Da "Il sole 24 ore"
Laura Federicis

Laura Federicis

Assistenza Presidenza e Direzione, Convenzioni, Centro Studi, Ufficio Relazioni con i Media
Segreteria Sezione Turismo

Telefono 085 4325543 - 3405579577
email l.federicis@confindustriachpe.it

Rinnovata per il 2019 la convenzione nazionale Confindustria con Europ Assistance

LA CONVENZIONE

Quando si parte per un viaggio, oltre ai biglietti, le valigie e gli itinerari, è importante garantirsi la tranquillità, sia per chi parte che per chi rimane a casa.
Le polizze viaggi di Europ Assistance Italia, compagnia di assicurazione tra i leader mondiali nel settore dell'assistenza privata, garantiscono assistenza sanitaria h 24 in tutto il mondo, pagamento spese mediche, assicurazione bagaglio e protezione totale da infortuni, oltre a molteplici pacchetti di garanzie pensati per tutte le tipologie di viaggio e viaggiatore.

La convenzione tra Confindustria ed Europ Assistance riconosce uno sconto del 15% sulle polizze online Viaggi Nostop Vacanza e Viaggi Nostop Lavoro dedicate rispettivamente a chi viaggia per piacere o per motivi d'affari. Per le imprese che vogliono assicurare i propri dipendenti che si spostano per lavoro Europ Assistance riconosce un sconto del 20% sulle polizze Business Pass, nelle versioni Identity e Forfait.
Il 15% sulle polizze Eura Tutela azienda dedicata alle imprese che vogliono tutelare il rischio dell'innovazione legislativa quale ulteriore elemento di vulnerabilità dell'azienda stessa assicurando tutte le spese legali necessarie compreso l'avvocato di libera scelta.

Si ricorda che per usufruire dei vantaggi delle Convenzioni, i soci sono tenuti ad esibire il certificato associativo che potrà essere richiestao all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tutte le convenzioni dedicate ai Soci di Confindustria Chieti Pescara sono consultabili alla pagina: https://www.confindustriachpe.it/l-associazione/convenzioni

Rinnovata la Convenzione nazionale Confindustria per il 2019 con UMANA, Agenzia per il Lavoro

LA CONVENZIONE:

Chi: UMANA, Agenzia per il Lavoro, presente in Italia con 133 filiali e altre di imminente apertura.

Che cosa offre: Somministrazione di lavoro a tempo determinato (lavoro temporaneo), Somministrazione a tempo indeterminato (Staff Leasing), Apprendistato (mediante Staff Leasing), Ricerca e Selezione del Personale,
Servizi per l'Innovazione Professionale – outplacement individuale e collettivo

I vantaggi:
Somministrazione di lavoro a tempo determinato
Somministrazione a tempo indeterminato (Staff Leasing)
Apprendistato (mediante Staff Leasing)
mark up applicato sul costo del lavoro con 20% di sconto per personale selezionato da UMANA – 30% di sconto per inserimenti di personale segnalato dalle aziende stesse (payroll).
Servizi di ricerca e selezione del personale
Umana tramite la sua divisione ALTI PROFILI riserverà alle imprese associate uno sconto del 30% sulle condizioni normalmente applicate.
Servizi per l'Innovazione Professionale - outplacement individuale e collettivo
Umana - che eroga tali servizi attraverso la propria controllata Uomo e Impresa, Agenzia per il Lavoro specialistica autorizzata dal Ministero del Lavoro all'esercizio dell'attività di supporto alla ricollocazione professionale
(aut. n. 4385 del 12/02/2007) - riconoscerà alle imprese associate uno sconto del 10% sulle tariffe normalmente applicate.

NB: Per usufruire degli sconti in convenzione è necessario presentare il certificato di adesione associativa Confindustria Chieti Pescara, che si può richiedere via email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

E' attiva anche per il 2019 la convenzione con la società RAMSES srls group, che offre:

-visita alle Aziende Associate a Confindustria Chieti Pescara, che abbiano manifestato a Confindustria Ch.Pe. l'interesse ai servizi specialistici di consulenza nei campi della Finanza Agevolata. Ciò sarà effettuato dopo una prima analisi delle esigenze e delle problematiche delle aziende medesime (servizio gratuito, a solo rimborso spese);

-offerta chiavi in mano, per accedere a contributi e/o incentivi finanziari e/o fiscali propri della FINANZA AGEVOLATA :
Servizio , a tariffe convenzionate , per una qualificata assistenza sulle agevolazioni previste dalle leggi e normative comunitarie, nazionali e locali, proponendo l'incentivo più conveniente.
Il servizio viene espletato mediante l'effettuazione di attività di consulenza dedicata al settore della finanza agevolata . In particolare viene effettuata l'affiancamento dell'impresa in tutte le fasi dell'iter di accesso ai fondi stanziati dagli organi competenti in materia di leggi agevolative. Le forme più comuni di incentivo sono rappresentate dai contributi a fondo perduto, dai bonus fiscali e dai finanziamenti a tasso agevolato.
Il servizio si conclude con il buon esito della pratica e per buon esito della pratica si intende la sottoscrizione del contratto per la concessione delle agevolazioni e l'atto di accredito con bonifico bancario del contributo sul conto corrente dell'azienda committente o altra modalità di accredito.
Ad agevolazione ottenuta, l'attività potrà continuare con la rendicontazione finale dell'investimento.

Predisposizione se necessario di perizie giurate.
La RAMSES srls group per il tramite della collaborazione di diverse società e network operanti nei settori della internazionalizzazione e delle opportunità di import-export, offre servizi a quelle aziende ed investitori che vogliono espandere all'estero il loro business, cerca nuove opportunità di import /export, agevola l'incontro tra domanda e offerta; detti servizi sono gratuiti , a solo rimborso spese, verrà riconosciuta una percentuale, meglio definita in seguito , solo se l'eventuale fornitura o prestazione sia andata a buon fine ;


Alle aziende associate a Confindustria Ch.Pe. , per i servizi sopra evidenziati (tranne quelli gratuiti ) e le attività di consulenza , o di intermediazione verrà applicato un reale trattamento di favore, che si quantifica in un 15% in meno rispetto ai prezzi ed alle condizioni normalmente praticati per le stesse categorie di prodotto /servizi dal mercato corrente.

In allegato i dettagli dell'accordo.

Per informazioni:

Dott.ssa Lucia Di Paolo - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 085.9493758 - Fax 085.9495867 - P.Ph. 349.4734793

Roma, 11 gennaio 2019

I temi della settimana

MANOVRA: NON CREA OCCUPAZIONE. LAVORO RESTA VERA GRANDE EMERGENZA
tag: manovra, governo, lavoro, giovani infrastrutture

Il rallentamento della economia globale e della Germania, la fine del Quantitative Easing della Banca centrale europea e una Legge di Bilancio espansiva, ma che in questo scenario sarà pro-ciclica, non possono che generare preoccupazione nel mondo produttivo. Cosi il Presidente Boccia ha commentato l'approvazione della legge di bilancio in un'intervista al Corriere della Sera. Per reagire serve aprire tutti i cantieri pronti a partire e mettere in campo misure di stimolo agli investimenti e all'occupazione. In Italia restano infatti bloccate 27 grandi opere che se fossero avviate darebbero lavoro a 400.000 persone con una ricaduta sull'economia di 86 miliardi. Il lavoro è la grande emergenza dimenticata del Paese.
È necessario avviare un grande piano di inclusione giovani con la decontribuzione e la detassazione totale per le assunzioni a tempo indeterminato. Così si può affrontare l'emergenza guardando oltre la Manovra, perché molte misure non hanno impatto sul primo anno. Per quanto riguarda l'autonomia rafforzata delle regioni, di cui si sta discutendo, deve diventare un fattore di competitività, ma non a danno di qualcuno. Non serve creare altri centralismi o sprechi ma assicurare maggiore efficienza a parità di risorse e competenze.

ECONOMIA: ITALIA STA RALLENTANDO. 2019 ANNO DELICATO APRIRE I CANTIERI NON CHIUDERLI
tag: crescita, pil infrastrutture, 2019

Il 2019 è un anno delicato. Abbiamo un rallentamento dell'economia con cui dobbiamo fare i conti, occorre una capacità di reazione dall'interno dell'industria italiana e di tutto il sistema paese .Cosi il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia ha commentato i dati sulla frenata dell'economia. Bisogna Intercettare mercati, ricchezze, per attrarre nel paese vendendo prodotti e servizi italiani. E' una delle missioni che il paese deve avere, riportando l'attenzione all'emergenza occupazione. Gli italiani chiedono lavoro e occupazione, non sussidi. Per questo l'Italia ha bisogno di aprire subito i cantieri non di chiuderli. L'analisi sulle grandi opere fa va fatta tendendo conto di quanta occupazione generano. L'apertura dei cantieri delle grandi opere comporterebbe 400mila posti di lavoro ed in particolare, quelli della Tav Lione -Torino 50 mila posti.

AUTONOMIA: PAESE E'FORTE SE UNITO. SU INFRASTRUTTURE E SCELTE STRATEGICHE ULTIMA PAROLA ALLO STATO
tag: riforme, regioni, coesione

Il Paese è forte se è unito e se rimane ancorato alla prospettiva europea e ai valori costituzionali. Cosi la DG Panucci ha commentato in un'intervista al Mattino le ipotesi di riforme in direzione dell'autonomia di alcune regioni. Questo non vuol dire che non si possa valorizzare l'autonomia, che è prevista dalla Costituzione e può diventare, specie per quei territori che hanno dimostrato di saper utilizzare le proprie prerogative, un'occasione di competitività. Al contempo, proprio nel rispetto dei valori costituzionali, bisogna considerare il principio di uguaglianza e le esigenze di solidarietà e coesione sociale e di perequazione tra territori. Su alcuni grandi temi, come le infrastrutture, specie quelle strategiche, che implicano scelte di fondo legate al miglioramento delle condizioni generali del Paese, le ragioni dell'unità devono prevalere e deve decidere lo Stato.

BANCHE: ERRORE TASSARLE. DOVEROSO IL SALVATAGGIO DI CARIGE
tag: credito, Carige, lavoro, manovra
Tassare le imprese bancarie è un errore. Dobbiamo favorirne invece la competitività. Le imprese bancarie sono luoghi in cui si crea occupazione e andrebbero tutelate. Ha affermato Boccia riferendosi alla norma prevista nella legge di Bilancio che introduce una modifica del trattamento contabile di perdite e svalutazioni dei crediti. Sul tema banche il Presidente Boccia ha commentato Il decreto del governo per il salvataggio della banca Carige. E' doveroso, bisogna salvaguardare i risparmiatori e bisogna avere attenzione. E' l'ulteriore dimostrazione che c'è una questione bancaria che non riguarda i banchieri, ma riguarda il Paese perché sono quei ponti di collegamento che immettono flussi di liquidità verso l'economia reale. E' un gesto di grande responsabilità da parte del governo.

MISSIONE AD ALGERI: 200 IMPRESE E 150 B2B, MEDITERANNEO PROTAGONISTA
tag: pmi, internazionalizzazione

La regione mediterranea oggi riafferma fortemente il suo ruolo di protagonista sulla scena internazionale. La collaborazione tra le associazioni imprenditoriali nella regione evidenzia la centralità del Mediterraneo, ed il ruolo delle Pmi nella cooperazione tra la sponda nord e sud. Cosi il presidente Boccia e' intervenuto nel corso della missione ad Algeri promossa da BusinessMed. L'evento ha coinvolto 200 imprese in 150 b2b con delegazioni delle due sponde del Mediterraneo: Italia, Francia, Portogallo, Grecia e Malta per l'Unione Europea; e Algeria, Egitto, Giordania, Libano, Libia, Marocco, Palestina, Siria,Tunisia.

Leggi in allegato l'intervista di Boccia al Corriere della Sera, L'intervista del DG Panucci al Mattino e l'articolo del Sole24ore sulla Missione In Algeria:

La crisi ha portato a un cambiamento del ruolo dell'imprenditore: l'impresa è oggi legata ad uno scenario più ampio rispetto al passato: temi come valore condiviso, ruolo degli stakeholder, progetti per le comunità e valori quali integrità, responsabilità, legalità sono entrati a far parte del nostro agire quotidiano.
È inoltre cambiato lo scenario socio economico: noi europei rappresentiamo il 7% della popolazione mondiale, il 25% del PIL e il 50% del welfare.
Su 7 miliardi di persone 5 vivono in condizioni di povertà, la ricchezza è concentrata in pochissime mani, la classe media si è ristretta e impoverita, la ripresa economica è difficile.
Dobbiamo ragionare su un modello di sviluppo diverso.
Ecco perché la responsabilità sociale d'impresa diventa un tema strategico all'interno delle politiche industriali.

Confindustria ritiene che la consapevolezza dei trend internazionali, delle problematiche ambientali e sociali e la loro integrazione nelle scelte strategiche e gestionali, sia una leva importante per un'impresa che vuole crescere e competere sui mercati internazionali. Questa leva assume diversi nomi – responsabilità sociale d'impresa, sostenibilità, valore condiviso – ma nel suo senso più pieno comporta sempre un approccio sostenibile a tutto tondo, che interessa la strategia, la governance, l'innovazione dei processi e dei prodotti, l'attenzione agli stakeholder.

Il 24 gennaio Confindustria Chieti Pescara con Confindustria - Gruppo Tecnico RSI, organizza un dibattito con imprenditori e stakeholders: 

RESPONSABILITA' SOCIALE DI IMPRESA
imprenditori a confronto per un Paese più sostenibile

con la partecipazione di Rossana Revello, Presidente Gruppo Tecnico CONFINDUSTRIA Responsabilità Sociale d'Impresa

Save the date:

24 GENNAIO 2019 - ORE16:45
Sala Orofino – Via Raiale 110 bis, Pescara

Al fine di raccogliere informazioni su imprese e RSI nel nostro territorio, tutte le aziende associate sono invitate e compilare il questionario allegato, da restituire  cortesemente entro il 21 gennaio a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

COMUNICAZIONE ALLA STAMPA

"Impresa IN Accademia:
il vincitore è un giovane studente di Economia Aziendale"

È stata presentata oggi, 9 gennaio, l'etichetta ad edizione limitata non commerciale "VINAMORE", realizzata per la Cantina Zaccagnini dalla studentessa dell'Università "G. D'Annunzio" Chieti Pescara, Angelica D'Anastasio.
L'etichetta fa trasparire l'amore, la passione e la dedizione trasmessa "di padre in figlio" del loro tesoro: il vino. L'immagine racchiude i valori della Cantina Zaccagnini. Nella pianta della vite il fusto è la parte principale, costituisce la forza che fa nascere nuove vite ed ha il compito di reggere le branche, i tralci, i germogli, le foglie e i grappoli. Senza il terreno in cui si nasconde la radice, tutto ciò non sarebbe possibile. Infine, il simbolo del cuore rappresenta l'amore che viene messo dalla coltivazione alla produzione e alla distribuzione dei vini Zaccagnini.

Gianluca Zaccagnini ha sottolineato l'importante traguardo che Impresa In Accademia 2018 continua a raggiungere negli anni rafforzando il sodalizio di collaborazione virtuosa tra il mondo delle imprese e quello della formazione.

"Si tratta di un percorso formativo ideato ed attuato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Chieti Pescara da 8 anni – dice il Presidente del Gruppo, Federico De Cesare - che intende fornire allo studente gli strumenti utili nella conoscenza delle proprie potenzialità e competenze nella definizione del proprio percorso di crescita e di realizzazione professionale e personale".

Oltre 300 studenti, 15 aziende partner, 12 laboratori e workshops attivati in Università, in Confindustria e presso le Aziende, per un totale di 60 ore di formazione gratuite. Rispetto alle precedenti edizioni dal 2011 al 2017 si registra una significativa evoluzione: dei 300 partecipanti ai workshop, 20 studenti hanno superato le selezioni e svolto l'intero percorso di workshop e laboratori, 10 gli stage trimestrali attivati presso le aziende Bloo srl, COBO SUD - divisione CIAM SpA, Cristiano Fino, EVA, Geldì SpA, Life Learning, PND Coaching, Taim srl, Talentraining Abruzzo srl, Top Solutions.

Claudio Bonasia di FEDERMANAGER Abruzzo e Molise e Damiano De Cristofaro, Presidente dell'Associazione CREALAVOROGIOVANI assegnano il primo premio: un percorso di coaching di 6 incontri allo studente di Economia Aziendale, Luca Di Girolamo, che ha svolto lo stage presso la COBO SUD – divisione CIAM SpA, sotto la guida di Francesco Perilli. Quest'ultimo ha evidenziato l'impegno che il vincitore ha messo nel portare a termine il percorso, proponendo uno studio sulla "Digital Transformation e la gestione del cambiamento". Partendo dall'analisi dell'IoT, dell'analytics e della realtà aumentata nell'industria manifatturiera ha evidenziato, dimostrandone i benefici, l'impatto della digital transformation sulla ottimizzazione del taglio e sul Manifacturing Execution System. Al secondo posto è risultato il progetto di Manuel Di Febbo, che ha svolto lo stage in PND Coaching, che ha ricevuto in premio un altro percorso di coaching, al terzo posto le studentesse Ludovica Di Giovanni e Alessia Giannini, che hanno svolto lo stage rispettivamente presso l'azienda Geldì SpA e Life Learning e al quarto posto la studentessa Angelica D'Anastasio, che ha svolto lo stage presso Cristiano Fino. Hanno ricevuto in premio tre borse di studio – a copertura totale - per la frequenza di un corso di specializzazione in "Export Management & International Marketing 2.0", promosso da Top Solutions di Alessandro Addari.

Durante la conferenza è stato descritto il valore aggiunto della selezione che il partner Randstad ha realizzato nell'individuare i partecipanti al percorso ed i successivi finalisti. "Lo dimostra – dice Luciana La Verghetta, Sales Manager Randstad HR Solutions - il fatto che molte delle idee progettate dai finalisti troveranno nel 2019 attuazione concreta nelle aziende ospitanti".

Le conclusioni affidate al Direttore Generale di Confindustria Chieti Pescara, Luigi Di Giosaffatte, il quale ha sottolineato l'altissimo valore digitale di tutti i progetti presentati dai finalisti della VIII edizione di Impresa IN Accademia. "Un'edizione – dice - in cui ancora una volta ha prevalso il merito, un valore che Confindustria riconosce ai giovani che in un contesto così difficile continuano a studiare ed a credere nel futuro".

Sono intervenuti altresì il prof. Francesco De Luca per il Dipartimento di Economia Aziendale e il prof. Davide Quaglione, Presidente Corso di Laurea Magistrale del Dipartimento di Economia e il Presidente di Federmanager Abruzzo e Molise Florio Corneli.  

In allegato alcune foto della conferenza.


Per ulteriori informazioni Confindustria Chieti Pescara:
Ufficio Relazioni con i Media - Dr.ssa Laura Federicis – tel 0854325543 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Area Education – Dr.ssa Claudia Pelagatti – tel. 0854325539Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblichiamo la Newsletter n. 73/2019 di Consulmarchi del mese di gennaio sul tema:

New value added tax in Bahrain

Ricordiamo inoltre che è attivo presso la sede associativa di Via Raiale il servizio di informazione e primo orientamento per individuare forme di tutela della proprietà industriale e intellettuale.

Confindustria di Chieti Pescara fornisce presso la propria sede il servizio gratuito di Sportello Proprietà industriale dedicato alle PMI, alle strat up ed agli aspiranti imprenditori che intendono internazionalizzare e potenziare attraverso l'innovazione le proprie attività.

Il servizio nasce per fornire un'informazione di carattere generale ed un primo orientamento sui diversi strumenti di tutela della Proprietà industriale e, più in generale, della Proprietà intellettuale. Inoltre aiuta ad individuare le migliori forme di protezioni disponibili in relazione alle esigenze di tutela di questo settore e per creare nel tessuto imprenditoriale una maggiore consapevolezza in tema di lotta alla contraffazione.

Lo Sportello è aperto una volta a settimana su appuntamento.

In allegato il Modulo di richiesta del servizio di Sportello Tutela Proprietà industriale che potrà essere compilato e inviatovia e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e per conoscenza a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Successivamente sarà data conferma della data dell'appuntamento.

In allegato il Regolamento di servizio dello Sportello Tutela Proprietà industriale.

L'attività dello Sportello è animata da esperti in Proprietà industriale. Detti professionisti collaborano al progetto a titolo gratuito volontario e riservato.

INVITO STAMPA

mercoledì 9 gennaio 2019
presso Sala Orofino di Confindustria Chieti Pescara
_________________________________________________________________

IL GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI DI CONFINDUSTRIA CHIETI PESCARA

presenta alla stampa

Il vincitore della VIII edizione di Impresa IN Accademia

Ore 10.15 accrediti Ore 10.30 inizio conferenza

Interventi:

Alessandro Addari – Vice Presidente Confindustria Chieti Pescara
Florio Corneli – Presidente Federmanager Abruzzo e Molise
Claudio Bonasia – Consiglio Direttivo Federmanager
Damiano De Cristofaro – Presidente Associazione CreaLavoroGiovani
Luciana La Verghetta – Sales Manager Randstad Italia SpA
Federico De Cesare - Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Confindustria Chieti Pescara
Gianluca Zaccagnini – Cantina Zaccagnini
Michela Venditti – Direttore del Dipartimento di Economia Aziendale
Davide Quaglione – Presidente Corso di Laurea Magistrale del Dipartimento di Economia

Conclusioni di Luigi Di Giosaffatte – Direttore Generale Confindustria Chieti Pescara

L'integrazione e il dialogo tra il mondo della formazione e quello del lavoro saranno al centro della conferenza. Gli Illustri relatori si confronteranno sulle competenze trasversali richieste dal mercato del lavoro ai giovani.

In anteprima nazionale sarà presentata l'etichetta ad edizione limitata che Cantina Zaccagnini dedica al progetto, realizzando la proposta di etichetta ideata da uno degli studenti che hanno partecipato alla VIII edizione di Impresa IN Accademia.
Pescara, 07.01.2019

Per ulteriori informazioni Confindustria Chieti Pescara:
Ufficio Relazioni con i Media - Dr.ssa Laura Federicis – tel 0854325543 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Area Education – Dr.ssa Claudia Pelagatti – tel. 0854325539 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In merito alle procedure per il rinnovo della Presidenza di Confindustria Chieti Pescara,

si rende nota la candidatura pervenuta da parte dell'attuale Vice Presidente Vicario di Confindustria Chieti Pescara, Silvano Pagliuca, di cui si allega documentazione.

Si ricorda che la Commissione di Designazione, che risulta composta dai Soci Silvia D'Alessanro, Gerardo Gigli, Paolo Rabottini, sta provvedendo ad esperire in via riservata la più ampia consultazione con gli Associati e sarà disponibile per incontrare ciascuna Ditta per la registrazione delle indicazioni proposte nelle date di:

Mercoledì 9 gennaio 2019 - sede di Corso Mazzini, 641 - Vasto (CH) - orario 17.00 -18.30

Giovedì 17 gennaio 2019 - sede di Via Raiale 110 bis, Pescara (PE) - orario 17.00 -18.30
Mercoledì 23 gennaio 2019 - sede in Loc. Castel di Septe Via Pedemontana - Mozzagrogna (CH) - orario 17.00 -18.30
Mercoledì 30 gennaio 2019 - sede di Via Raiale 110 bis, Pescara (PE) - orario 17.00 -18.30

L'espressione del parere da parte delle Associate potrà essere inviata anche via lettera o fax (085.4325550) o posta elettronica all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure collegandosi via skype durante le audizioni della Commissione.

Vi invitiamo a partecipare all'incontro "Industria & Facility Management. Mercato, Regole ed opportunità per la qualità dei Servizi Integrati in Italia", organizzato da ANIP-Confindustria, in collaborazione con Confindustria Chieti Pescara, che si terrà mercoledì 23 gennaio 2019 alle ore 10:00 presso la sala Orofino di Confindustria Pescara, in via Raiale 110 bis.
ANIP - Confindustria è l' Associazione Nazionale delle Imprese di Pulizia e Servizi Integrati e rappresenta in Confindustria il comparto dei Servizi integrati e Multiservizi, oggi denominato "Facility Management". Una realtà associativa e imprenditoriale che attraverso un tour di presentazione nazionale "ANIP Road Show", racconterà e si racconterà alla politica, alle istituzioni e ai media ponendo domande ed interrogativi, ma anche prospettando soluzioni sui principali temi caldi dell'attualità e dell'agenda politica del Governo e del Parlamento.
Verranno coinvolte numerose aziende leader nel settore, insieme a numerosi esponenti del mondo politico - istituzionale, delle associazioni, delle università, delle forze sociali e, in genere, gli stakeholder di riferimento che, si confronteranno direttamente con gli imprenditori sulle diverse tematiche di attualità.
Al centro dell'attenzione proporremo anche gli scenari di intervento che ANIP - Confindustria considera prioritari per un nuovo protagonismo del Facility Management italiano: l'innovazione e il facility 4.0; le nuove regole introdotte dalla riforma del codice degli appalti; nuove prospettive di mercato in un settore in forte crescita, dai Beni culturali alla rigenerazione urbana; la proposta di una nuova legge quadro sui servizi. La partecipazione è gratuita si prega di confermare la partecipazione all'indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Pagina 10 di 240

Seguici attraverso i nostri canali social

Icon TwitterBlu   Icon GoogleBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

 

Entra nel tuo account