Da "Il sole 24 ore"
Laura Federicis

Laura Federicis

Coordinatore Area Relazioni Istituzionali
Centro Studi, Convenzioni,
Assistenza Presidenza e Direzione Generale
Segreteria Sezione Turismo

Contatti
Telefono: 085 4325543 - 3405579577
Email: l.federicis@confindustriachpe.it

Si è svolto oggi giovedì 11 ottobre p.v. dalle ore 15,00 presso la sede di Confindustria Pescara, in Via Raiale 110 bis, il Seminario “Nuovi approcci a nuovi mercati. Casi a confronto: Montenegro e Slovacchia”.

L’evento organizzato da Confindustria Pescara, in collaborazione con il Coordinamento Internazionalizzazione di Confindustria Abruzzo, con Ad Adriaticum e con la Camera di Commercio Italia Slovacchia (www.camcomit-sk.com), ha fornito ai partecipanti informazioni e buone prassi per un approccio innovativo e strutturato ai nuovi mercati ed approfondito come la costruzione e lo sviluppo delle relazioni culturali supportino e rendano più efficaci le relazioni economiche e commerciali.

Dopo i saluti di Alessandro Addari, Consigliere Incaricato per l’Internazionalizzazione di Confindustria Abruzzo, e Alfredo Castiglione, Vice Presidente della Regione Abruzzo, hanno illustrato il ruolo delle Istituzioni nelle dinamiche tra nuovi mercati ed imprese Maria Gaburova - Consigliere Commerciale Ambasciata della Repubblica Slovacca e S.E. Carlo Matarazzo - Console Onorario della Repubblica Slovacca - Presidente della Camera di Commercio Italia Slovacchia.

Sull’importante tema dell’Approccio interculturale nella costruzione di una rete transfrontaliera nell’Adriatico sono intervenuti Marco Di Cristofaro – Vice Presidente Associazione Ad Adriaticum, Branko Obradovic – Segretario Generale Associazione Ad Adriaticum e Nenad Vujosevic – CCIAA del Montenegro, componente Comitato tecnico Ad Adriaticum.

Infine Enrico Gismondi - Consulente e Docente di Marketing, Delegato Territoriale della "Camera di Commercio Italia Slovacchia", Andrea Zapparoli Manzoni - Esperto in Cyber security e Alessio Piccirilli - Esperto in analisi Geopolitica e Intelligence Economica, Consulente Istituzionale hanno esaminato gli Strumenti per lo sviluppo commerciale in nuovi mercati.

Al termine dell'evento Alessandro Addari ha dichiarato: "Le testimonianze di oggi, tutte molto operative e fortemente mirate a supportare l'attività estera delle nostre imprese, hanno fatto emergere alcuni modelli replicabili non solo nei due Paesi di cui abbiamo trattato ma nell'intero panorama internazionale. Il drivers dell'internazionalizzazione, della ricerca e dello sviluppo restano prioritari per lo sviluppo del nostro territorio: in questa direzione è fondamentale puntare su strumenti come Poli di Innovazione e Reti di Impresa".
In AREA MULTIMEDIA le foto dell'evento.
 

COMUNICATO STAMPA
 ESITI - TAVOLA ROTONDA organizzata dal GRUPPO GIOVANI
IMPRENDITORI DELL’UNIONE DEGLI INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA
DI PESCARA
 
”TERZA REPUBBLICA”
 
Riflessioni sul futuro del nostro paese e della nostra Regione, per un
progetto condiviso
 c/o Park Hotel Alcione – sala Anfiteatro - Viale Alcione, 59 Francavilla al
Mare - CH

Pubblichiamo la documentazione relativa alla

Conferenza stampa ASSOARTIGIANI CHIETI-PESCARA: NASCE LA NUOVA CASA DELLA MICROIMPRENDITORIA

svoltasi oggi Giovedì 22 settembre 2011 in Confindustria Pescara

COMUNICATO STAMPA
 DIBATTITO organizzato dal GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI DELL’UNIONE DEGLI INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI PESCARA con GLI STUDENTI DEL NUOVO LICEO ARTISTICO "VINCENZO BELLISARIO"
  “DA UNA PASSIONE ALL'IMPRESA”
IMPRENDITORI RACCONTANO AGLI STUDENTI LA LORO ESPERIENZA
 mercoledì 30 marzo 2011 - Ore 11:00 - 13:00
 c/o LICEO ARTISTICO "VINCENZO BELLISARIO" Via Einaudi, 2 - Pescara

IL RUOLO DELL’ITALIA NELLA CRISI ECONOMICA EUROPEA:
INCONTRO IN CONFINDUSTRIA PESCARA
CON IL PROF. GIUSEPPE DI TARANTO E LA VICE PRESIDENTE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA ANTONELLA MANSI

Si svolgerà venerdì 22 giugno alle 17.00 presso la sede di Via Raiale la seduta pubblica dell’Assemblea Generale dei Soci di Confindustria Pescara.

Il Presidente di Confindustria Pescara ENRICO MARRAMIERO, dopo la relazione annuale sull’economia, introdurrà l’intervento del Prof. GIUSEPPE DI TARANTO sul ruolo dell’Italia nella crisi economica europea tra protagonismo tedesco e revisionismo francese.

Professore ordinario di Storia economica nella Facoltà di Economia della LUISS Guido Carli, dove insegna anche Storia dell’impresa e dell’organizzazione aziendale, Storia del pensiero economico e Storia della finanza e dei sistemi finanziari, DI TARANTO è opinionista ed è stato ospite delle maggiori testate, programmi tv e trasmissioni radiofoniche di attualità, in Italia e all’estero.

Concluderà i lavori ANTONELLA MANSI, Vice Presidente nazionale di Confindustria. Nata a Siena nel 1974, già Presidente di Confindustria Toscana dal gennaio 2008 al dicembre 2011 e componente il Direttivo nazionale di Confindustria, è stata insignita dal Presidente Giorgio Napolitano dell'onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana. Nella squadra del Neo Presidente Squinzi ha assunto la delega per l’Organizzazione.

I Signori Giornalisti sono invitati a partecipare.

In allegato programma dell’evento, alcuni recenti articoli del Prof. Giuseppe Di Taranto, note biografiche e fotografie di Giuseppe Di Taranto e Antonella Mansi.
 

COMUNICATO STAMPA

 CORSO DI FORMAZIONE PER ESPERTO DI ANALISI DELL’EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI CIVILI ED INDUSTRIALI
Giornata di Accompagnamento al Lavoro


CONFINDUSTRIA PESCARA, 12 MAGGIO 2011 h.9,30
Nell’ambito dell’iniziativaProfessione Energia, che Confindustria Pescara sta promuovendo e attuando con i partner Nexus srl e Adecco Formazione, ci pregiamo di invitarVi alla I^ giornata di Accompagnamento al lavoro  in programma per giovedì 12 maggio 2011, presso la sede di Confindustria Pescara , Via Raiale 110 bis –Sala Orofino, a partire dalle h 9.30.
In questa occasione, i 19 allievi della prima delle tre edizioni previste del corso di formazione per “Esperto di analisi dell’efficienza energetica degli edifici civili ed industriali”, giunti al termine del percorso della durata di 200 h, presenteranno individualmente gli elaborati prodotti durante l’attività didattica di project work alla presenza del Comitato di Coordinamento, del team dei docenti, del Responsabile Placement Adecco Impiegati  Pescara e di referenti ed HR manager di aziende potenzialmente interessate ad effettuare uno screening su risorse umane qualificate e formate rispetto al profilo professionale in uscita.
Per gli allievi si tratterà di un’occasione significativa di self marketing, nella quale avranno l’opportunità di dare prova sia del livello di competenze tecniche raggiunte, sia delle loro abilità comunicativo-relazionali, di problem solving e di leadership, considerate sempre meno accessorie e sempre più strategiche per valorizzare gli skills specilistici e competere con successo nel mondo del lavoro.
I profili professionali dei 19 corsisti sono raccolti in un catalogo elettronico Who is Who pubblicato sulla home page del portale www.confindustria.pescara.it, disponibile e consultabile in anteprima da tutte le aziende associate a Confindustria Pescara.
A fine mattinata sarà realizzato uno Spazio Azienda, durante il quale le aziende che parteciperanno potranno approfondire singolarmente la conoscenza degli allievi di loro interesse.
Segue programma.
 
Programma dei lavori
 h 9.30 Saluti Istituzionali
Enrico Marramiero – Presidente Confindustria Pescara

h 9.45 I Partner del Progetto Formativo
Luigi Di Giosaffatte -Direttore Generale Confindustria Pescara
Enrico Rotolo-Presidente Sezione Terziario Avanzato di Confindustria Pescara
Michele Paglia -Training Consultant Area Adriatica Adecco Formazione
Pina Basti -Direttore Generale Nexus srl

h 10.15 Presentazione dei Project Work
Gruppo 1: Walter Di Ninni, Silvia Medori, Gabriele Piacere, Davide Simboli, Simone Di Giandomenico
Gruppo 2: Massimo Arcese , Paola Teodosi, Elisa Bartolino, Mario Rossi, Giuseppina Spinelli
Gruppo 3: Ludovica Persichitti, Maria Teresa Pantalone, Piero Coletti, Tiziana Di Domizio, Fabio Silvestri
Gruppo 4: Veruska Saetta, Alessia Rasetta, Christian Coduto, Nicola De Rosa

h 12.15-13.15 Spazio Azienda
Colloqui one to one con candidati di interesse su richiesta delle aziende intervenute

h 13.30 Chiusura dei lavori
 
 
Pescara, 10/05/2011

Si e' svolto venerdi 20 u.s. a Pescara, presso la sede di Confindustria, il convegno sul tema: "cause e prevedibilità della crisi di Impresa", organizzato dagli Alumni Bocconi e dall' Ordine dei Dottori Commercialisti.
Dopo l'introduzione del Presidente di Confindustria Pescara Enrico Marramiero, si sono susseguiti gli interventi di Andrea Sapienza dell'Ordine dei Commercialisti e di Eugenio Amoroso Area Leader Alumni Bocconi Abruzzo.
Il Prof. Edmondo Tudini della Sda Bocconi è stato invitato a trattare un argomento critico e di grande attualità quale quello relativo alla crisi d'impresa. In particolare sono stati affrontati dal relatore ospite le problematiche inerenti la diagnosi della crisi d'impresa, i costi del fallimento in Italia e le soluzioni alternative quali il piano di risanamento (ex art.67), l'accordo di ristrutturazione (ex art. 182-bis) ed il concordato preventivo.
Il convegno ha riscosso interesse da parte di imprenditori e commercialisti presenti che hanno animato un vivace dibattito.
In conclusione sono stati affrontati gli aspetti della crisi d'impresa abruzzese dai dott.ri. Gianfranco Paolinelli e Giuseppe Ranalli, Ceo della Tecnomatic. Quest'ultimo ha riportato la sua esperienza imprenditoriale sottolineando la figura dell'imprenditore come "uomo" e non come ruolo, a significare la necessità che l' "uomo" deve essere sostenuto dal proprio entourage. In Italia, infatti, il fallimento dell'impresa spesso viene percepito come fallimento della persona, come dimostrato dagli eventi dolorosi recentemente accaduti nel nostro paese.


In allegato foto dell'evento.
 

COMUNICATO STAMPA

CONFINDUSTRIA PESCARA - 21 OTTOBRE
CONVEGNO SU CONTRATTO A TERMINE E “STABILIZZAZIONE” DEGLI ORGANICI: OBBLIGHI  DI LEGGE,  CONTRATTAZIONE COLLETTIVA E SANZIONI
Lo scenario di crisi economica - non solo a livello europeo - impone una riflessione aperta sugli strumenti di flessibilità a disposizione per rilanciare la produzione, l’occupazione e in linea generale la competitività delle imprese italiane sul mercato interno e internazionale.
Per questo Confindustria Pescara organizza un seminario di aggiornamento sulla delicata tematica del contratto a termine e della “stabilizzazione” degli organici, per dibattere di obblighi di legge, contrattazione collettiva e sanzioni. L’evento si terrà venerdì 21 ottobre dalle ore 10,00 presso la sede di via Raiale 110 bis.
Nel corso del seminario si affronterà anche il tema degli effetti che in termini di organizzazione e gestione del costo del lavoro avrà l’applicazione delle più recenti novità in materia di relazioni industriali, ossia, l’Accordo Interconfederale del 28 giugno 2011 e il recente art. 8 della manovra di agosto.

Confindustria Pescara rigetta integralmente le affermazioni della Segretaria FILCTEM-CGIL sulla vicenda MATEX del Gruppo Ermenegildo Zegna.

L’Azienda ed i suoi vertici hanno sempre impostato e mantenuto ottime relazioni industriali sul territorio. Tutti gli accordi sottoscritti unitamente all’Unione Industriali di Pescara, alle Organizzazioni Sindacali ed al Ministero del Lavoro sono stati pedissequamente rispettati.

Risulta inoltre strumentale e pretestuoso il tentativo della FILCTEM-CGIL di addossare alla MATEX una responsabilità in ordine all’avvio della Mobilità. L’Azienda non ha mai posto alcun problema all’accesso all’ammortizzatore sociale, tanto è evidente che – pur essendo impossibilitato ad intervenire, l’Amministratore Delegato della stessa MATEX, come da prassi e come concordato con tutte le Organizzazioni Sindacali (che nulla hanno eccepito in merito) aveva dato espressa procura al funzionario responsabile di Confindustria Pescara con l’intenzione di non ritardare l’iter della procedura per i lavoratori interessati ed assicurare, conseguentemente, una congrua copertura economica agli stessi.

Confindustria Pescara non intende ricercare le effettive ragioni che hanno portato la FILCTEM-CGIL ad una tale posizione di intransigenza, nonché al tentativo di coinvolgere nella vertenza altre Società del Gruppo Zegna completamente estranee al caso in oggetto, ma può facilmente intuire che nulla hanno a che fare con la gestione della procedura di mobilità per i lavoratori della MATEX.

Il Direttore Generale di Confindustria Pescara, Luigi Di Giosaffatte richiama l’attenzione del Segretario della FILCTEM-CGIL, Domenico Ronca sul fatto che tale condotta non porterà alcun risultato sperato e, al contrario, vedrà allontanarsi ogni speranza di fruttuosa collaborazione per dare risposte concrete sul territorio.

 

PS: si allega lettera del Direttore Generale di Confindustria Pescara di risposta alla missiva del Segretario FILCTEM-CGIL 

COMUNICATO STAMPA

 Confindustria Pescara ospita la presentazione del libro
“Il Talento dell’impresa - L’impronta rinascimentale in dieci aziende italiane” scritto e curato da Giovanni Lanzone, Francesco Morace e Linda Gobbi
 
martedì 8 marzo 2011, ore 16.30
 Sala Consiliare della Città di Penne, Piazza Luca di Penne.

Pagina 343 di 346

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account