Da "Il sole 24 ore"
Laura Federicis

Laura Federicis

Assistenza Presidenza e Direzione, Convenzioni, Centro Studi, Ufficio Relazioni con i Media
Segreteria Sezione Turismo

Telefono 085 4325543 - 3405579577
email l.federicis@confindustriachpe.it

Pubblichiamo l'Indagine rapida sulla produzione industriale del Centro Studi Confindustria del 4 marzo 2019.

Il CsC stima un calo della produzione industriale italiana dello 0,5% in febbraio, dopo un rimbalzo dello 0,8% rilevato in gennaio, a seguito della forte caduta di fine 2018. La dinamica nel primo bimestre è spiegata dalla sostanziale tenuta della domanda estera, a fronte di quella interna che risulta ancora debole. Non ci sono segnali di inversione di tendenza nei mesi primaverili.

I temi della settimana

ITALIA-FRANCIA: DAL VERTICE DI VERSAILLES LA ROTTA PER RAFFORZARE L'EUROPA.RIMETTERE AL CENTRO CRESCITA E LAVORO
tag: Europa, Governo, Francia, economia, lavoro

L'Europa deve essere un gigante anche politico. Italia e Francia unite per tracciare la rotta dell'Europa. E' quanto emerge dal forum Confindustria e Medef che si conclude a Versailles con una dichiarazione congiunta ( in allegato). Dal Bilaterale un invito alla politica a tonare alla questione industriale, per creare lavoro e crescita. Italia e Francia devono rimettersi al servizio del progetto europeo, superando le tensioni perché le sfide che creano ansia e preoccupazione nelle nostre opinioni pubbliche vengono innanzitutto dall'esterno e devono essere rapidamente affrontate con visione ed efficacia. La convergenza è completa sulla necessità di realizzare la Tav. In un intervento a doppia firma sul Sole 24 Ore, il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, e quello di Medef, Geoffroy Roux de Bézieux, rivolgono un accorato appello ai rispettivi Governi, affinché rilancino la cooperazione bilaterale. Serve assicurare crescita, occupazione e benessere per i cittadini e rafforzare la sovranità della Ue. Chiedono un quadro armonizzato di regole e investimenti nel campo dell'istruzione, della ricerca, della cybersecurity, dello spazio e delle infrastrutture, di trasporto come la Tav e digitali.

ECONOMIA:ITALIA RALLENTA. DA PIANO SHOCK SU INVESTIMENTI E INFRASTRUTTURE 1% DI PIL IN 3 ANNI
tag: pil, governo, infrastrutture, investimenti,

Serve un piano shock per far ripartire l'economia. Cosi il Presidente Boccia ha rilanciato la proposta in un'intervista a Repubblica nella quale propone di aprire subito i cantieri delle opere già finanziate: non avrebbe alcun impatto sul deficit pubblico e creerebbe centinaia di migliaia di nuovi posti di lavoro. Siamo di fronte a un oggettivo ed evidente rallentamento dell'economia, globale, europea, tedesca, e i dati di dicembre e gennaio ci confermano che purtroppo subiamo quest'andamento più di tutti. Negare l'evidenza e la realtà non serve. Esserne consapevoli è la precondizione per reagire quanto prima. Bisogna fare presto, assolutamente prima del voto. L'importanza di andare in questa direzione è confermata anche dalla congiuntura flash del centro studi di confindustria ( in allegato). Nel debole contesto economico italiano, riaprire i cantieri potrebbe avere un forte impatto espansivo sulle costruzioni e su diversi altri settori. Ciò potrebbe alzare il Pil italiano di oltre l'1% in tre anni rispetto allo scenario previsivo di base, con un aumento molto limitato del deficit. Il csc profila per l'Italia un anno difficile e conferma la previsione di una crescita annua poco sopra lo zero.

POLITICA:INCONTRO CON DI MAIO.COVERGENZA SU CRESCITA E INVESTIMENTI. MA ORA SERVE LA PROVA DEI FATTI
tag: governo, Di Maio, economia, infrastrutture,

Incontro in settimana al ministero del Lavoro, tra il ministro Luigi Di Maio ed il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia. Un confronto interlocutorio in cui il vicepremier M5s ed il leader degli industriali hanno avuto uno scambio di punti di vista ed hanno, in particolare, ragionato sul metodo di confronto da adottare. Il punto di partenza sarebbe comune: l'idea di fondo, più volte espressa da Confindustria e che sarebbe stata condivisa anche dal ministro, che oggi bisogna rilanciare economia e occupazione, puntare sulla crescita, che c'è una emergenza e che bisogna confrontarsi su come superarla mettendo da parte punti di vista diversi e lavorando su cose concrete. Una prova di dialogo, in sostanza, che però andrà messa ora alla prova dei fatti, entrando nel merito delle singole criticità (a partire dai temi su cui c'è più distanza, come Tav e infrastrutture) e delle possibili soluzioni. il Ministro avrebbe confermato di condividere la necessità di un piano shock che dovrebbe concretizzarsi tra le altre cose attraverso il decreto sblocca cantieri, del quale si attende l'approvazione da parte del Consiglio Dei Ministri che ha rinviato alla prossima settimana.

Leggi in allegato: la dichiarazione congiunta Confindustria- Medef, la lettera a doppia firma Boccia-Roux de Bézieux sul Sole24ore, l'intervista del Presidente a Repubblica e la congiuntura flash del Centro studi.

C-News, nuovo prodotto informativo a cura dell'Area Comunicazione di Confindustria.
Una vetrina per condividere ogni giorno le principali notizie di interesse del nostro Sistema.

In allegato l'edizione di oggi.

C-News, nuovo prodotto informativo a cura dell'Area Comunicazione di Confindustria.
Una vetrina per condividere ogni giorno le principali notizie di interesse del nostro Sistema.

In allegato l'edizione di oggi.

Italia: soffre l'industria, tengono finora i consumi. Pesa l'Eurozona debole, rischi da una frenata USA

Per l'Italia un anno difficile: export debole, investimenti attesi in calo, soffre l'industria. Tengono finora i consumi, ma con un futuro incerto. Dai mercati rischi sul credito.

Il commercio globale è in calo: Cina in rallentamento e pesa l'Eurozona debole, con la manifattura in flessione e la BCE che tiene i tassi a zero. Rischi di una frenata USA.

Si possono consultare sul sito dell' Osservatorio Turistico Regionale, accedendo sul portale web regionale, cliccando sul link "Aree Tematiche" e successivamente cliccando nel link "Turismo e Sport":

le pubblicazioni della Banca d'Italia:

Indagine sulla spesa dei viaggiatori stranieri in Italia
Il turismo incoming e outgoing nel 2017: la bilancia turistica


La Pubblicazione Confcommercio/FIPE (federazione Italiana Pubblici Esercizi)

La dinamica dei prezzi e paniere nel turismo - Agosto 2017

Gentilissimi associati,
vi informiamo che il giorno 8 marzo 2018 dalla ore 16:30, presso l'Aurum a Pescara, ci sarà il consueto appuntamento con l'Oscar Pomilio Blumm Forum, format di approfondimento scientifico culturale che quest'anno porta il titolo "HUMAN DEISGN: improving life in an ever-changing word", cui Confindustria Chieti Pescara ha il piacere di offrire il proprio patrocinio.


In allegato il save the date.

C-News, nuovo prodotto informativo a cura dell'Area Comunicazione di Confindustria.
Una vetrina per condividere ogni giorno le principali notizie di interesse del nostro Sistema.

In allegato l'edizione di oggi.

Lunedì 25 Febbraio, alle ore 21.00, è andato in onda sull'omonimo canale lo speciale Rete8 Economy "Il sistema della formazione per i lavoratori delle imprese abruzzesi: Fondimpresa".

Tra gli ospiti il Presidente OBR Abruzzo, nonchè Direttore Generale di Confindustria Chieti Pescara dr. Luigi Di Giosaffatte nonchè la Vice Presidente, Rita Innocenzi - Roberto Monfredini, Direttore Generale Euroconic Srl (azienda che ha fruito della formazione finanziata con Fondimpresa -  Gianluca Di Girolamo, Collaboratore per le attività di monitoraggio valutativo di Fondimpresa nel Territorio Regionale e Raffaele Saccà, Direttore Area Conto Formazione e Articolazioni Territoriali Fondimpresa.

Obiettivo far meglio conoscere alle imprese e al vasto pubblico le opportunità della formazione finanziata erogata dal Fondo.

E' possibile rivedere la puntata al seguente link: 

C-News, nuovo prodotto informativo a cura dell'Area Comunicazione di Confindustria.
Una vetrina per condividere ogni giorno le principali notizie di interesse del nostro Sistema.

In allegato l'edizione di oggi.

Pagina 3 di 240

Seguici attraverso i nostri canali social

Icon TwitterBlu   Icon GoogleBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

 

Entra nel tuo account