Laura Federicis

Laura Federicis

Coordinatore Area Relazioni Istituzionali e Comunicazione
Ufficio Stampa, Centro Studi, Convenzioni, Assistenza Presidenza e Direzione Generale
Segreteria Sezione Turismo

Telefono 085 4325543 - 3405579577
email l.federicis@confindustriachpe.it

Lunedì, 10 Ottobre 2011 18:18

COMUNICATO STAMPA - RIELLO GROUP

CONFERENZA STAMPA
MERCOLEDI’ 12 OTTOBRE h. 11,00
 
Riello Group, da quasi 90 anni leader italiano e fra i più importanti Player internazionali nella produzione e distribuzione di prodotti e servizi per il riscaldamento e la climatizzazione degli ambienti - 9 stabilimenti produttivi,- 2.200 dipendenti - 4 stabili organizzazioni estere - ha completato l’acquisizione del capitale della Fontecal S.p.A., azienda di Cepagatti.
Al fine di presentare al tessuto socio-economico locale il Gruppo e le sinergie che si innescheranno per entrambi i Partner è convocata una conferenza stampa il giorno
mercoledì 12 ottobre alle ore 11,00
presso la sede di CONFINDUSTRIA Pescara - sala OROFINO
 
Parteciperanno alla conferenza stampa:
§       Enrico MARRAMIERO, Presidente Confindustria Pescara
§       Luigi DI GIOSAFFATTE, Direttore Generale Confindustria Pescara
§       Leo FRANCHI Amministratore Delegato FONTECAL
§       Gianni GANDOLFI Direttore Finanziario RIELLO GROUP nonché Amministratore Delegato FONTECAL
§       Antonio NIGRO Direttore Risorse Umane RIELLO GROUP nonché Consigliere con delega al personale FONTECAL
§       Marco de NARDIS  Direttore Generale FONTECAL
§       Giampiero FORMICONE, Responsabile Finanziario FONTECAL
 
Saranno invitate anche le istituzioni politiche, economiche e sindacali.
I Signori Giornalisti sono invitati a partecipare
 

Il giorno 12 aprile, alle 15.30 la Sala Orofino di Confindustria Pescara ospiterà illustri esponenti del mondo delle relazioni industriali per confrontarsi su cosa possono fare oggi lavoratori ed imprese per migliorare le performance aziendali cercando l'equilibrio tra opinioni e nuove proposte.

Savino Pezzotta, già Segretario Generale Cisl, Gustavo Bracco, Senior Advisor Gruppo Pirelli, Arturo Maresca, Professore Ordinario Università La Sapienza, ed altri importanti professionisti ed esperti, saranno intervistati e poi coinvolti in un dialogo diretto tra lavoratori e imprese.

I temi: la velocità decisionale, nuovi driver per competere, la negoziazione come leva di sviluppo delle nuove relazioni industriali, perché la prima parola è RELAZIONI.

PROGRAMMA

Ore 15.30 Accredito dei partecipanti

Ore 16.00 Introduzione Elisa Antonioni

Ore 16.10 Saluti Alfonso Vasile, Segretario Sez. Abruzzo Adriatico Centro Naz. Studi Diritto del Lavoro

Ore 16.20 “Un viaggio nella gestione delle Relazioni Industriali nel mondo”
Gustavo Bracco, Senior Advisor Human Resources Gruppo Pirelli

Conduce l’intervista Elisa Antonioni, Managing Director Sinergie Education

Ore 17.00 “La vita di un uomo, la storia di un sindacalista”

Savino Pezzotta, già Segretario Generale CISL

Conduce l’intervista Raffaele Credidio, Presidente AIDP Abruzzo e Molise

Ore 17.40 “Cercando l’equilibrio tra opinioni e proposte”

Intervengono

Arturo Maresca, Ordinario Diritto del Lavoro – La Sapienza

Giuseppe Sciullo, Dirigente Politiche Attive del Lavoro Regione Abruzzo

Luigi Di Giosaffatte, Direttore Generale Confindustria Pescara

Francesco Rotondi, Avvocato Giuslavorista Socio Fondatore Studio Legale Lablaw

modera Francesco Perillo, Docente Gestione Risorse Umane –Università Suor Orsola Benincasa

Ore 19.00 Saluti finali e … Aperitivo

 

“La vita è come andare in bicicletta: se vuoi stare in equilibrio devi muoverti.”

Albert Einstein

 

COMUNICATO STAMPA
 
“Protagonisti del vostro futuro”
 
26 ottobre 2010
 
SALA OROFINO – Confindustria Pescara ore 9,30
Fondazione Formoda (Penne) – ore 15,00
 
COMUNICATO STAMPA
 PROGETTO SCOLASTICO “LO STUDENTE E IL LAVORO”
 
CONVEGNO: “I GOVANI E LA CULTURA D’IMPRESA”
in collaborazione con Confindustria Pescara - Gruppo Giovani Imprenditori
 
Mercoledì 10 marzo 2010 - Ore 9:00 -13:00
 c/o Istituto Tecnico Statale Tito Acerbo, via Pizzoferrato, 1 – Pescara - Aula Magna Federico Caffè
La crisi economica mondiale, che si protrae dal 2008, ha contribuito a determinare una netta contrazione dei consumi e degli investimenti, con una contestuale riduzione delle vendite e degli occupati, soprattutto per le piccole e medie imprese; inoltre, talune imprese, soprattutto di piccole e medie dimensioni, a causa della riduzione del fatturato e dei margini aziendali, stanno rimandando l’implementazione dei piani di sviluppo aziendale, riducendo gli investimenti in servizi ad alto valore aggiunto.
Con la finalità specifica di tentare di invertire la tendenza in atto, Confindustria Pescara ed il Confidi Mutualcredito, ritenendo che sia indispensabile, come risposta proattiva all’attuale periodo di stagnazione dell’economia, adottare seri piani di sviluppo aziendale, hanno sottoscritto un Protocollo di Intesa finalizzato a favorire l’accesso al credito delle imprese che intendano realizzare un programma di sviluppo delle attività, che includano, ad esempio:
ü      la definizione di strategie di internazionalizzazione d’impresa;
ü      l’adozione di sistemi per la misurazione delle performance aziendali;
ü      l’implementazione di processi di Change Management e di ristrutturazione dei modelli di business;
ü      la ridefinizione e l’ottimizzazione della struttura finanziaria d’impresa;
ü      gli altri servizi innovativi, ad alto valore aggiunto per imprese.
I sottoscrittori del Protocollo di Intesa, infatti, concordano nel definire come gli investimenti finalizzati ad acquisire maggiore competitività sui mercati attraverso processi sempre più efficaci e prodotti sempre più attrattivi costituiscono uno snodo fondamentale per avviare in modo significativo la ripresa dell’economia regionale.

“I GIOVANI IMPRENDITORI DI CONFINDUSTRIA PESCARA PROPONGONO LA RICETTA ANTICRISI” - Proclamato il vincitore di STARTIMPRESA 2012, Progetto finalizzato a favorire la nascita e il consolidamento di nuove imprese in Abruzzo.

 

 La ricetta anticrisi per garantire sviluppo e occupazione nei nostri territori è favorire la nascita e la crescita delle imprese, diffondendo nella Società “Cultura d’Impresa” e propensione all’intraprendenza.

Questa è la “ricetta” dei Giovani Imprenditori di Confindustria Pescara guidati dal Presidente Alessandro Addari, ideatore del progetto STARTIMPRESA alla sua quarta edizione, Formazione Specialistica per lo sviluppo della nuova imprenditoria & Premi ai migliori progetti imprenditoriali.

Nel corso di una conferenza stampa in Confindustria Pescara, sono stati illustrati i risultati del progetto, coordinato dal Vice Presidente dei GI, Nicola Di Marcoberardino e proclamato il vincitore di STARTIMPRESA 2012.

All’incontro hanno partecipato Enrico Marramiero, Presidente Confindustria Pescara, Alessandro Addari, Presidente GGI di Confindustria Pescara e il Direttore Generale di Confindustria Pescara Luigi Di Giosaffatte.

 

Sono intervenuti inoltre Paolo Matteucci Funzionario della Federazione BCC Abruzzo e Molise main sponsor, Gianluca Mastroianni fondatore del portale e del network ufficiarredati.it, main partner del progetto e Michele Borgia, Presidente della BCC Abruzzese, oltre a Roberto D’Eramo in rappresentanza dei formatori del percorso.


Il Presidente Addari, che è anche Direttore della rivista Nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria, ha affermato “dobbiamo diffondere il virus della creatività e la capacità di trasformare una idea in un progetto imprenditoriale credibile, per fare in modo che i Giovani divengano sempre più artefici del proprio futuro inventandosi un lavoro”. Il Direttore Generale Di Giosaffatte ha sottolineato l’importanza di progetti come STARTIMPRESA, divenuto una buona prassi a livello Nazionale, in cui Confindustria Pescara ha fortemente creduto proponendo un modello di sviluppo dei territori e del tessuto imprenditoriale.

Quattordici le imprese Madrine: ACTION CONSULT, ADECCO, BIZBRAIN GROUP, CONSULMARCHI, DIKE, ECOFIN VALUE, ECCO ITALIA, ELAFORM, ENTERPRISE CONSULTING, MIRUS, PARTNER FOR VALUE, RESONATE, STRATEGIE D’IMPRRESA, TOP SOLUTIONS.

I partecipanti selezionati, con età compresa tra i diciotto e i quaranta anni compiuti, per questa quarta edizione sono stati trentadue. Cento le ore di formazione specialistica gratuita per trasformare un’idea in un progetto imprenditoriale, tenute da imprenditori e manager della rete Confindustriale, svolte da maggio ad ottobre 2012.

Sono state affrontate tematiche concernenti il settore economico, finanziario e fiscale: marketing, accesso al credito, comunicazione e public speaking, motivazione e team building, sicurezza sul lavoro, marchi e brevetti, il web 2.0, reti d’impresa, gestione del tempo, l’analisi del tessuto produttivo e del sistema Confindustria, la dimensione Economico Finanziaria del Business Plan. Case Histories e visite aziendali hanno reso ancora più concreto il percorso.

E’ stato proclamato vincitore di STARTIMPRESA 2012 il progetto imprenditoriale denominato “KickOver”  presentato da Mauro Biase. KickOver (http://www.kickover.it/) sarà un social network sportivo che consentirà a giocatori, società, fan, organizzatori ed arbitri di partecipare e creare campionati ufficiali o amatoriali e di interagire tra loro.

Il Premio prevede una somma in denaro di duemila Euro, erogata dalla Federazione delle BBC ABRUZZO E MOLISE e, previa apertura della partita Iva, tre uffici virtuali, voucher per potere usufruire gratuitamente di uffici arredati in Italia e il supporto consulenziale gratuito nella fase di avvio dell’attività d’impresa da parte delle società madrine, finalizzato ad accompagnare la crescita dell’ impresa nella fase più delicata, quella dello Start-Up.

Inoltre in caso di avvio dell’attività di impresa saranno premiati con l’ufficio virtuale gratuito altri due progetti selezionati: “Progetto manicotti”, ideazione e commercializzazione di un polsino salvamaniche per bambini da 1 a 6 anni, di Simone Di Lello e “Call It Srl”, servizio per l’esternalizzazione della gestione delle manutenzioni del building, di Andrea Di Pietro.

La BCC Abruzzese di Cappelle Sul Tavo ha in più elaborato un finanziamento per i giovani partecipanti a StartImpresa che avvieranno le attività nei prossimi mesi.

 

COMUNICATO STAMPA - INVITO

PRESIDENTI IN FORMAZIONE: I DIRIGENTI DI CONFINDUSTRIA PESCARA SI FORMANO E CONFRONTANO
CONFERENZA STAMPA

 PRESENTAZIONE DEL POLO DELL’ALTA MODA DELL’AREA VESTINA: IL PRIMO CONTRATTO DI RETE IN EUROPA DEL SETTORE ALTA MODA
Siete invitati alla CONFERENZA STAMPA di presentazione del Polo dell’Alta Moda dell’Area Vestina, il primo Contratto di Rete in Europa del settore Alta Moda che si terrà
 
VENERDI’ 5 NOVEMBRE alle ore 11,30
presso la sede di Confindustria Pescara in Via Raiale 110 bis.
 

COMUNICATO STAMPA

 Confindustria Pescara ospita la presentazione del libro
“Il Talento dell’impresa - L’impronta rinascimentale in dieci aziende italiane” scritto e curato da Giovanni Lanzone, Francesco Morace e Linda Gobbi
 
martedì 8 marzo 2011, ore 16.30
 Sala Consiliare della Città di Penne, Piazza Luca di Penne.
 
Il Presidente di Confindustria Pescara Enrico Marramiero aprirà i lavori dell’evento dedicato al libro “Il Talento dell’Impresa”, un’occasione di dibattito e confronto a 360° sui temi dell’eccellenza imprenditoriale e di ricerca di nuovi modelli di successo per il futuro di un territorio, della sua economia, della sua cultura.
La sede sarà Penne, il cuore del Polo dell’Alta Moda dell’Area Vestina, prima rete di imprese in Europa del Settore Alta Moda, progetto promosso da Confindustria Pescara che coinvolge grandi e piccole imprese del territorio in un nuovo modello di sviluppo.
Introdurrà Monica Giuliato, Board Manager Ad.Venture srl e parteciperanno al dibattito anche Donato Di Marcoberardino - Sindaco di Penne, Lucio Marcotullio - Presidente Fondazione Formoda, Antonio Bianchini - Direttore Generale Brioni Roman Style, Marco Belisario - Vice Presidente Esecutivo Polo Alta Moda dell’Area Vestina, Isabella Orefice - Presidente Archivi della Moda del ‘900.
Il dibattito sarà moderato da Luigi Di Giosaffatte - Direttore Generale di Confindustria Pescara.
Alla presentazione del libro “Il talento dell’impresa” saranno presenti i curatori Francesco Morace e Giovanni Lanzone.
Un’associazione, un progetto, dieci aziende e un libro, per raccontare come fare impresa seguendo alcuni valori fondativi: “la passione per il fare, il rispetto per l’armonia e il senso del bello, l’attenzione al territorio in cui si opera, una leadership illuminata che abbia attenzione anche agli aspetti culturali del creare e produrre, il ricorso all’uso dei talenti più diversi nella realizzazione del prodotto”. Una presentazione che è anche occasione per conoscere il progetto neorinascimentale di “The Renaissance Link”, l’associazione - fondata dai due autori - che accoglie professionisti e ricercatori di varie discipline, uniti dalla stessa visione del mondo e del modo di fare impresa, per il rilancio delle imprese italiane e la difesa e la diffusione del made in Italy nei mercati globali.
Obiettivo del progetto è di porre l’Italia e la sua tradizione rinascimentale al centro di una nuova visione strategica che concilia la qualità dei prodotti, del management e della vita quotidiana, secondo una pratica interdisciplinare, innovativa e umanistica, capace di allontanare il fantasma della visione economico-centrica anglosassone che si sta ormai ridimensionando in tutto il mondo.
“Il Talento dell’impresa” è l’ultimo prodotto editoriale - che unisce e completa il percorso “teorico” aperto dai precedenti saggi “Il senso dell’Italia” di Francesco Morace e “Verità e Bellezza”, scritto da Morace e Lanzoni - che si basa sull’analisi di dieci imprese che incarnano l’idea di italianità, indagate con uno studio multidisciplinare e usando tecniche diverse e integrate: il reportage fotografico (le fotografie sono di Martino Lombezzi), l’analisi antropologica, la riflessione sulle tendenze evolutive e sull’eredità impegnativa che ci giunge dalla storia del nostro paese, e i dialoghi con gli imprenditori.
Ma il progetto è soprattutto un osservatorio permanente sulle qualità produttive italiane e si pone, quindi, come aggregatore di molte altre aziende. “Ci rivolgeremo anche a realtà più grandi, a campioni universalmente riconosciuti del Made in Italy. Punteremo poi su etno-territori, come quelli del Sud Italia o sul settore agroalimentare”, afferma Morace. L’Italia ha uno strordinario patrimonio - artistico, culturale e paesaggistico - da difendere e “le nostre aziende potranno imporsi sui mercati globali soprattutto se sapranno valorizzarne e comprenderne le potenzialità di business”.


Filosofo. È direttore del Master di Business Design di Domus Academy, scuola post-universitaria di design di Milano e visiting professor in marketing strategico presso la Bilgi University di Istanbul. Il corso, rivolto prevalentemente a studenti stranieri, ha come suo asse portante la creatività italiana e i suoi modelli di business. Eletto nel 1990 nel Consiglio Comunale di Milano è stato Assessore alle Politiche del Territorio dal 1988 al 1992. È giornalista professionista dal 1979.
Francesco Morace
Sociologo, giornalista e autore di numerose pubblicazioni tradotte in diverse lingue sul tema delle tendenze di consumo e del cambiamento sociale. Fondatore e presidente dell’istituto di ricerca Future Concept Lab partecipa a convegni e seminari in tutto il mondo. Tra gli ultimi libri ricordiamo Consum-autori, Il senso dell’Italia – entrambi per i tipi di Scheiwiller – e Verità e Bellezza, per la Nomos. Ha un blog quotidiano, PreVisioni e PreSentimenti, su Nova 100 del Sole 24 ore.
Per approfondimenti:

www.therenaissancelink.com       -      www.futureconceptlab.com
Pescara, 04/03/11
Ufficio stampa
Confindustria Pescara - Laura Federicis 3405579577


Giovanni Lanzone

E’ stato presentato oggi 5 novembre in Confindustria Pescara il Polo dell’Alta Moda dell’Area Vestina, il primo Contratto di Rete in Europa del settore Alta Moda.

Pagina 275 di 282

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account