Laura Federicis

Laura Federicis

Assistenza Presidenza e Direzione, Convenzioni, Centro Studi, Ufficio Relazioni con i Media
Segreteria Sezione Turismo

Telefono 085 4325543 - 3405579577
email l.federicis@confindustriachpe.it

COMUNICATO STAMPA

EconoMIA, ecco il nuovo format di Confindustria Chieti Pescara

In onda tutti i lunedì su Rete8. Pagliuca: “Trenta minuti per dialogare su impresa e futuro”

 

Pescara, 24 Ottobre 2020 – Andrà in onda lunedì 26 ottobre alle ore 21.30 la seconda puntata di EconoMIA, il nuovo format televisivo di Confindustria Chieti Pescara nato dalla collaborazione con Rete8. Dopo il successo di lunedì scorso, in cui si è parlato di impresa digitale, e-commerce e cybersecurity, con la testimonianza del Vice Presidente Nazionale Piccola Industria Alvise Biffi, sarà la volta di un altro argomento attualissimo, “L’economia circolare per la competitività responsabile”.

“Trenta minuti a puntata per aprire e condividere un momento di dialogo sull’impresa, uno spaccato di realtà e di visione di futuro”, spiega il Presidente dell’Associazione degli industriali Silvano Pagliuca, “vogliamo parlare di ogni imprenditore, manager e anche di tutti noi cittadini verso una comprensione a 360 gradi del mondo dell’impresa. E lo facciamo dialogando con interlocutori di assoluto rilievo nazionale e internazionale, ma anche raccogliendo testimonianze dal nostro Abruzzo”.

Negli appuntamenti del lunedì gli ospiti affronteranno temi di attualità come l’innovazione, la gestione manageriale d’impresa, la sicurezza, la formazione, la tutela del Made in Italy, esprimendo al contempo una visione per il territorio, un’ispirazione per le donne e gli uomini di impresa. Con presentazione di casi aziendali ed esempi concreti. Il tutto per avverare quanto si annuncia nel titolo, una Econo"MIA", ovvero rendere temi economici complessi fruibili anche per i non addetti ai lavori.

Gli ospiti in studio nella nuova puntata di lunedì 26 ottobre saranno Alessandro Addari, Presidente della Piccola Industria di Confindustria Chieti Pescara e Mirko Basilisco dell’azienda Dinamic Service. Da remoto sarà in collegamento, Giovanni Teodorani Fabbri, General Manager Fater Smart che illustrerà la prima tecnologia al mondo in grado di riciclare il 100% dei prodotti assorbenti per la persona usati. Scopriremo il processo di riciclo ideato da FaterSMART grazie al quale, in sintonia con i principi dell'economia circolare, ogni rifiuto torna a nuova vita. Alla conduzione, Jenny Viant Gomez.

Al centro della discussione anche l’ecodesign per facilitare il riciclo, la riduzione degli sprechi, l’efficientamento dei processi, tutti approcci innovativi per affrontare la crescente scarsità di risorse e le pressioni ambientali legate al modello economico lineare. Uno spostamento verso un’economia circolare avrà ripercussioni su diversi settori dell’economia a scale diverse, portando alla transizione di imprese e consumatori verso sistemi economici più sostenibili. Tematiche attualissime anche nel contesto Europeo.

Confindustria Chieti Pescara, con l’entusiasmo che nasce dalla volontà quotidiana di creare benessere condiviso attraverso la cultura del fare imprese e l’impegno costante nel lavoro, dedica questo format a tutti gli imprenditori e i collaboratori d’azienda abruzzesi, alla loro resilienza, messa a dura prova in questo periodo di pandemia Covid-19.

Relazioni con i Media Confindustria Chieti Pescara - Laura Federicis - 085/4325543 - 340/5579577

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.confindustriachpe.it

Ufficio Stampa - Melissa Di Sano

COMUNICATO STAMPA

Organizzazioni datoriali e sindacali con l’associazione dei 60 Comuni favorevoli allo sviluppo del corridoio trasversale Est-Ovest hanno firmato un documento unitario per chiedere a tutte le Istituzioni nazionali e regionali coinvolte nel processo di revisione delle reti europee Ten-T di partecipare attivamente alla procedura di consultazione per supportare la proposta di riconoscimento di una diramazione del Corridoio V° (Mediterraneo) con l’istituzione di un Corridoio trasversale intermodale Barcellona (Spagna)-Civitavecchia-Pescara-Ortona-Ploce (Croazia).

Un tale intervento costituirebbe una condizione necessaria per creare anche una rete infrastrutturale gomma (Autostrada A24 e A25) – Ferro (Alta velocità/capacità Roma-Pescara) e Aria (Aeroporto di Pescara) che potrebbe costituire un nuovo e vicino hub per chi intende arrivare a Roma.

Sull’asse trasversale insistono infrastrutture già pronte per essere utilizzate quali ad esempio le autostrade A24 e A25, l’Autoparco di Avezzano e l’Interporto di Manoppello con uscita autostradale e binari ferroviari già realizzati ed utilizzati in minima parte, l’Aeroporto di Pescara ed i Porti di Pescara, Ortona e Vasto.

Le Associazioni datoriali e le Organizzazioni Sindacali pongono l’accento sul fatto che mentre sul prolungamento del Corridoio Baltico - Adriatico da Ancona a Bari (linea longitudinale) la programmazione già contiene tali interventi infrastrutturali, per la trasversalità occorre ancora decidere.

Occorre quindi una partecipazione attiva di tutte le istituzioni perché si riesca ad ottenere questo importante risultato, facendo chiarezza sul fatto che sul tema della trasversalità il risultato non è stato ancora raggiunto.

Il riconoscimento di un Corridoio Europeo unitamente alla Zona Economica Speciale per l’Abruzzo, di recente istituzione, costituiscono forti elementi di attrazione di investimenti e di nuove attività imprenditoriali con conseguente sviluppo dell’economia e dell’occupazione.

Sull’idea di corridoio trasversale lo stesso Ministero delle Infrastrutture è impegnato con investimenti sostanziosi per la realizzazione di una nuova rete ferroviaria Alta Velocità/Capacità Roma-Pescara che ci darà pieno titolo alla candidatura per la revisione delle reti Ten-T.

Da notare che tale trasversalità è stata richiamata come unica possibile in un accordo del 2019 firmato dall’Autorità di Sistema Portuale di Ancona, dalla Regione Abruzzo e dalla Camera di Commercio Chieti Pescara.

 

Tutto ciò considerato e vista la scadenza così ravvicinata della data utile per formulare proposte di revisione (2 novembre 2020) Le suddette organizzazioni invitano le Istituzioni nazionali e regionali interessate a sostenere, nella revisione delle reti europee dei Trasporti Ten-T, la trasversalità Barcellona-Civitavecchia-Pescara-Ortona-Ploce.

Certi che l’alto senso di responsabilità delle citate istituzioni, destinatarie di un’apposita missiva a firma delle organizzazioni datoriali e sindacali sarà guida sicura per sostenere le ragioni di una trasversalità tra Lazio ed Abruzzo con le conseguenti implicazioni positive per la crescita dell’Italia Centrale e del nostro Paese.

Relazioni con i Media Confindustria Chieti Pescara - Laura Federicis - 085/4325543 - 340/5579577

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.confindustriachpe.it

Confindustria Chieti Pescara ha il piacere di segnalare l’iniziativa degli auguri solidali di UNHCR, l’Agenzia ONU per i Rifugiati.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di raccogliere fondi preziosi per garantire un anno di scuola in sicurezza ai bambini rifugiati, proteggendoli dal rischio di contagio dal coronavirus.

Abbiamo vissuto anche qui, in Italia, l’impatto negativo della chiusura delle scuole sul benessere dei bambini. Queste conseguenze sono ben più gravi per i bambini rifugiati e sfollati.

Per loro, che hanno conosciuto la guerra e la violenza, la scuola è un luogo protetto dove recupere un senso di normalità dopo i traumi vissuti. Non solo, a scuola sono al sicuro dal rischio di reclutamento forzato o matrimoni precoci.

Scegliendo gli auguri solidali di UNHCR, l’Agenzia ONU per i rifugiati, permetterai di dotare le scuole di acqua, sapone e strutture igienico sanitarie che consentiranno ai bambini di lavarsi le mani e frequentare la scuola in sicurezza.

Visita il sito https://aziende.unhcr.it/natale/  e crea il biglietto o la lettera d’auguri elettronici personalizzati con il nome e il logo della tua azienda o della tua attività.

Le donazioni all’UNHCR delle aziende e dei titolari di reddito da impresa sono deducibili al 100%.

La tua donazione verrà usata per fornire acqua potabile e sapone nelle scuole di paesi tra cui Siria, Niger, Bangladesh, dove il coronavirus è un’emergenza nell’emergenza.

In questo anno così speciale, scegli di fare degli auguri speciali!

Per maggiori informazioni contatta la referente dell’iniziativa
Valeria Galantucci
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Tel. 06 80212435

Quante volte si è parlato dell’importanza delle Politiche Attive del Lavoro? Quali i modelli da prendere in riferimento?

Su queste ed altre domande ci confronteremo insieme il 12 novembre 2020 dalle 15.00 alle 18.00 durante il webinar organizzato e promosso dal Tavolo Tecnico - Politiche Attive del Lavoro - di Confindustria Chieti Pescara. Si ragionerà sulle regole del lavoro a disposizione delle nostre Aziende come mezzo di politica attiva, con uno sguardo all’esperienza francese, best practices messe in atto dalle vicine regioni italiane e testimonianze aziendali del nostro territorio.
Un interessante confronto aperto a tutti per comprendere come stimolare l’occupabilità e l’inserimento lavorativo e per ridare al ruolo delle Politiche Attive del Lavoro la giusta importanza.
A breve programma definitivo.

In allegato il Save the date.

Per partecipare REGISTRATI inquadrando il qrcode presente sul save the date con il tuo cellulare
o cliccando sul link https://it.surveymonkey.com/r/ForumPoliticheAttive

Info: Federica Ferraro | 085 4325537 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Consiglio Generale di Confindustria Chieti Pescara è convocato per il giorno venerdì 30 ottobre 2020 .

Per info Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

COMUNICATO STAMPA

Un vastese nell’associazione nazionale dei trasporti di Confindustria

Eletto Gianluca Ravasini: “Autotrasportatori strategici durante la pandemia”

 

Vasto, 21 Ottobre 2020 – Confindustria Chieti Pescara centra un nuovo importante risultato. Gianluca Ravasini, responsabile della sede associativa di Vasto, è stato eletto probiviro di Anita, l’Associazione nazionale imprese trasporti automobilistici del sistema Confindustria. L’elezione è avvenuta sabato 10 ottobre a Napoli, durante i lavori dell’assemblea di Anita, a cui hanno preso parte tra gli altri la Ministra delle Infrastrutture e Trasporti, Paola De Micheli, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e il Presidente di Anita Thomas Baumgartner.

“Quello raggiunto è un risultato che accende ulteriormente i riflettori su una realtà, come quella del Vastese, per cui ci adoperiamo da sempre”, afferma Silvano Pagliuca, presidente di Confindustria Chieti Pescara, “con un presidio permanente siamo un punto di riferimento per gli industriali, rappresentiamo le tantissime aziende associate, offrendo loro diversi servizi direttamente nella nostra sede di Corso Mazzini, e migliaia di dipendenti. E i numeri sono in crescita. Oggi, infatti, questo comprensorio appare come uno dei modelli più riusciti di industrializzazione e sviluppo, anche grazie alla presenza del porto”. Confindustria resta un punto di riferimento per gli imprenditori di tutta l’area delle province di Chieti Pescara, infatti sulle sedi associative di Vasto e Val di Sangro il presidente Pagliuca svolge periodicamente incontri con gli imprenditori locali, volti a far emergere le esigenze specifiche dei territori e condividere programmi di sviluppo.

Ravasini si occupa dell’area trasporti ed energia, due settori strategici, tanto più in epoca di allerta Covid. Le imprese di autotrasporto e logistica si preparano a declinare temi come innovazione, digitalizzazione, ambiente e lavoro, centrali nel Piano di ripresa dell’Italia che il governo sta mettendo a punto nel quadro dei finanziamenti europei. “Durante la pandemia, gli autotrasportatori hanno dimostrato di essere essenziali per la vita delle famiglie e delle imprese rimaste attive”, ha detto Ravasini, “il trasporto e la logistica rivestono un ruolo strategico nella ripresa e nel rilancio dell’economia del territorio. Ora va posta grande attenzione alla sostenibilità ambientale, al rinnovo delle flotte e ai carburanti puliti”.

Confindustria Chieti Pescara è ben rappresentata nel settore autotrasporti anche grazie alla presenza di un suo socio, Sergio Rattenni, titolare della Autotrasporti Rattenni srl, all’interno del Consiglio generale dell’Associazione nazionale imprese trasporti automobilistici.

Relazioni con i Media Confindustria Chieti Pescara - Laura Federicis - 085/4325543 - 340/5579577

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.confindustriachpe.it

Ufficio Stampa - Melissa Di Sano

A TUTTE LE IMPRESE ASSOCIATE interessate

Gentilissimi Associati,

con l'approssimarsi delle feste natalizie, Confindustria Chieti Pescara desidera offrire visibilità ai vostri prodotti e servizi presso tutte le imprese associate:
ai primi di novembre diffonderemo ai soci Confindustria una newsletter contenente proposte per strenne e regali natalizi.

Sperando l’iniziativa possa trovare favorevole accoglienza da parte della vostra azienda, saremo quindi lieti di inserire in questa newsletter anche una vostra offerta per i colleghi imprenditori di Confindustria Chieti Pescara.

L'offerta va inviata all’ indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro venerdì 30 ottobre, compilando cortesemente la tabella qui allegata ed aggiungendo eventuali brochure esplicative.

Per ogni ulteriore informazione
Dott.ssa Laura Federicis
Cell. +39 340 5579577
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ha preso il via ieri 19 ottobre "EconoMIA, dialoghi sull'impresa" il nuovo format tv di Confindustria Chieti Pescara, in onda il lunedì sera alle 21:30 su Rete8.

Il Presidente Pagliuca ha aperto così la trasmissione:

"Econo-MIA nasce come momento di dialogo sull’impresa.

Uno spaccato di realtà e di visione di futuro.

Vogliamo parlare di ogni imprenditore, manager e anche di tutti noi come semplici cittadini verso una comprensione a 360 gradi del mondo dell’impresa.

Lo faremo dialogando con interlocutori di assoluto rilievo nazionale e internazionale, ma anche raccogliendo testimonianze dal nostro Abruzzo.

Un format nuovo per le modalità e che vuole restare attuale nei contenuti, esprimendo al contempo una visione per il territorio, un’ispirazione per le donne e gli uomini di impresa.

Con l’entusiasmo che nasce dalla volontà quotidiana di creare benessere condiviso, EconoMIA è dedicato a tutti gli imprenditori e i collaboratori d’azienda abruzzesi, alla loro resilienza.

Al centro del dibattito ieri: L’impresa digitale: e-Commerce & Cyber Security 

Con la partecipazione di:

  • ALVISE BIFFI - VICE PRESIDENTE PICCOLA INDUSTRIA CONFINDUSTRIA con DELEGHE CYBER SECURITY E STARTUP
  • PAOLO CAMPANA, imprenditore fondatore di EcohMedia srl, VICE PRESIDENTE CONFINDUSTRIA CHIETI PESCARA e delegato DIGITAL TRASFORMATION 
  • PAOLO DE GRANDIS, imprenditore, Direttore generale presso Polymatic Srl, project leader webinar Confindustria Chieti Pescara del 20 Ottobre dedicato a PI eCommerce B2B

Per rivedere la trasmissione: https://youtu.be/h1EmwTgs1xY?list=PLDddtD-LF1g6jsYWWFuvIert65xCfFuCS

 Appuntamento a lunedì prossimo con altri temi di attualità per le imprese!

COMUNICATO STAMPA

Il super manager: “L’Abruzzo spicca nel settore automotive”

Miniero guida il colosso mondiale dei bus. Pagliuca: “Dobbiamo fare un balzo in avanti”

 

Pescara, 17 Ottobre 2020 – “L’Abruzzo è una delle regioni più importanti per l’automotive in Italia, ha una base industriale importante, è chiaro però che non si può dormire”. A parlare è Franco Miniero, uno dei manager più noti a livello mondiale, general management di Zhengzhou Yutong Heavy Industries Company, colosso cinese leader nella produzione di autobus con più di 3 mila dipendenti. Miniero, che è di origini abruzzesi, ha nel suo curriculum una laurea in Economia conseguita alla D’Annunzio ed è stato già vice presidente di Iveco e di Scania, e Ceo di Fiat Professional.

E’ stato lui il protagonista ieri pomeriggio dell’appuntamento annuale “90 minuti con…” promosso da Confindustria Chieti Pescara, sul tema “Da endotermico a elettrico, come gestire la transizione verso il futuro del trasporto pubblico”. Tante le persone, molte da remoto, che hanno assistito all’evento introdotto dal Presidente dell’Associazione degli industriali Silvano Pagliuca.

“Oggi”, ha detto il Presidente Pagliuca, “se riesci a spiegare il tuo lavoro in una sola parola sei vecchio. Per rimanere al passo con i cambiamenti, sembra esserci una sola soluzione, e si chiama apprendimento permanente. La sfida più grande per l’Abruzzo, e non solo, è individuare nuovi talenti e formare i professionisti. Fare incontrare università e industria attraverso corsi di laurea specialistica. La nostra regione deve compiere un balzo in avanti, puntando a nuove tecnologie da introdurre nel settore automotive, perché non possiamo limitarci all’assemblaggio, questo ci espone al rischio di perdere gli stabilimenti che abbiamo sul territorio a vantaggio di altri angoli del mondo. E poi ipotizzare progetti innovativi, come una smart road che colleghi Chieti a Pescara, una strada intelligente sulla quale i veicoli possono comunicare e connettersi tra di loro”.

E proprio l’incontro di ieri, attraverso la testimonianza di Miniero, ha offerto la possibilità di aprire una finestra sul mondo, farci vedere cosa accade in Cina, e conoscere il punto di vista dei grandi costruttori di veicoli industriali. E poi, le sfide della mobilità, il futuro del trasporto pubblico, la transizione da endotermico ad elettrico.

“Condividere la conoscenza è fondamentale per affrontare questo mondo che sta cambiando”, ha affermato Miniero, “io vengo da un’azienda che produce 450 autobus al giorno e ha più di mille versioni. Siamo il primo produttore mondiale, in una settimana raggiungiamo i numeri del mercato globale della produzione italiana di autobus di un intero anno”.

Tutto tenendo sempre come riferimento la più alta evoluzione tecnologica. “In Cina siamo in piena transizione verso l’elettrico e nel 2040 si prevede la presenza di 60 milioni di veicoli elettrici”, ha spiegato Miniero, “si tratta di una strada che deve essere percorsa per forza e per farlo servirà una rete di infrastrutture adeguate. L’autobus degli ultimi anni sta cambiando in maniera enorme, permette la mobilità collettiva e riduce quella individuale, quindi il cittadino deve trovare un servizio di qualità. Dal 2015, nella realtà cinese abbiamo assistito a un cambiamento di mobilità notevole, compresi i bus a guida autonoma in aree predefinite. Dal 2018 l’utilizzo di questi veicoli su strada, all’interno del traffico, è diventato realtà. Oggi questi mezzi pubblici autonomi viaggiano normalmente e sono integrati al sistema 5G”.

Si tratta di ipotesi plausibili anche per le nostre città? “Ad esempio Pescara è un punto di riferimento per l’Abruzzo e non solo”, ha affermato Miniero, “è una città veloce che ha fatto molti cambiamenti, ma per poter immaginare un tipo di mobilità così evoluta occorre una dimensione a livello più alto, un bacino ampio e un massiccio volume di persone. Bisogna continuare a percorrere la via delle infrastrutture, l’aspetto morfologico della regione è un vantaggio non un ostacolo per la mobilità”.

All’evento erano presenti tra gli altri anche il Direttore generale di Confindustria Chieti Pescara Luigi Di Giosaffatte, il sindaco del Comune di Pescara Carlo Masci e l’Assessore all’Urbanistica Luigi Albore Mascia, il quale ha annunciato che il prossimo 4 novembre sarà preso in esame l’atto decisivo per comporre il contenzioso sulla filovia che collegherà Pescara a Montesilvano”.

Relazioni con i Media Confindustria Chieti Pescara - Laura Federicis - 085/4325543 - 340/5579577

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.confindustriachpe.it

Ufficio Stampa - Melissa Di Sano

E' attiva la convenzione con lo STUDIO MS srl che opera a livello locale come Unità Territoriale ed Official Partner della BUREAU VERITAS ITALIA SPA, la quale a sua volta rappresenta un Organismo Certificato Notificato, debitamente accreditato presso il Ministero del Lavoro, leader a livello mondiale nei servizi di ispezione, verifica di conformità e certificazione.

Lo STUDIO MS, in collaborazione con il gruppo Bureau Veritas, si pone a sostegno delle imprese e degli enti pubblici e privati offrendo un variegato portafoglio servizi di consulenza e gestione integrata in materia di sicurezza sul lavoro.
In particolare, lo STUDIO MS opera, quale Unità Territoriale della BUREAU VERITAS ITALIA SPA, nei seguenti ambiti e settori:
a) INDUSTRIA - Oil e Gas, elettricità, traporti (settore automotive incluso), industria manufatturiera e di trasformazione.
In tale ambito, preserva, attraverso la verifica di conformità di apparecchiature e impianti industriali rispetto a requisiti legislativi o contrattuali dalla fase di progettazione alla dismissione, la sicurezza, l'affidabilità e l'integrità degli asset industriali dall'inizio al termine del ciclo di vita e ne valutiamo la conformità agli standard QHSE nazionali, internazionali e a carattere volontario. Verifica ed ottimizza la qualità della supply chain nel settore automotive;
b) EDILIZIA E INFRASTRUTTURE - Edifici ad uso residenziale e commerciale, impianti industriali, dotazioni e infrastrutture pubbliche, attrezzature in servizi negli edifici e analisi ambientali.
In tale ambito, garantisce che gli edifici e le infrastrutture, in uso o in fase di costruzione, siano conformi alle normative vigenti ed efficienti dal punto di vista energetico, assicurando la continuità operativa e la salvaguardia dell'ambiente valutando la sicurezza e l'efficienza degli impianti in servizio e analizzando la qualità dell'aria e dell'acqua. I servizi includono design review, shop inspection, site inspection, asset integrity management, certificazione di prodotto e attività di test correlate quali ad esempio prove non-distruttive sul prodotto;
c) VERIFICHE IN-SERVICE - Verifiche periodiche su attrezzature ed impianti per attestare la conformità rispetto a requisiti legislativi o contrattuali.
In tale ambito, lo Studio MS, quale Unità Divisionale nel Settore Audit e Verifiche Ispettive della BUREAU VERITAS ITALIA SPA, è autorizzata ad effettuare:
1) verifiche periodiche e straordinarie su ascensori e montacarichi ai sensi dell’Articolo 14 del DPR 162/99 e s.m.i.;
2) verifiche periodiche e straordinarie su piattaforme elevatrici per disabili, piattaforme elevatrici e montascale;
3) collaudo ascensori e montacarichi ai del DPR 162/99 e s.m.i.;
4) valutazione di conformità per il rilascio dell'accordo preventivo ai fini dell'installazione di impianti ascensori in deroga ai sensi dell'art. 17bis del DPR 162/99 e s.m.i.;
5) verifiche periodiche e straordinarie sui seguenti impianti elettrici: a) Installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche; b) Impianti di messa a terra nei sistemi BT, MT e AT; c) Impianti elettrici installati in luoghi con pericolo di esplosione;
6) verifiche periodiche e straordinarie su attrezzature per il sollevamento di cose e persone, previste dall’Art. 71 comma 11 del T.U. 81/08 Testo Unico sulla Sicurezza dell’Allegato VII del TUS;
7) verifiche periodiche e straordinarie su attrezzature e insiemi a pressione previste dall’Art. 71 comma 11 del T.U. 81/08 Testo Unico sulla Sicurezza dell’Allegato VII del TUS;
8) Verifiche DPI/DPC anticaduta;
9) Indagini supplementari (indagine strutturale) su Attrezzature di per il sollevamento di cose e persone (art. 71, comma 11 D. Lgs 81/2008 DM 11.04.2011);
10) Verifica periodica dei cancelli automatici e del relativo fascicolo tecnico, come previsto dal Decreto Macchine 2006/42/CE ed in linea con l’UNI EN 12453 – 12445;
11) verifica periodica strumentale e visiva delle linee vita conformemente all’UNI EN 795 e all’UNI 11158 – 11560;
12) Sanificazione ed Igienizzazione degli impianti di condizionamento.
13) verifica della conformità della qualità dell’acqua ai sensi del d.lgs. 02/02/2001 n° 31, comprensivo di prelievo del campione in loco ed Analisi di Laboratorio, con relativa emissione di un rapporto di prova; b) Valutazione del Rischio Legionellosi, previa ispezione tecnica ed analisi dell’impianto idrico e di condizionamento;
Lo Studio MS effettua le ispezioni periodiche, mediante personale formato e qualificato, atte a constatare l’efficienza e la sicurezza delle parti in movimento dei cancelli motorizzati;
d) CORSI DI FORMAZIONE in materia di SICUREZZA SUL LAVORO, come meglio indicati nell’ALLEGATO B, che costituisce parte allegata e imprescindibile alla presente.

e) CERTIFICAZIONE - Standard QHSE internazionali (prevalentemente ISO), sistemi di gestione industriale (settore agroalimentare, aeronautico, automotive ecc.), e sviluppo sostenibile (CSR, cambiamenti climatici).
In tale ambito, certifica che i sistemi per la gestione della qualità, salute, sicurezza e ambiente rispettino gli standard nazionali, internazionali, di settore o interni all'azienda per migliorare le performance e la gestione del rischio;
I Servizi oggetto dell'accordo e le relative tariffe in convenzione per gli Associati di Confindustria Chieti Pescara sono indicati e meglio precisati nell’ALLEGATO A, che costituisce parte allegata e imprescindibile alla presente.

Vantaggi & Sconti

  • Sconti per i Soci come da listino allegato.

Per informazioni

dott. Enrico Marini Tel. 3938692949 085834012 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In Confindustria:

Laura Federicis Tel 085 4325543 lQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NB: Per usufruire degli sconti in convenzione è necessario presentare il certificato di adesione associativa Confindustria Chieti Pescara, che si può richiedere via e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pagina 1 di 273

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account