Laura Federicis

Laura Federicis

Coordinatore Area Relazioni Istituzionali e Comunicazione
Ufficio Stampa, Centro Studi, Convenzioni, Assistenza Presidenza e Direzione Generale
Segreteria Sezione Turismo

Telefono 085 4325543 - 3405579577
email l.federicis@confindustriachpe.it

INVITO STAMPA

VENERDI’ 25 GIUGNO ORE 19,30
ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELL’UNIONE INDUSTRIALI DI PESCARA PER IL QUADRIENNIO 2010-2014

Il Forum dell’Economia e dello Sviluppo della provincia di Pescara è costretta ad evidenziare come – a seguito della dichiarazione dello stato di emergenza del Porto di Pescara – ancora ad oggi non si è concretizzata alcuna azione risolutiva. Quindi sollecita una nuova, forte e decisa presa di posizione di tutte le parti interessate alla risoluzione dello stato di emergenza in cui versa il Porto di Pescara.
La situazione portuale è ormai al collasso per tutte le categorie lavorative, dalla marineria alle attività commerciali e mercantili e fino ai servizi marittimi e turistici.
La campagna di dragaggio appena ultimata di soli 2.000 metri cubi non ha cambiato minimamente la situazione dei fondali. Oltretutto anche il prossimo dragaggio già finanziato per l’importo di Euro 1.900.000,00 – se effettuato con la stessa metodologia del precedente – non sarà altro che uno spreco di denaro pubblico.
La nomina del Commissario, nella persona del Dr. Goio, per l’emergenza dragaggio del Porto di Pescara non è più procrastinabile. A quest’ultimo vanno dati pieni poteri ed adeguati fondi per l’effettuazione di un dragaggio che – in caso di analisi favorevoli del materiale dragato, sia dal punto di vista batteriologico che granulometrico – preveda lo scarico in mare.
Il Forum dell’Economia invita tutti i responsabili della filiera delle competenze amministrative a non abbassare la guardia e ad adoperarsi per l’immediata risoluzione dell’emergenza Porto di Pescara.

 


La Sezione Agroalimentare di Confindustria Pescara e OMNIACARE, in collaborazione con Certiquality s.r.l, organizzano il Seminario "La Gestione Della Qualita’ e della Sicurezza nella Filiera Agroalimentare" che si terrà domani mercoledì 16 MAGGIO 2012, dalle 15 alle 18.30 presso la sede dell' Unione Industriali di Pescara.

Dal 1° luglio entrerà in vigore la nuova versione dello standard IFS Food Versione 6 e dal 1° gennaio è iniziata l’applicazione della versione 6 dello Standard Globale per la Sicurezza Alimentare – BRC. Con oltre 20.000 siti certificati in più di 100 paesi, gli standard BRC e IFS rappresentano uno strumento fondamentale di sicurezza per i produttori e i distributori; questi standard si applicano alle Organizzazioni che producono alimenti, siano essi di origine animale e vegetale, ingredienti e bevande; in particolare queste certificazioni interessano i prodotti a marchio del distributore e i prodotti a marchio privato.
Il tema della sicurezza degli alimenti oggi non riguarda più soltanto Produttori e Grande Distribuzione; il Consumatore e le Autorità richiedono la stessa consapevolezza anche a tutti gli operatori coinvolti nella filiera alimentare.
Durante il Seminario verranno presentati i modelli per la garanzia del consumatore (le principali novità introdotte dalla versione 6 degli standard BRC e IFS), il ruolo e le attività degli enti di controllo e le esperienze di imprese rappresentative del comparto agroalimentare con l’obiettivo di fornire un utile quadro di riferimento, prendendo come punto di partenza l'analisi tecnica dei requisiti per poi evidenziare problematiche, prospettive ed esempi concreti di applicazione.

Dopo il saluto del Presidente della Sezione Agroalimentare di CONFINDUSTRIA Pescara Giancarlo D’Annibale, porteranno il loro contributo:


  • Francesco Concistré, Responsabile SIAN, Dipartimento di Prevenzione ASL Lanciano-Vasto-Chieti;
  • Giuseppe Bucciarelli, Direttore Direzione Sanità Servizio Veterinario Regione Abruzzo;
  • Amedeo De Franceschi, Responsabile Operativo Nucleo Agroalimentare e Forestale NAF Corpo Forestale dello Stato;
  • Silvano Ferri, Presidente FEDERDOP OLIO e Presidente CONSORZIO di Tutela DOP Aprutino Pescarese;
  • Clelia Cancelli, Project Manager OMNIACARE;
  • Fabrizio Delle Monache, Responsabile OMNIACARE;
  • Silvana Marchese, Lead Auditor  Settore Food Certiquality s.r.l.

Con le testimonianze delle aziende Saquella 1856 srl  e F.lli De Cecco Pastificio.  

Cultura di Impresa e Sport
venerdì 4 febbraio dalle ore 17:30
c/o Confindustria Pescara
via Raiale 110/bis - Sala Orofino



Obiettivo del dibattito riflettere sui valori del "fare impresa" nel rispetto delle regole, della sana competizione e della concorrenza nel significato etimologico di "correre insieme".

Gli stessi valori appartengono allo Sport sano che offre l'opportunità per i giovani di essere inseriti in un insieme di "regole del gioco" di rispetto dei ruoli, della capacità di lavorare in team e di gareggiare con altri atleti, doti molto apprezzate e estremamente utili all'impresa, a dimostrazione di ciò l'esperienza sportiva diviene sovente un fattore preso in considerazione dai selezionatori delle Risorse Umane.

La passione, l'impegno che chiediamo ai nostri collaboratori o ai nostri atleti, sembrano tuttavia stridere con modelli del "successo e del denaro facile".

L'evento si aprirà con il saluto e l'introduzione di Alessandro ADDARI, Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Pescara che passerà la parola a Carlo MASCI, Assessore Regionale al Bilancio, all'Etica e, per l'appunto allo Sport che in diverse occasioni ha premiato atleti che si sono distinti per dare lustro a livello Nazionale e Internazionale alla nostra Regione, anche in discipline che hanno meno impatto mediatico.

Dopo l'intervento del Presidente del CONI Abruzzo Ermanno MORELLI, si aprirà la prima tavola rotonda dal titolo "Leadership & Competizione" e si confronteranno con Silvano PAGLIUCA tesoriere e componente del Comitato di Presidenza di Confindustria Pescara, Pierluigi CIAMMAICHELLA Federvela regionale; Danilo IANNASCOLI Direttore generale SAGEM; Barbara MAZZA, Università degli studi di Teramo; Luciano MAZZOCCHETTI, Vice Presidente e Team Manager DAF Chemi Service Montesilvano.

La seconda tavola rotonda "I Valori dello Sport" vedrà gli interventi di Pierpaolo ADDESI Ciclismo Paralimpico; Riccardo DI BARTOLOMEO, Vela d’altura; Andrea IANNONE, Motociclismo; Chiara MARRAMA, Endurance;

Gli atleti racconteranno la loro esperienza nell'affrontare le sfide, gli onori ma anche le difficoltà dello sport agonistico, offrendo ai Giovani un esempio di determinazione nel raggioungere gli obiettivi, passione, coraggio e dedizione.

Coordinerà i lavori il giornalistra Duilio RABOTTINI.

- partecipazione libera e gratuita -
 

CONVOCAZIONE CONFERENZA STAMPA
Presentazione del Percorso Formativo “Relazioni industriali”

Sabato 15 dicembre ore 10.30 in Confindustria Pescara


Si terrà sabato 15 dicembre 2012 alle ore 10.30, presso la sede di Confindustria Pescara, in Via Raiale, 110 bis la conferenza stampa di presentazione del Percorso Formativo “Relazioni industriali” , promosso da Confindustria Pescara e dalle Organizzazioni Sindacali Regionali CIGL, CISL, UIL e UGL e rivolto a tutti gli attori impegnati in tale Sistema.
Il Percorso nasce dall’esigenza di innovare il sistema delle relazioni industriali, che si è fatta più urgente in seguito all’accordo interconfederale del 28 giugno 2011. Dopo mesi di tensioni e di divisioni, tutte le parti sociali hanno firmato un'intesa che sembra porre la parola fine ad alcuni dei temi più complessi che hanno caratterizzato lo scontro sindacale, e non solo, negli ultimi anni.
Il percorso formativo “Relazioni Industriali” mira a far comprendere come cambia il mondo del lavoro: i mercati esterni e interni, le regole, e in modo particolare attori e ruoli che interagiscono nel sistema delle Relazioni Industriali.
Durante la Conferenza stampa verranno presentate caratteristiche, obiettivi e finalità di questo percorso formativo che non si pone come un punto di arrivo, ma come un punto di partenza verso nuove e più efficienti relazioni industriali.
Interverranno:
Luigi Di Giosaffatte, Direttore Generale Confindustria Pescara
Nicola Di Matteo, Segretario FIOM-CGIL Regionale
Gaetano Pace, Segretario CISL Abruzzo
Roberto Campo, Segretario UIL Regionale
Giovanna De Amicis, Segretario UGL Provinciale
I Signori giornalisti sono invitati a partecipare.

 

CONVEGNO
AGGANCIA LA RIPRESA!
La consulenza di Direzione come leva strategica dell'impresa
martedì 9 marzo - ore 15 - Unione Industriali di Pescara

Si è svolta oggi venerdì 24 giugno 2011 presso la sede di Via Raiale 110 bis l’Assemblea dei Soci dell’Unione Industriali di Pescara.
Dopo la relazione del Presidente MARRAMIERO sull’andamento dell’economia e sulle priorità associative del suo primo anno di presidenza, ha avuto luogo l’illustrazione dei risultati del Progetto IRIDE, Indagine sui rapporti tra impresa e pubblica amministrazione in Provincia di Pescara. Il lavoro di rilevazione e analisi su un campione di imprese associate è stato svolto dal gruppo di lavoro composto da Alessandro ADDARI, Ernesto ANCHINI, Donatello ASPROMONTE, Nicola CINQUINO sotto il Coordinamento tecnico-scientifico del Direttore Generale di Confindustria Pescara Luigi DI GIOSAFFATTE.
Il Progetto IRIDE pone in evidenza le carenze della P.A., ma in logica propositiva punta alla promozione dei modelli positivi di semplificazione per una divulgazione sul territorio. IRIDE rappresenta un modello di studio e miglioramento da replicare sull’intero territorio nazionale.
La semplificazione amministrativa è un vero volano per la competitività d’impresa che si traduce in miglioramento dei tempi d’azione e recupero dei costi della burocrazia facilitando nuovi investimenti e quindi rispondendo alle emergenze in tema di occupazione.

“INDUSTRIAMOCI”
Confindustria Pescara: al via la Seconda Giornata Nazionale delle PMI


Le Pmi aprono le porte delle loro aziende ai giovani
per far conoscere i luoghi della produzione e del lavoro

--------------------------------------------------------------------------------

WHOS WHO:
http://www.whoswho.eu/comunicati.php?lan=eng&branch=search&yearid=&fulltext=confindustria+pescara&id=7296




http://www.abruzzo24ore.tv/news/Pmi-day-100-studenti-visitano-le-imprese-del-pescarese/61651.htm




'Industriamoci', a Pescara la seconda giornata delle piccole e medie ...
Nell'ambito delle iniziative messe in campo da Confindustria per la decima ... anni dell'Unità d'Italia, Confindustria Pescara ha svolto oggi, 25 novembre 2011, ...
www.quotidianodabruzzo.it/.../industriamoci-a-pescara-la-seco...

Oggi, 9 febbraio 2010, è stato siglato un accordo operativo che vede come soggetti promotori CONFINDUSTRIA PESCARA, CONFINDUSTRIA CHIETI, CONFIDI MUTUALCREDITO, BANCA CARIPE.
L’intesa denominata “Alleanza per lo sviluppo” delinea interventi e azioni per il contrasto della crisi attraverso strumenti operativi quali prestiti capitalizzativi per il rafforzamento della struttura patrimoniale delle imprese e il consolidamento delle linee di credito a breve per far fronte all’allungamento dei tempi di incasso delle piccole e medie imprese.
L’importante accordo fissa procedure operative e standardizzate per rispondere in tempi rapidi alle esigenze delle imprese. Definisce altresì i tempi di istruttoria, le condizioni di accesso al credito e la documentazione necessaria per l’avvio delle misure agevolative.
Mauro ANGELUCCI, Presidente di Confindustria Pescara, ha dichiarato: “Questo accordo è frutto di una nuova impostazione del rapporto Banca-Impresa, basato sulla reciproca trasparenza dei soggetti coinvolti, per una drastica riduzione dei tempi di istruttoria”.
Anche per Silvio Di Lorenzo, Presidente di Confindustria Chieti “l’intesa è un passo decisivo verso il miglioramento del rapporto banca impresa e per una chiarezza sui ruoli e sulle funzioni degli attori all’interno del sistema creditizio”.
Oreste Invernizzi, Direttore Generale di Banca Caripe, ha aggiunto: “In un contesto di mercato difficile come quello che stiamo vivendo, è indispensabile stabilire un coordinamento con le Associazioni imprenditoriali ed le Cooperative di Garanzia finalizzato al concreto e reale supporto delle Aziende del Territorio. Il Gruppo Banco Popolare e Banca Caripe hanno da sempre nel loro DNA questa missione e la sottoscrizione di quest’accordo va proprio in questa direzione”.

Secondo Giorgio Di Rocco, Presidente di Confidi Mutualcredito: “Questa metodologia è utile al sostegno delle imprese in un momento così altamente delicato per le aziende che soffrono di problemi congiunturali e che vanno sostenute per agganciare la ripresa”.

 

Si è tenuta sabato 15 dicembre 2012 alle ore 10.30, presso la sede di Confindustria Pescara, in Via Raiale, 110 bis la conferenza stampa di presentazione del Percorso Formativo “Relazioni industriali” , promosso da Confindustria Pescara e dalle Organizzazioni Sindacali Regionali CIGL, CISL, UIL e UGL e rivolto a tutti gli attori impegnati in tale Sistema.
Il Percorso nasce dall’esigenza di innovare il sistema delle relazioni industriali, che si è fatta più urgente in seguito all’accordo interconfederale del 28 giugno 2011. Dopo mesi di tensioni e di divisioni, tutte le parti sociali hanno firmato un'intesa che sembra porre la parola fine ad alcuni dei temi più complessi che hanno caratterizzato lo scontro sindacale, e non solo, negli ultimi anni. L’intesa stipulata da Confindustria Pescara con CGIL, CISL, UIL e UGL apporta delle novità rilevantissime in materia di misurazione della rappresentatività, dell’efficacia dei contratti collettivi e dei rapporti fra contratti di diverso livello.
Il percorso formativo “Relazioni Industriali” mira a far comprendere come cambia il mondo del lavoro: i mercati esterni e interni, le regole, e in modo particolare attori e ruoli che interagiscono nel sistema delle Relazioni Industriali.
Luigi Di Giosaffatte, Direttore Generale Confindustria Pescara, ha dichiarato: “Gli elementi innovativi rispetto alla cultura sindacale di questi anni possono essere esaminati e sviluppati, anche con una visione critica costruttiva in seno al nostro laboratorio sui nuovi paradigmi delle relazioni industiali.
Sono intervenuti anche:
Nicola Di Matteo, Segretario FIOM-CGIL Regionale
Gaetano Pace, Segretario CISL Abruzzo
Roberto Campo, Segretario UIL Regionale
Giovanna De Amicis, Segretario UGL Provinciale
Il percorso formativo, è stato spiegato in conferenza stampa, non è un punto di arrivo, ma un punto di partenza verso nuove e più efficienti relazioni industriali ispirate alla ricerca del bene comune attraverso quelle "intese possibili" raggiunte a livello aziendale, anche in deroga alle regolamentazioni contenute nei contratti collettivi nazionali di lavoro, da organizzazioni sindacali espressione della maggioranza dei lavoratori.
Il percorso formativo “Relazioni Industriali” mira a far comprendere come cambia il mondo del lavoro: i mercati esterni e interni, le regole, e in modo particolare attori e ruoli che interagiscono nel sistema delle Relazioni Industriali. Gli obiettivi principali sono:
• approfondire le conseguenze dei cambiamenti in atto nel rapporto di lavoro dal lato della cultura del lavoro, dell'organizzazione, della legislazione e delle relazioni industriali.
• individuare le possibili convergenze tra modelli competitivi e organizzativi emergenti, le politiche di gestione e valorizzazione del capitale umano, e relazioni industriali.
• analizzare i cambiamenti in atto nella Funzione HR sia dal punto di vista delle relazioni con l'esterno che con l'interno dell'organizzazione, in termini di ruoli e competenze.

Pescara, 15 dicembre 2012

 

Pagina 271 di 282

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account