenze:

si registra un incremento dell’attività rispetto all’anno precedente con 16 nuove indagini avviate (contro 10 nel 2018) e 12 nuove misure introdotte (6 nel 2018). Alla fine del 2019, le misure di difesa commerciale complessivamente adottate dalla UE sono state 140, il 5% in più rispetto all’anno precedente, di cui 121 antidumping, 16 antisovvenzioni e 3 misure di salvaguardia.
la Cina si conferma tra i paesi maggiormente colpiti dalle misure UE (è oggetto di 93 misure tra antidumping e antisovvenzioni), seguono Russia (10 misure), India (7) e Stati Uniti (6).
l’introduzione di misure di difesa commerciale ha avuto effetti benefici sui livelli occupazionali della UE, favorendo un incremento di 23.000 posti di lavoro.
nel 2019 la UE ha messo in atto interventi più risoluti a tutela del mercato siderurgico, adottando, come è noto, misure di salvaguardia in risposta ai dazi USA sull’acciaio del 2018, con la finalità di arginare gli incrementi anomali di import determinati dalla diversione degli scambi (che avrebbero minacciato il già fragile equilibrio delle produzioni europee di acciaio). Inoltre, la gran parte delle nuove inchieste antidumping e antisovvenzioni attivate nel 2019 ha riguardato prodotti siderurgici.
grande attenzione è stata dedicata al contrasto delle pratiche elusive, con 4 indagini anti-circumvention avviate ex officio dalla Commissione europea, la più importante delle quali ha riguardato stoviglie e ceramica da tavola provenienti dalla Cina.
rilevante è stata l’attività svolta a tutela degli esportatori europei oggetto di procedimenti avviati da paesi terzi, ricorrendo in alcuni casi (ad es. misure antisovvenzioni USA sulle olive da tavola spagnole) al meccanismo di risoluzione delle controversie in ambito OMC.

L'Ambasciata d'Italia a Brasilia ci informa che, nonostante la pandemia in corso, proseguirebbero le attività del Programma di Partenariato per gli Investimenti (PPI) della Presidenza della Repubblica, le cui opportunità di investimento per le imprese riguardano i settori: infrastrutture di trasporto, energia, telecomunicazioni, servizi sanitari ed altri.

Pagina 9 di 124

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account