Da "Il sole 24 ore"
Claudia Pelagatti

Claudia Pelagatti

Affari Internazionali, Education
Segreteria Sezione Agroalimentare, Sistema Moda

Telefono 085 4325539 - 3405526414
email c.pelagatti@confindustriachpe.it

La quarta edizione del percorso Impresa IN Accademia è giunta nella  sua ultima fase. A partire dal 1° settembre - infatti - avranno inizio gli undici stage che quest'anno saranno attivati da alcune aziende associate partner del progetto: Brioni, Cobo Sud, Di Muzio Laterizi, DRT Operations, Saitem, Saquella 1856, Sinergie Education, Top solutions.

Gli undici studenti finalisti della Scuola delle Scienze Economiche, giuridiche e sociologiche dell'Università "G. D'Annunzio" di Chieti Pescara dovranno redigere un project work durante la loro permanenza in azienda. Il migliore vincerà un premio in denaro messo a disposizione dall'Associazione Crealavorogiovani e da Federmanager.

Martedì 18 marzo presso la sede di viale pindaro dell'Università "G. D'Annunzio" Chieti Pescara si terrà il terzo ed ultimo workshop di Impresa IN Accademia "Imprenditore di te stesso" a partire dalle ore 9,00.

Interverranno: Andrea Di Carmine (Di Carmine Costruzioni); Francesca Di Muzio (Di Muzio Laterizi); Cristiano D'Ortenzio (DRT Operations MUNDUS); Domenico Iannamico (Lazzaroni); Antonio Di Giovanni (SAITEM); Bianca Saquella (Saquella 1856 srl); Stefano Perazzelli (Taim Consulting); Alessandro Addari (Top solutions). Il tavolo sarà moderato da Domenico Melchiorre, PresidenteGruppo  Giovani Imprenditori di Confindustria Chieti.

Gli studenti che intenderanno proseguire il percorso di formazione dovranno inviare il proprio cv e la propria candidatura entro le ore 15,00 del prossimo 21 marzo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Fondazione MAI è la Fondazione di Confindustria che dal 2004 promuove la ricerca scientifica nel campo medico, della salute e della qualità della vita, favorendo la collaborazione tra università, centri di ricerca e imprese.

La Fondazione MAI ha avviato nel 2011 il Progetto IN-IMPRESA, finalizzato a promuovere l’inserimento di giovani ricercatori in azienda, attraverso l’erogazione di borse di studio.

Nell’ambito di questa iniziativa, si inserisce la collaborazione con la MAPEI, che, per il terzo anno consecutivo, attraverso il Bando Aldo Sassi, mette a disposizione borse di studio del valore di 10.000 euro per progetti di ricerca a favore di giovani neolaureati in Scienze Motorie.

Sul nuovo sito www.fondazionemai.it sono disponibili tutte le informazioni relative al progetto e alle altre attività in corso.

Le domande per partecipare al Bando Aldo Sassi potranno essere presentate esclusivamente on line, sullo setsso sito, nell’apposita area dedicata entro il 30 Maggio 2014.

 

Nell’ambito delle misure di intervento previste dal programma FIxO “Scuola&Università” è stato pubblicati il 24 giugno u.s. un avviso pubblico per la concessione di contributi alle imprese che assumono giovani con contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca finalizzati: allo svolgimento di attività di ricerca oppure al conseguimento dei titoli di studio indicati sotto:

  •     diploma di istruzione secondaria superiore
  •     certificato di specializzazione tecnica superiore (IFTS)
  •     diploma di tecnico superiore (ITS)
  •     laurea triennale
  •     laurea magistrale
  •     laurea magistrale a ciclo unico
  •     master universitario I° e II° livello
  •     diploma di specializzazione
  •     diploma di perfezionamento
  •     dottorato di ricerca

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda di contributo i datori di lavoro privati che assumano, a tempo pieno o a tempo parziale per almeno 24 ore settimanali, giovani di età compresa tra i 16 e i 29 anni con contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca e che abbiano la sede operativa (presso cui dovrà essere operata l’assunzione) sul territorio italiano. Il contratto dovrà avere una durata minima di 12 mesi

Soggetti destinatari delle azioni di reinserimento lavorativo incentivato

Diplomandi, diplomati, laureandi, laureati e dottorandi di ricerca di età compresa tra i 16 e i 29 anni
 

Risorse finanziarie
3 milioni 216 mila euro
 

Importo del bonus assunzionale
Le imprese riceveranno un contributo pari a:

  •     6 mila euro per ogni soggetto assunto con contratto di apprendistato a tempo pieno;
  •     4 mila euro per ogni soggetto assunto con il contratto di apprendistato a tempo parziale per almeno 24 ore settimanali


Modalità e termini di presentazione delle richieste
La domanda di contributo potrà essere presentata unicamente attraverso il sistema informativo di progetto (piattaforma), raggiungibile al seguente indirizzo: http://FixoL4.italialavoro.it, a partire dalle 10 del 10/07/2014 e non oltre il 31/12/2014, salvo il caso di esaurimento delle risorse disponibili che sarà comunicato sul sito di Italia Lavoro.
La guida per l’utilizzo della procedura informatizzata è disponibile all’indirizzo http://FixoL4.italialavoro.it

 In allegato l'avviso e la scheda di adesione.

Martedì, 13 Maggio 2014 14:57

Federmeccanica: indagine sulle competenze

Federmeccanica ha avviato un’indagine on-line sul profilo di competenze dei diplomati tecnici. L'indagine è rivolta alle imprese associate che abbiano alle proprie dipendenze i profili sotto elencati.

Il questionario - che richiede circa 10 minuti per la compilazione - è accessibile tramite i seguenti link:

L'Europa ci chiede più sforzi per avvicinare il mondo della scuola con quello del lavoro.

In allegato un articolo di Claudio Tucci pubblicato oggi 10 giugno sul Sole 24 Ore su alcune esperienze di successo.

Il prossimo 18.11.14, alle ore 17, presso il Learning Center di Honda Italia ad Atessa (CH), si terrà l’evento di presentazione del Masterplan dei Sistemi di Apprendimento di Federmanager Abruzzo e Molise. L’associazione ha sviluppato un progetto mirato per investire sulla valorizzazione delle competenze dei Dirigenti e Quadri delle aziende private, rivolto anche ai Dirigenti e Quadri della Pubblica Amministrazione ed agli imprenditori delle PMI delle nostre due regioni.

Pensando al cambiamento strutturale di sistema, in atto ormai da alcuni anni, abbiamo ritenuto che fosse necessario voltare pagina e sostituire la formazione tradizionale, caratterizzata dalla didattica, con i sistemi di apprendimento legati alla logica esperienziale dell’ “Action Learning”.

Abbiamo costituito un team di oltre 30 esperti, caratterizzati:

- dall’esperienza sul campo, anche a livello internazionale;

- dalla passione per il proprio mestiere;

- dal forte desiderio di condividere conoscenze e soprattutto le esperienze per moltiplicarne il valore, mettendole a disposizione dei partecipanti.

Il progetto, come si può vedere in dettaglio nella brochure allegata, è improntato a caratteristiche di completezza, modularità, flessibilità, che permettano di scegliere in un ricco menù (training sulle abilità personali, conoscenze ed esperienze oltre a progetti di coaching) la propria soluzione su misura.

Il Presidente nazionale di Federmanager, Dr. Ambrogioni, sarà presente per sottolineare l’importanza del progetto che si fonda sulla convinzione profonda dell’Associazione di voler investire sulla valorizzazione dei Dirigenti, dei Quadri, degli Imprenditori, per prepararli alle sfide presenti e future che li attendono.

Saranno ricercate in forte sinergia con i Fondi professionali e di Settore e in particolare con Fondirigenti, il cui Presidente dr. Cuselli sarà presente, tutte le opportunità di finanziamento delle iniziative (ad es. progetti collettivi, voucher individuali, ecc.) per aiutare le aziende e i partecipanti, minimizzando i costi di realizzazione.

 

E' stata approvata la proroga di scadenza per la presentazione delle domande di iscrizione al corso ITS “TECNICO SUPERIORE PER L'AUTOMAZIONE ED I SISTEMI MECCATRONICI” orientato all’ICT e MECCATRONICA (CUP C46G13001230001) a sabato 15 NOVEMRE 2014 .

In allegato copia del Bando e della domanda.

Nel viaggio quotidiano che Confindustria compie da anni con la sua rete di imprenditori, esperti, affezionati collaboratori, insegnanti, presidi, famiglie, giovani, è stata colta tanta stanchezza e disincanto negli studenti come negli operatori ed anche una straordinaria voglia di cambiamento. Scuola, università e formazione professionale costituiscono il futuro dell’Italia.

Il prossimo 7 ottobre si ricorda che a Roma si svolgerà la prima Giornata Nazionale dell’Education con la quale Confindustria intende sottolineare che l'Italia ha bisogno di rinnovare il proprio sistema educativo per ripartire. L’obiettivo è lanciare al Paese una sfida sulla formazione come strumento di sviluppo economico e sociale, di occupazione per i lavoratori e di competitività per le imprese.

L’Italia ha bisogno di investire in formazione per continuare a restare un punto di riferimento nel mondo: la nostra tradizione manifatturiera, la nostra tradizione educativa, la forza del nostro Made In possono ritrovare vigore se si punta su un sistema educativo innovativo che sia il frutto di un’alleanza tra tutti coloro che in Italia hanno a cuore il futuro dei giovani.

Confindustria apre le porte a studenti, docenti, presidi, rappresentanti del mondo del lavoro e delle istituzioni, esperti e operatori della formazione per innovare nella scuola e allacciare un rapporto diretto con le imprese. E' indispensabile far pervenire per motivi organizzativi la propria adesione inviando una e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  entro il prossimo 24 settembre. In allegato il programma dei lavori.

Anche quest'anno Confindustria ha deciso di puntare sui giovani, rinnovando l'iniziativa "Progetto Confindustria per i Giovani", che sarà declinata in chiave EXPO.

Il percorso formativo, rivolto a 50 giovani neolaureati, avrà inizio nel mese di aprile 2015 con un periodo di formazione d'aula al quale seguirà uno stage di sei mesi rispettivamente presso EXPO, le aziende partner della mostra di Padiglione Italia o le diverse sedi del Sistema Confindustria direttamente coinvolte dai temi di EXPO. Durante il percorso è prevista la formazione in e-learning attraverso Master24 de Il Sole 24 Ore Formazione e un'attività di counselling individuale.

Per accedere alla selezione, i candidati devono compilare, entro il 14 novembre 2014, l’apposita domanda di ammissione, esclusivamente mediante uso del sito Internet dedicato www.confindustriaperigiovani.it, accessibile: i) dal sito ufficiale di Confindustria (www.confindustria.it) cliccando sul banner “Confindustria per i giovani”; ii) dal sito www.unimpiego.it; iii) dagli altri siti del Sistema Confindustria o comunque abilitati a puntare al suddetto sito dedicato mediante uso del banner “Confindustria per i giovani”.
Unitamente alla compilazione on line della domanda, dovranno essere trasmessi i seguenti documenti, scansionati in unico file (.zip, .rar o pdf) e allegati al form on line:
- un certificato attestante il conseguimento del titolo di laurea, gli esami sostenuti con le relative votazioni e i crediti conseguiti ovvero relativa autocertificazione;
- un curriculum vitæ, con l’indicazione anche dell’indirizzo e-mail presso il quale ricevere le comunicazioni da parte della Segreteria del corso.
Per proporre la candidatura, è indispensabile compilare il modulo on-line in tutte le sue parti ed allegare i documenti richiesti.

Successivamente inizierà la fase di screening dei curricula.

In allegato il regolamento per partecipare al Progetto.

Pagina 97 di 124

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account