Da "Il sole 24 ore"
Stefania D'Aviero

Stefania D'Aviero

Segreteria Sindacale, Segreteria di Presidenza e Direzione, Segreteria Gruppo Giovani Imprenditori, Segreteria Sezione Servizi Innovativi, Archivio Generale-multimediale

Contatti
Telefono: 085 4325544 - 328 2616776
Email: s.daviero@confindustriachpe.it

COMUNICATO STAMPA

POLITICHE ENERGENTICHE REGIONALI
Sezione Energia unificata Confindustria Chieti-Pescara ed il Coordinamento regionale per le politiche energetiche di Confindustria Abruzzo approvano il documento sulla politica energetica regionale

 

Si sono riuniti in data 8 maggio 2014 il Consiglio della Sezione Energia unificata Confindustria Chieti-Pescara ed il Coordinamento regionale per le politiche energetiche di Confindustria Abruzzo presiedute dal Dr. Gennaro Zecca.

Il documento approvato impegna l’azione politica della prossima amministrazione regionale su tre linee di indirizzo:

- efficienza energetica

- sviluppo delle rinnovabili

- sfruttamento degli idrocarburi

con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di una politica energetica regionale in grado di favorire la crescita imprenditoriale e sociale nel rispetto del territorio e delle sue vocazioni naturali.

Sul tema dell’efficienza energetica Confindustria  chiede:

  1. L.R. che renda obbligatorio il possesso e l’aggiornamento triennale dell’audit energetico (norme UNI) per le aziende che abbiano consumi o fatturato superiore ad una certa soglia e per le aziende obbligate alla nomina dell’energy manager;
  2. Fondo rotativo FIRA sul modello del fondo Kyoto per il finanziamento degli investimenti in efficienza energetica;
  3. L.R. che preveda premialità per le industrie/aziende che si dotano di un sistema di gestione dell’energia 50001.

Sul tema dello sviluppo delle rinnovabili le linee di azione sono tracciate dal DM 15 marzo 2012. Confindustria individua come auspicabili le seguenti azioni:

BIOMASSE.

- Creazione centri di raccolta e vendita delle biomasse agro residuali per assicurare l’approvvigionamento e calmierare il prezzo per i produttori di energia da biomasse;

- Incentivi per la sostituzione delle caldaie e gasolio e Btz ed in generale per installare impianti cogenerativi a biomasse.

- Finanziamenti per realizzazione di interventi di manutenzione sul patrimonio forestale.

SOLARE TERMODINAMICO A CONCENTRAZIONE

- Fondo rotativo FIRA per progetti di integrazione delle riscaldamento con impianti termodinamici a concentrazione:

     IDROELETTRICO

- abrogazione delle D.G.R. n. 671 del 24/07/2008 e n. 495 del 14/9/2009.

Confindustria ritiene infine che non si possa prescindere dalla risorse naturali idrocarburi se si vuole cogliere l’obiettivo di raggiungere un mix energetico sostenibile in grado di rispondere ai presenti e futuri fabbisogni energetici. Pertanto chiede di veicolare le royalties incassate dalle compagnie petrolifere a favore dei territori maggiormente interessati dagli insediamenti, dello sviluppo dell’efficienza energetica e delle rinnovabili, della salvaguardia dell’ambiente e per lo sviluppo del turismo.

Il Consigliere delegato per le politiche energetiche di Confindustria Abruzzo, Gennaro Zecca, rimarca la totale contrarietà dell’intero sistema confindustriale al blocco delle autorizzazioni per gli impianti eolici e da biomasse previsti dalla recentissima legge regionale del 28 aprile 2014 n.23 (pubblicata sul BURA n.48 del 28 aprile 2014).

“Non si capisce – prosegue Gennaro Zecca – come si possa cogliere l’obiettivo regionale imposto dal citato DM 15 marzo 2012, il cui mancato raggiungimento comporta il commissariamento delle politiche energetiche regionali, con previsioni normative di questo tipo dal marcato profilo incostituzionale. La norma ha altresì un impatto diretto su alcuni investimenti in corso ed il blocco ingiustificato degli iter autorizzativi oltre a disincentivare gli investimenti stessi rischia di compromettere il mantenimento dei livelli occupazionali attuali”.

Il documento completo è disponibile sul sito web di Confindustria Abruzzo al seguente link: (http://www.confindustria.abruzzo.it/documenti-e-pubblicazioni.html). Per eventuali delucidazioni in merito sono a disposizione Gennaro Zecca (tel.335.7054055) e Gianluca Ravasini (tel. 335.5933523), rispettivamente Presidente e Segretario della Sezione Energia Chieti –Pescara.

 

E’ stato sottoscritto oggi in Confindustria Pescara l’accordo che apre le porte dell’Associazione degli Industriali pescaresi ad Assobalneari Abruzzo.

ASSOBALNEARI ABRUZZO fa parte del sistema nazionale ASSOBALNEARI ITALIA - Associazione Imprenditori Turistici Balneari, che riunisce le imprese balneari aderenti, a livello nazionale, al sistema Federturismo Confindustria.

Alla firma dell’accordo sottoscritto dal Presidente di Confindustria Pescara Enrico MARRAMIERO e dal Presidente di Assobalneari Abruzzo Ottavio DI STANISLAO erano presenti il Direttore Generale di Confindustria Pescara Luigi DI GIOSAFFATTE e il coordinatore di Assobalneari Abruzzo Ciro GORILLA.

Il Presidente Ottavio DI STANISLAO ha dichiarato “Assobalneari si compiace di questa nuova partnership che, assieme a quella nazionale con Federturismo, ci permette di acquisire un partner qualificato sul territorio per portare avanti la battaglia per la tutela del turismo, del patrimonio culturale e lo sviluppo del Paese ed in particolare per una riqualificazione dell'offerta turistico-balneare di una Regione così ricca di coste a grande attrazione turistica come l’Abruzzo.”

Il Presidente Enrico MARRAMIERO nell’occasione ha dichiarato: “Ritengo che l’accordo di oggi sia significativo per il nostro Sistema: ringrazio Assobalneari  nelle persone del Presidente Nazionale Fabrizio LICORDARI e del Presidente Regionale Ottavio DI STANISLAO per aver creduto nella nostra Associazione provinciale, che, seppur piccola, continua ad attrarre consensi del mondo produttivo locale. Gli imprenditori di Confindustria Pescara riconoscono unanimemente da anni, quale valore primario, l’estensione della base associativa dell’Unione e ciò ci permette di svolgere un ruolo sempre più incisivo nella rappresentanza degli interessi delle imprese verso gli interlocutori istituzionali quali i sindacati, le amministrazioni pubbliche e la politica”. Ha sottolineato quindi il valore dell’aggregazione: “Confindustria Pescara negli ultimi anni ha allargato la propria base associativa alla partecipazione di aziende di settori non tradizionalmente manifatturieri ma trainanti e fondamentali per lo sviluppo futuro della nostra economia. Parlo del turismo, della sanità e della grande distribuzione. Anche le aziende di questi settori ora trovano nell’Associazione una propria casa dove vengono supportate nell’attività quotidiana e possono creare nuove occasioni di business, oltre ad usufruire di servizi ad alto valore aggiunto, di cui peraltro si sente sempre più la necessità in momenti di crisi come l’attuale.

In provincia di  Pescara” ha concluso MARRAMIERO “ il  92% delle Associate è di piccola dimensione. Confindustria Pescara porta il punto di vista di grandi e piccoli, e le realtà imprenditoriali rappresentate così diverse per dimensione e settore condividono i valori sociali e civili del fare impresa, che sono da sempre la forza propulsiva dell’azione di Confindustria”.

 

 

 

Il Gruppo Giovani imprenditori di Confindustria Pescara e l'Associazione di volontariato Onlus Erga Omnes, in collaborazione con l'Azienda per il diritto allo studio universitario Chieti - Pescara hanno organizzato per lunedì 7 maggio 2012 il Workshop a partecipazione libera e gratuita: IMPRENDITORIALITA’ & MANAGERIALITA’, dall’ idea allo sviluppo dei progetti, presso  l'Aula Magna Federico Caffè dell' Università degli StudiG. d’Annunzio di Viale Pindaro a Pescara, dalle ore 16:30 alle ore 18:30, l'evento è patrocinato dall'Università G. d'Annunzio e dal Centro di Servizio per il volontariato della provincia di Chieti.

Interverranno: Alessandro Addari, imprenditore, componente della squadra di Presidenza Nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria come direttore di Qualeimpresa e Presidente Giovani Imprenditori Confindustria Pescara; Tiziano Zuccarini, Presidente Azienda per il diritto allo studio universitario Chieti - Pescara; Pasquale Elia, Psicologo sociale, formatore, esperto in pubbliche relazioni
Referente Younicef for Unicef Chieti e Presidente Associazione di Volontariato Onlus Erga Omnes; Michele Di Maio, Neoimprenditore, fondatore della TECNODIM, vincitore Startimpresa 2011; Luca Lella, Neoimprenditore, cofondatore Meet’s srl, vincitore Startimpresa 2010; Lucia Zappacosta, Neoimprenditrice, cofondatrice Videoartscope srl, vincitrice Startimpresa 2009; Anna Laura Cassano e Laura de Massis, Associazione Voglia d’Abruzzo, partecipanti Startimpresa 2011.
In un momento in cui cresce il numero di giovani che non studiano non lavorano e non si formano,  il 22,1% tra i 15-29 anni e con un tasso di disoccupazione giovanile al 30%, ha dichiarato Addari “l'obiettivo e' delineare le capacità e le competenze necessarie ai giovani per inserirsi nel contesto aziendale o per intraprendere nuove attività “inventandosi” un lavoro. Nell'occasione saranno  illustrati gli esiti del progetto Start Impresa alla sua quarta edizione, promosso dai Giovani Imprenditori di Confindustria Pescara (www.startimpresa.org).

I giornalisti sono invitati a partecipare.

 

Pescara, 3 maggio 2012

 

 

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Pescara, ha rinnovato gli Organi Direttivi per il prossimo biennio.

Alla carica di Presidente è stato eletto Nicola Di Marcoberardino, 39 anni, Ingegnere Aerospaziale, sposato con due figlie, già Vice Presidente del gruppo, per quindici anni ha svolto attività imprenditoriale nell’ambito della costruzione di sistemi informativi e di performance management. Convinto sostenitore della centralità delle “persone” nel raggiungimento dei risultati aziendali ha focalizzato la sua attenzione nella misurazione dei fenomeni intangibili. Dal 2012 ricopre il ruolo di Information Systems Director presso la BRIONI, azienda del gruppo internazionale PPR leader del mercato luxury. 

Vice Presidentisono stati eletti Donatello Aspromonte (ECBA PROJECT), Raffaella Di Zio (DECO), Alberto Patriarca (SIMATECH) e Franco Pietrantonio (COGEPI).

Eletti, inoltre, nel Consiglio DirettivoMassimiliano Antico (LIVELLA SERVICE), Andrea De Leonibus (PROREC) e  Paolo Spinozzi (GP TRONIC).

“Per la crescita del Gruppo e delle aziende associate a Confindustria Pescara, afferma il neo Presidente, intendo focalizzare la mia presidenza intorno a tre parole: partecipazione, sostenibilità e futuro”.

Il suo programma si inserisce nella cornice del programma di Presidenza di Confindustria Pescara e nella continuità con l’azione della passata Presidenza dei G.I. di Alessandro Addari, che attualmente fa parte della squadra di Presidenza Nazionale dei Giovani Imprenditori in qualità di Direttore dell’House Organ “Qualeimpresa”, che ha dichiarato: “è importante che i Giovani Imprenditori della nostra provincia e a livello regionale continuino a seguire con costanza anche le attività svolte a livello Nazionale ed Europeo. Di Marcoberardino ha poi illustrato i punti chiave del programma. In primo piano la sostenibilità: i Giovani Imprenditori modello, guida e supporto alle nuove generazioni, la cooperazione con le altre territoriali e soprattutto con Confindustria Chieti, la promozione di una partecipazione sempre più attiva di tutti i componenti per rendere il Gruppo “palestra”, in cui formazione, innovazione, condivisione e spirito di collaborazione si fondono in “esperienza”, dando vita a nuove capacità in grado di scrivere un nuovo modello di Impresa competitiva e sostenibile, reattiva al mercato e pronta alle innumerevoli sfide che attendono il futuro delle prossime generazioni.

Dopo l’Assemblea si è aperta presso il Park Hotel Alcione di Francavilla al Mare, la serata di beneficenza promossa da Alessandro Addari,  finalizzata a raccogliere fondi per il progetto Vittoria Città  dei ragazzi Onlus per l'apertura nel Comune di Cugnoli di un   laboratorio di falegnameria per ragazzi diversamente abili con l’integrazione di giovani delle Scuole Superiori che vogliano imparare l’attività e aiutare i loro amici. Erano presenti alla serata la Presidente dell’Associazione Anna Bergami e il sindaco del Comune di CugnoliLanfranco Chiola che ha messo a disposizione per il progetto gli spazi necessari per la realizzazione del primo laboratorio e Vittorio Gervasi,  coordinatore esterno del progetto Vittoria Città  dei Ragazzi.

L’evento è iniziato con il Seminario: "Leadership & Comunicazione efficace - costruire 
relazioni efficaci nella vita e nel lavoro"
, organizzato dai Giovani Imprenditori in collaborazione con i Giovani Imprenditori Edili di Confindustria Pescara.

Dopo l’introduzione di Alessandro Addari e Guido Carletti è intervenuto Angelo Bonacci, Life and  Business Coach di Prometeo Coaching, con la testimonianza di Francesco Oddo, allenatore con esperienze anche in serie A, che ha raccontato la sua esperienza nella gestione del team, creando un interessante parallelismo con le dinamiche aziendali.

Si ringraziano i partner che hanno supportato l’evento: Park Hotel Alcione, Prometeo Coaching, Cantina Marramiero, Massimo Oddo Onlus.

Lunedì, 30 Giugno 2014 12:27

Rassegna stampa del 30/06/2014

Si allega rassegna stampa del 30 giugno 2014.

Pagina 47 di 47

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account