Da "Il sole 24 ore"
Laura Federicis

Laura Federicis

Assistenza Presidenza e Direzione, Convenzioni, Centro Studi, Ufficio Relazioni con i Media
Segreteria Sezione Turismo

Telefono 085 4325543 - 3405579577
email l.federicis@confindustriachpe.it

CONFINDUSTRIA CHIETI PESCARA patrocinerà la 4° edizione di EXPO SECURITY che vede Pescara protagonista del settore Sicurezza e territorio di partenza per lo sviluppo economico della filiera nel Centro Sud Italia.
L'evento fieristico, in programma il 21 e 22 Maggio 2020 nel Polo Espositivo del "Marina di Pescara", coinvolgerà i migliori players nazionali ed internazionali del Security System.

Il sito: https://www.exposecurity.it/?gclid=Cj0KCQiAqNPyBRCjARIsAKA-WFzT6ym_sCPILERoGxOMKT-SYAbNAHT0ELb6QU50J_EqI6WZo9l0emwaAg-6EALw_wcB

Nell'EXPO SECURITY avranno modo di incontrarsi tutti i principali brand di produzione e di distribuzione del settore Sicurezza: Antincendio, Telefonia e Reti, Cyber Security, Antifurto, Videosorveglianza, Localizzazione Gps, Domotica, Automazioni, Difesa Personale. Un'eccellente ed insostituibile piattaforma di presentazione, confronto, formazione ed informazione sulle nuove ed innovative tecnologie di prodotto e processo dedicate alla platea di stakeholders e security experts del Centro Sud Italia.

Inoltre CYBER SECURITY FORUM, la  business unit di Expo Security focalizzata su soluzioni e tecnologie dell'Information Security per rispondere alle cyberminacce.
Un evento dedicato ai temi più caldi della Cyber Security con i principali brand di riferimento: approfondimenti, incontri e speech sugli argomenti più attuali, dal machine learning all'intelligenza artificiale fino alla blockchain.
L'evento dell'evento sarà organizzato in una Cyber Security Area integrata nel percorso della fiera e strutturata con contact points dedicati esclusivamente alle aziende della cyber security e una Cyber Security Speech Area dedicata a workshop e seminari per approfondimenti, presentazioni, tavole rotonde e formazione relativi alle principali novità ed innovazioni del cyber security system.

Confindustria Chieti Pescara offre in esclusiva ai propri soci la possibilità di partecipare a condizioni di vantaggio con sconti importanti su:

  • Spazi espositivi per l'EXPO SECURUTY 
  • Partnership per il CYBER SECURITY FORUM -
  • Sponsorizzazione della manifestazione

In allegato i dettagli dell'offerta. 


Per ulteriori informazioni sulla convenzione per i soci: 

Silvia Di Silvio
Marketing & Sales Manager
mobile: +39 3280691203
t/f +39 0854311194

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.fiereedintorni.it

CORONAVIRUS: FEDERTURISMO SCRIVE AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO CHIEDENDO LO STATO DI CRISI PER IL SETTORE
Fonte: Federturismo

Le ultime gravi notizie relative alla diffusione del Coronavirus nel nostro Paese hanno messo in ginocchio l’industria del turismo italiano.
Le stime più prudenti prima della diffusione parlavano di una perdita di 5 miliardi di euro - dichiara la Vice Presidente di Federturismo Confindustria Marina Lalli - ma adesso ci troviamo nella condizione di non poter più nemmeno stimare l’impatto a causa della drammatica evoluzione in corso.

Anche nel caso di una rapida soluzione del problema per il nostro settore la stagione è compromessa: oltre alle migliaia di cancellazioni, si aggiungono le mancate prenotazioni per tutto il secondo semestre 2020, normalmente già a buon punto in questa parte dell’anno.

Alla luce di questi recenti sviluppi e a nome di un comparto che rappresenta il 10% del PIL e oltre 4 milioni di lavoratori abbiamo scritto al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte chiedendo lo stato di crisi per il settore del turismo e di attivare tutte le misure di supporto a tutela dei posti di lavoro e della vita stessa delle nostre imprese.
Roma, 24 febbraio 2020

Fisioter offre agli Associati Confindustria Chieti Pescara anche per il 2020 lo sconto del 10% sui prezzi di listino delle terapie e visite specialistiche ortopediche o fisiatriche incluse nel programma riabilitativo (allegato).

Fisioter svolge attività inerenti la riabilitazione ortopedica e sportiva (con particolare attenzione per la post-chirurgica e post-traumatica), reumatologica, neurologica centrale e periferica, adattiva e del benessere generale.

Le prestazioni offerte dai Centri FISIOTER trattano tutte le patologie osteoarticolari e neurologiche derivanti da traumi o provocati da altre cause.
È possibile fruire di terapie che utilizzano attrezzature tecnologicamente avanzate o di tecniche che si basano sulla sola manualità dell'operatore e sull'utilizzo di metodiche.
I trattamenti fisioterapici e riabilitativi hanno una funzione non solo curativa, ma anche preventiva, per evitare che patologie e minorazioni transitorie diventino definitive se non tempestivamente riconosciute e opportunamente curate.

La convenzione si applica ai titolari e dipendenti delle imprese associate a Confindustria Chieti Pescara.

I Servizi oggetto dell'accordo e le relative tariffe in convenzione per gli Associati di Confindustria Chieti Pescara sono allegati alla presente.

Ricordiamo che per usufruire di tutti i vantaggi delle Convenzioni è indispensabile il certificato associativo che potrete richiedere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:

Centro Fisioter di Montesilvano
Via Giolitti 2/4
Coordinatrice Emilia Carusone
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

0854451155
3347702829

Centro Fisioter di Pescara
Via F.F.D'Avalos 9/13
Coordinatrice Chiara Antonini
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

0857996252-3
3939076691

E' attivo presso la sede associativa di Via Raiale il servizio di informazione e primo orientamento per individuare forme di tutela della proprietà industriale e intellettuale, grazie alla convenzione 2020 con Studio Rozzi e Consulmarchi.

Confindustria di Chieti Pescara fornisce presso la propria sede il servizio gratuito di Sportello Proprietà industriale dedicato alle PMI, alle strat up ed agli aspiranti imprenditori che intendono internazionalizzare e potenziare attraverso l'innovazione le proprie attività.

Il servizio nasce per fornire un'informazione di carattere generale ed un primo orientamento sui diversi strumenti di tutela della Proprietà industriale e, più in generale, della Proprietà intellettuale. Inoltre aiuta ad individuare le migliori forme di protezioni disponibili in relazione alle esigenze di tutela di questo settore e per creare nel tessuto imprenditoriale una maggiore consapevolezza in tema di lotta alla contraffazione.

Lo Sportello è aperto una volta a settimana su appuntamento.

In allegato il Modulo di richiesta del servizio di Sportello Tutela Proprietà industriale che potrà essere compilato e inviatovia e-mail all'indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e per conoscenza a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Successivamente sarà data conferma della data dell'appuntamento. 

In allegato il Regolamento di servizio dello Sportello Tutela Proprietà industriale.

L'attività dello Sportello è animata da esperti in Proprietà industriale. Detti professionisti collaborano al progetto a titolo gratuito volontario e riservato.

In allegato pubblichiamo altresì interessanti newsletters di aggiornamento sulla materia di cui trattasi, offerti dalla azienda associata Studio Rozzi & Consulmarchi

E' attiva per il 2020 la convenzione con Dedo Engineering srl, che offre corsi di guida aziendali per ottemperare al D.Lgs.81/08 per la sicurezza del posto di lavoro, inteso che auto ed altri mezzi di trasporto sono per molte categorie professionali veri e propri strumenti di lavoro e la strada è ambiente di lavoro.

Organizza altresì incentive aziendali e giornate formative in occasione di gare automobilistiche ed altri eventi ad essi connessi

I corsi di guida di cui sopra hanno un costo di euro 480,00 + iva a partecipante come da presentazione allegata. 

Viene applicato uno sconto per gli associati a Confindustria Chieti Pescara, offrendo lo stesso servizio al prezzo convenzionato di 390,00 euro + iva a persona
Per i Corsi formativi ed altri incentive verrà applicato uno sconto del 20% rispetto ai prezzi di listino che andranno di volta in volta proposti in funzione del format scelto dal cliente.

Per informazioni:

Dedo Driving School

335 5262440 Alfredo De Dominicis <Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Venerdì, 14 Febbraio 2020 22:27

Convenzione 2020 Confindustria con Diners Club

Grazie alla Convenzione sottoscritta da Confindustria e Diners Club International, tutti gli associati potranno richiedere la Carta Diners Club Classic Company o la Carta Diners Club Black Company, che mettono a disposizione servizi concreti per semplificare e valorizzare al massimo il business.

Con Carta Diners Club Classic Company:

Canone gratuito per il 1° anno
Nessun limite di spesa prefissato*
Accumulo punti ad ogni acquisto
Addebito diretto sul conto corrente aziendale
Fino a 51 giorni per pagare le spese aziendali
Ciclo contabile personalizzato
Addebito delle utenze aziendali
Deducibilità fiscale della fee annuale della Carta
Assicurazioni per il Socio e l’azienda
Call center dedicato 24/7
Esclusivamente agli associati Confindustria, verranno riconosciuti 10.000 PUNTI VIP al raggiungimento di almeno € 10.000 di spesa nei primi 3 mesi dall’attivazione della Carta.
Diners Club Classic Company è molto di più di una Carta! È l’accesso ad un Club unico che offre privilegi esclusivi:

Accessi a condizioni esclusive nelle oltre 1.000 Airport VIP Lounges dei maggiori aeroporti internazionali
Diners Club Magazine: la rivista ufficiale del Club
Club Experience: un nuovo programma Loyalty che permetterà di accumulare punti e scegliere in totale libertà i premi tra le numerose offerte Flashsales, il nuovo Catalogo Tech and Travel e gli €Bonus, da utilizzare per stornare non solo le spese di viaggio, ma tutte le spese dell’estratto conto. Grazie alla collaborazione tra Diners Club e partner di prestigio, si accede al portale dinerscashbacks.it, mediante il quale è possibile, ad esempio, riservare e pagare l’hotel con Carta Diners Club e ricevere un cashback del 5%.
Carta Diners Club Black Company è la Carta che offre tutta la protezione e la sicurezza per essere veramente liberi da ogni pensiero, con:
Copertura assicurativa unica, automatica e gratuita, che tutela business e viaggi.
Quintessentially, che mette a disposizione servizi unici, upgrade gratuiti, sconti speciali e prodotti esclusivi
Fino a 61 giorni per pagare le tue spese
Accesso immediato e gratuito, anche per un accompagnatore, alle oltre 1.000 VIP Lounge presenti nei principali aeroporti di tutto il mondo.
Esclusivamente agli associati Confindustria, verranno riconosciuti 20.000 PUNTI VIP al raggiungimento di almeno € 10.000 di spesa nei primi 3 mesi dall’attivazione della Carta.

* La Carta non prevede una possibilità di spesa illimitata. Ogni utilizzo, infatti, è soggetto ad una procedura di autorizzazione da parte di Diners Club basata sulla valutazione di vari fattori, tra cui, a titolo di esempio, il livello di spesa abituale relativo alla Carta, l’importo dell’operazione da autorizzare, le informazioni circa le disponibilità del Socio nonché la regolarità dei pagamenti relativi a tutte le Carte Diners Club allo stesso rilasciate.

L’offerta è valida fino al 31 dicembre 2020. Le informazioni contenute in questa comunicazione sono aggiornate a gennaio 2020. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali consulta i Fogli informativi su www.dinersclub.it.

Contatti:
Fabio Aiace Brenelli
Strategic Partnership Senior Advisor
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Mobile: +39 335.52.89.494

In allegato l'offerta per i soci in convenzione con Confindustria.

COMUNICATO STAMPA

StartImpresa, è Inverso di Costanza Cieri l'idea più innovativa per Confindustria Chieti Pescara

Premiati i vincitori della nona edizione del corso di formazione specialistica per lo sviluppo della nuova imprenditoria

 

Pescara, 14 febbraio 2020 – È Costanza Cieri, con il progetto Inverso, la vincitrice della nona edizione di StartImpresa, il corso di formazione specialistica per lo sviluppo della nuova imprenditoria, promosso dalla Sezione Servizi Innovativi di Confindustria Chieti Pescara.

Questa mattina nella sede di Confindustria Chieti Pescara, si è svolta la cerimonia di premiazione. Cinque i progetti giunti in finale e selezionati tra i 20 partecipanti.

L’idea, già in fase di sviluppo che si applica al mondo del vino, che ha l’obiettivo di rendere il prodotto unico e riconoscibile tra gli scaffali dei supermercati e nelle carte dei ristoranti ha ottenuto un premio in denaro erogato da Intercredit.

Conferite anche due mentorship messe a disposizione da Confindustria Chieti Pescara e Secretel Service Srl a Nico Di Loreto con una borsa per sacca raccolta liquidi: un dispositivo a sospensione per il contenimento della sacca per urine collegata a catetere vescicale, con lo scopo di salvaguardare la salute della persona portatrice di catetere vescicale e di facilitarle la vita donandole sicurezza e libertà di movimento; e Maria Elisa Maiolo, progetto Techno Academy. L'obiettivo è quello di portare la cultura manageriale nel settore edile e delle costruzioni, partendo dalla formazione e dall'inserimento di personale ultra specializzato;  

Attraverso un corso di specializzazione gratuito di 50 ore sui temi del FARE IMPRESA, imprenditori e manager della Rete Confindustriale hanno permesso ai partecipanti di trasformare la loro idea d’impresa in un vero e proprio progetto imprenditoriale.

Il Comitato di valutazione al termine di un’attenta analisi delle idee imprenditoriali corredate dal business plan elaborato al termine del corso, ha individuato i cinque finalisti e la giuria formata da Giuseppe Argirò - Gruppo Argirò, Luigi Jovacchini - Consulenza & Risorse, Silvano Giangiordano - Boost Heroes, Massimo Cesarino - Adecco, Antonella Marrollo - Tecnoasfalti e Antonio Monteferrante - Monteferrante Srl, ha decretato i vincitori.

«Le cinque idee arrivate in finale - commenta il direttore generale di Confindustria Chieti Pescara, Luigi Di Giosaffatte  - sono state tutte assolutamente di grande respiro e siamo convinti che al di là del premio assegnato, sono tutte concretizzabili e oggi hanno le gambe per camminare da sole e imporsi nel sistema imprenditoriale del domani. Sono progetti che riflettono chiaramente le inclinazioni e le competenze dei giovani che le hanno ideate e, ognuno nel suo settore, rappresentano davvero un cambiamento».

Alla cerimonia hanno preso parte Cristiano Fino presidente della Sezione Servizi Innovativi, Alessandro Addari e Paolo Campana, rispettivamente ideatore e referente del progetto, e Piergiorgio Molino, responsabile Rete Commerciale Area Pescara-Chieti-Molise Intercredit Confidi.

«Ricordo ancora quando nel 2008 ideammo StartImpresa -  sottolinea Alessandro Addari - proprio nell'anno che ha rappresentato il culmine della crisi economica. Con il progetto abbiamo voluto incentivare i giovani aspiranti imprenditori a non scoraggiarsi e a presentare le loro idee, perché è attraverso l'innovazione che si ottiene il vero cambiamento. StartImpresa nasce dalle alleanze, dalle reti e dalle collaborazioni di soggetti diversi. L’invito che rivolgo ai partecipanti è di iniziare già da oggi a guardarvi come partner».

«Con StartImpresa non abbiamo voluto fare un semplice contest che premia l'idea migliore, ma fornire agli imprenditori del domani gli strumenti adatti per costruire il motore e far volare quelle idee - aggiunge Cristiano Fino, presidente della Sezione Servizi Innovativi-. Da qui la realizzazione di un corso formativo che ha permesso ai partecipanti di capire realmente come costituire una azienda o una start up di successo impostando un progetto d'impresa. La partecipazione notevole registrata dimostra che il nuovo format di StartImpresa ha incontrato le esigenze di chi vuole fare impresa e che la strada intrapresa funziona».

«Il progetto si è sviluppato attraverso 50 ore formative complessive divise in 5 moduli operativi, 5 Start Lab e 5 Seminari di approfondimento - ricorda il referente Paolo Campana -. Abbiamo affrontato tematiche concernenti il settore economico, finanziario e fiscale, la gestione amministrativa e le forme societarie; lavorato alla stesura del business plan e approfondito argomenti importanti per chi vuole "fare impresa". In questa nona edizione abbiamo fatto un salto qualitativo importante. Voglio rivolgere un ringraziamento ai partecipanti che hanno colto lo spirito di questo corso».

Approdati in finale anche i progetti di: Gabriele Mastrodicasa, Service Finance Connect, che offre la possibilità alle aziende di usufruire di un sistema unico programmato in java che opera in modo automatico sui diversi mercati finanziari, attraverso una specifica piattaforma di trading che attua operazioni autonome sui diversi mercati di interesse; e Maurizio Mucci, CA.GI. Abiti da lavoro: un'idea nata con lo spirito di far progredire l'attività di famiglia unendo l'esperienza del passato all'innovazione del presente, nell’ottica di aprire gli orizzonti a nuovi mercati.

Altri partner di questa nona edizione: Cristiano Fino Web and Software Solutions, Digital Food, Ecoh Media, LF System Italia, Meta Adv, Nestplan International, Pluk, Rustichella D’Abruzzo, Sinergie Education, SLT - Studio Legale & Tributario, Sun City, Top Solutions.

Relazioni con i Media Confindustria Chieti Pescara - Laura Federicis - 085/4325543 - 340/5579577

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.confindustriachpe.it

Ufficio Stampa - Melissa Di Sano

COMUNICATO STAMPA

Confindustria Chieti Pescara celebra 30 anni nel vastese

Pagliuca: “Oggi il comprensorio è uno dei modelli più riusciti di industrializzazione”

Vasto, 13 febbraio 2020 – «Un traguardo importante, non soltanto per il nostro sistema industriale, ma per l'intero territorio. Un appuntamento che abbiamo voluto organizzare per riflettere insieme su quanto fatto in questi 30 anni e quanto ancora dobbiamo e possiamo fare insieme alle nostre imprese per il futuro, alla luce dei forti cambiamenti di una società che da industriale va sempre più verso il digitale. Ma anche una celebrazione doverosa proprio per onorare il grande lavoro fatto dalle industrie del territorio, quelle storiche e quelle giovani e innovative».

Con queste parole Silvano Pagliuca, presidente di Confindustria Chieti Pescara commenta l'assemblea soci, organizzata a Palazzo D'Avalos a Vasto. Un traguardo che si inserisce in un anno importante per tutto il sistema di Confindustria che lo scorso 1 febbraio ha celebrato i 110 anni di associazione nazionale e per Chieti Pescara che nel 2020 raggiunge i 75 anni di storia.

Era il 1991 quando il presidio permanente di Vasto venne ufficialmente costituito sotto la guida del presidente Cav. Icilio Sideri che ritenne necessaria la costituzione di un punto di riferimento per gli industriali dell'area. Il lavoro di consolidamento della rappresentanza di Confindustria a Vasto fu proseguito con autorevolezza poi da Riccardo Calogero Marrollo, illustre imprenditore del territorio che fu Presidente di Confindustria Chieti dal 2002 al 2006.

Una intuizione che fu assolutamente vincente - commenta Pagliuca - in quanto gli uffici di Vasto hanno contribuito alla crescita e allo sviluppo del tessuto industriale, mediante un supporto costante e solerte sul campo considerando, altresì, la distanza non proprio breve dalla sede di Chieti».

All'assemblea sono intervenuti i sindaci di Vasto Francesco Menna e San Salvo Tiziana Magnacca, i past president di Confindustria Chieti e di Pescara, e Nicola Valentini, presidente della Bcc Valle del Trigno. Ospite d'onore Jack Sintini, pallavolista della Nazionale italiana e vincitore degli Europei 2005 e sales manager Randstad Sport.

«In questo percorso che dura da 30 anni - afferma il direttore generale di Confindustria Chieti Pescara, Luigi Di Giosaffatte - sono stati determinanti i responsabili del Comitato di Vasto: Antonio Albanese, Gennaro Strever e Marcello Dassori, lungimiranti guide. Punti di riferimento per il territorio e le imprese, sentinelle delle criticità, promotori di soluzioni e raccordo diretto con la sede centrale. Nell'assemblea di oggi abbiamo voluto parlare dell'importanza di fare squadra, una strategia che ci ha storicamente connotato e che dobbiamo continuare a rafforzare giorno dopo giorno per cogliere con un piglio sempre più deciso le sfide e le opportunità del futuro. Ma abbiamo affrontato anche il tema della resilienza, la capacità e la determinazione di affrontare le difficoltà e cogliere nel cambiamento la forza per rinnovarsi e intraprendere nuove appassionanti sfide».

«Abbiamo creduto sempre molto sulla necessità della presenza nel vastese – afferma Pagliuca -  un'area storicamente importante per il tessuto economico e industriale abruzzese, fin dagli anni '60, quando Enrico Mattei decise di creare la Siv, (Società Italiana Vetro) che oggi è la Pilkington. Il grande impulso venne nel 1972 con l'insediamento della Magenti Marelli, ora Denso, che con i suoi 2.000 posti di lavoro determinò il definitivo decollo della zona. Oggi il comprensorio del Vastese, nonostante la riduzione dell'occupazione, appare come uno dei modelli più riusciti di industrializzazione. La crescita economica ha raggiunto un buon livello. Turismo, agricoltura e servizi hanno beneficiato del volano dell'industria. Lo scorso novembre a distanza di 20 anni dall’inaugurazione della sede attuale su corso Mazzini – conclude Pagliuca - per riaffermare e rafforzare la presenza e il supporto operativo/logistico al territorio, abbiamo deciso di investire nuovamente sull’area Vastese ampliando, attraverso l'acquisto di un locale adiacente, la sede del presidio».         

Il Presidente nel suo intervento ha voluto inoltre sottolineare: “Partire dalla nostra storia per capire come gestire il futuro che ci attende sapendo che dove operano le imprese la società funziona meglio. L’impresa fa da deterrente alla microcriminalità e crea coesione sociale. Un’Associazione la nostra, fatta da protagonisti senza protagonismo, superando gli interessi particolari dei pochi. Futuro allora sì, ma senza dimenticare la storia, pronti a cogliere le nuove sfide all’insegna della sostenibilità economica e ambientale. Una forte transizione tecnologica da saper gestire. Come? Attraverso tre fattori: il fattore “D” come Donna, il fattore “U” come Uomini con teste agili e trasversali, in grado di gestire il fattore “I”, che non sta per investimenti o innovazioni, bensì per Incertezze.

Nel corso della cerimonia sono stati omaggiati tutti i past president, dal 1945 fino a oggi, di Confindustria Chieti Nicola Calvi, Arrigo Chiavegatti, Dante Di Marzio, Icilio Sideri, Calogero Riccardo Marrollo, Silvio Di Lorenzo, Paolo Primavera; di Pescara  Pomilio Amedeo, Giulio De Cecco, Cetteo D'Achille, Giustino De Cecco, Angelo Orofino, Giuliano Torlontano, Lucio Marcotullio, Oreste Balsini, Giambattista Blasetti, Pierluigi Francini, Mauro Angelucci, Enrico Marramiero; e Gennaro Zecca il primo presidente dopo la fusione. Ai presenti è stata consegnata una targa ricordo come ringraziamento per l'impegno verso la diffusione della cultura di impresa e la crescita del territorio, obiettivi strenuamente perseguiti nel loro importante ruolo istituzionale.

L'evento, patrocinato dai Comuni di Vasto e San Salvo, si è avvalso della collaborazione degli sponsor Bcc della Valle del Trigno, Dinamic Service srl, Metamer, Randstad Italia, Talent Training, AngelTouch Forevent e Istituto di Vigilanza Aquila srl.

 

Relazioni con i Media Confindustria Chieti Pescara - Laura Federicis - 085/4325543 - 340/5579577

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.confindustriachpe.it

Ufficio Stampa - Melissa Di Sano

COMUNICATO STAMPA

Fare squadra per vincere insieme, Confindustria Chieti Pescara celebra 30 anni nel vastese

Giovedì 13 febbraio si riunirà l'assemblea soci in seduta pubblica a Palazzo D'Avalos. Ospite Jack Sintini pallavolista della Nazionale

Pescara, 12 febbraio 2020 – A pochi giorni dai festeggiamenti ufficiali a Torino per i 110 anni di Confindustria nazionale, anche l'Abruzzo raggiunge un importante traguardo nel sistema associativo degli industriali. Domani, giovedì 13 febbraio Confindustria Chieti Pescara, che nel 2020 festeggia i suoi 75 anni, si riunirà in un'assemblea dei soci aperta al pubblico per celebrare i 30 anni di presenza nel Vastese.

«Il 2020 rappresenta un anno importante per il sistema associativo di Confindustria in Italia – sottolinea il presidente di Confindustria Chieti Pescara, Silvano Pagliuca -. Nei 110 anni di storia nazionale, Confindustria Chieti Pescara ha contribuito a scrivere il racconto di crescita e di sviluppo dell'associazione nazionale da ben 75 anni. Le due associazioni di Chieti e di Pescara, fuse dal 2014, vennero in realtà fondate all'indomani della guerra mondiale, nel 1945, quando gli imprenditori sentirono la necessità di costituire una libera Associazione degli Industriali. Da 30 anni l'associazione industriale può contare sul prezioso supporto del presidio dell'area del Vastese uno dei grandi motori economici della nostra regione. Abbiamo voluto cogliere questo traguardo come un'occasione per riunirci, celebrare gli imprenditori che con lungimiranza, passione e sacrifici, sono autori delle pagine di questo libro di esperienze e vite che stiamo scrivendo tutti insieme. Insieme è la parola chiave per la crescita e lo sviluppo. Non a caso abbiamo scelto come filo conduttore della nostra assemblea il tema “Fare squadra per vincere insieme”.  Il compito di Confindustria è affiancare le aziende nel loro percorso di crescita, generare benessere, sviluppo e innovazione. Oggi più che mai vogliamo essere moltiplicatori di questi valori, stimolando la riflessione sulla cultura dell'impresa e incentivando il cambiamento».

L'assemblea soci prenderà il via alle 15,30 nella pinacoteca dei Musei Palazzo D'Avalos a Vasto. Interverranno per i saluti istituzionali, Mauro Febbo, assessore regionale alle Attività produttive, i sindaci di Vasto Francesco Menna e San Salvo Tiziana Magnacca. I lavori cominceranno alle 16,15 con il discorso del presidente Silvano Pagliuca.

Alle 16,30 sarà la volta dell'ospite d'onore Jack Sintini, pallavolista della Nazionale italiana, vincitore degli Europei 2005 e sales manager Randstad Sport. Dopo una grave malattia che lo ha tenuto lontano dal campo per circa un anno e mezzo, con la grinta che lo contraddistingue, è tornato a vincere con il Trentino Volley, conquistando la Coppa del Mondo per Club, Scudetto e Coppa Italia nello stesso anno. Oggi è a capo di Randstad Sport, divisione di Randstad Hr Solutions, che si occupa di sviluppare progetti di consulenza dedicati alle realtà aziendali, basati sulla metafora sportiva. «Simbolo del mondo dello sport, -  aggiunge il direttore generale di Confindustria Chieti Pescara, Luigi Di Giosaffatte -  la forza e la determinazione con le quali Sintini ha vinto la sua personale battaglia contro una malattia, rimettendosi subito in campo, ritornando più forte di prima, è l'esempio emblematico di come la resilienza sia la chiave per affrontare ed essere padroni dei cambiamenti nella vita come nelle imprese. La sua esperienza è anche la giusta metafora per il contesto aziendale per il quale è centrale, oggi più che mai, il fare squadra per vincere insieme. Come accade negli sport di squadra, dove i singoli atleti con le loro peculiarità e i loro talenti, quando giocano insieme come un unico nucleo ottengono i veri risultati, così si sviluppa il lavoro di Confindustria. Le tante e variegate realtà imprenditoriali che la compongono trovano senz'altro nelle loro diversità un valore aggiunto che si rafforza nell'unirsi e nella collaborazione in un unico sistema».

L'assemblea si concluderà con la cerimonia celebrativa, alle 18 circa, dedicata ai past president di Confindustria Chieti e di Confindustria Pescara, e alle 19 con i saluti finali di Nicola Valentini, presidente della Bcc Valle del Trigno.

 

L'evento, patrocinato dai Comuni di Vasto e San Salvo, si è avvalso della collaborazione degli sponsor Bcc della Valle del Trigno, Metamer, Dinamic Service srl, Randstad Italia, Talent Training e Istituto di Vigilanza Aquila srl.

 

La stampa è invitata a partecipare.

Assemblea Pubblica di Confindustria Chieti Pescara: Vasto, Palazzo D'Avalos_13 febbraio ore 15.30.

2020: Confindustria nazionale celebra i suoi 110 anni di storia.

Confindustria nelle province di Chieti e Pescara compie 75 anni.

Da 30 anni una rappresentanza nel vastese.

Abbiamo voluto cogliere questo traguardo come un'occasione per riunirci, celebrare gli imprenditori che con lungimiranza, passione e sacrifici, sono autori delle pagine di questo libro di esperienze e vite che stiamo scrivendo tutti insieme.

Insieme è la parola chiave per la crescita e lo sviluppo.

Non a caso abbiamo scelto come filo conduttore della assemblea il tema “Fare squadra per vincere insieme”.

Il compito di Confindustria è affiancare le aziende nel loro percorso di crescita, generare benessere, sviluppo e innovazione.

Oggi più che mai vogliamo essere moltiplicatori di questi valori, stimolando la riflessione sulla cultura d'impresa e incentivando il cambiamento.

L'assemblea dei soci, aperta al pubblico, prenderà il via alle 15,30 nella pinacoteca dei Musei Palazzo D'Avalos a Vasto. 

Alle 16,30 sarà la volta dell'ospite d'onore Jack Sintini, pallavolista della Nazionale italiana, vincitore degli Europei 2005 e sales manager Randstad Sport. Dopo una grave malattia che lo ha tenuto lontano dal campo per circa un anno e mezzo, con la grinta che lo contraddistingue, è tornato a vincere con il Trentino Volley, conquistando la Coppa del Mondo per Club, Scudetto e Coppa Italia nello stesso anno. Oggi è a capo di Randstad Sport, divisione di Randstad Hr Solutions, che si occupa di sviluppare progetti di consulenza dedicati alle realtà aziendali, basati sulla metafora sportiva.

Alle 18.00 circa, la cerimonia celebrativa che verrà dedicata ai Past President di Confindustria Chieti e Pescara. 

In allegato il programma completo. 

L'evento gode del patrocinio della Città del Vasto e della Città di San Salvo. 

Vi aspettiamo!

Per adesioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Locandina social

Si ringraziano le imprese partners dell'iniziativa

Pagina 1 di 255

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account