Da "Il sole 24 ore"
Maurizio Rossetti

Maurizio Rossetti

Certificazione Qualità, 231, GDPR, CRM, Responsabile della Protezione dei Dati
Urbanistica, Lavori Pubblici, Infrastrutture, Segreteria ANCE Chieti Pescara Gruppo Giovani ANCE Chieti Pescara

Contatti
Telefono: 085 4325535 - Cell. 3777074351 
Email: m.rossetti@confindustriachpe.it

Alleghiamo alla presente le Istruzioni d'uso per la sanitizzazione delle mascherine protettive individuali monouso in emergenza sanitaria da Coronavirus COVID-19, diramate dall' Agenzia Industrie Difesa - Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare.

Si fa presente che tale istruzione d'uso ha validità solo ed esclusivamente nei casi in cui sia valutato applicabile il riutilizzo dei dispositivi di protezione individuale (mascherine) a seguito di carenza causata dalla emergenza sanitaria da Coronavirus COVID-19.

Pertanto il trattamento descritto nelle istruzioni deve essere limitato a quei casi nei quali è stato valutato basso il rischio ed applicabile il reimpiego.

Tale trattamento è invece sconsigliato nel caso in cui si debba operare con persone infette o in ambienti ad alto rischio di contagio.

Gentile associato,

abbiamo il piacere di informarti che (sulla base della sperimentazione 2017) Confindustria ha messo a punto con UNI - Ente Italiano di Normazione un servizio di consultazione on-line della raccolta completa delle norme UNI, ora pienamente allineato alle esigenze delle imprese aderenti al Sistema Confindustria e applicativo dei principi di accessibilità e contenimento dei costi di acquisto delle norme stabiliti dal D.LGS. 223/2017 "Adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento UE 1025/2012".

Per il 2018 l'accordo garantisce alle aziende associate l'accesso alla raccolta completa delle norme UNI on-line (testi integrali di tutte le norme tecniche nazionali, dei recepimenti di quelle europee EN e delle adozioni di quelle internazionali ISO) a condizioni speciali:

aziende con meno di 50 dipendenti = Euro 200,00 + IVA 22%
aziende con più di 50 dipendenti e fatturato inferiore a 500 milioni = Euro 300,00 + IVA 22%.

Tutte le norme sono consultabili 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, per 12 mesi dalla data di attivazione dell'abbonamento.

La richiesta di nuova attivazione o di rinnovo deve essere inviata dalla singola azienda a Confindustria Chieti Pescara (Rag. Maurizio Rossetti - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) che si occuperà di validarla e inoltrarla ad UNI, con cui l'azienda poi stipulerà direttamente il contratto di Licenza d'Uso.

Per maggiori informazioni, consultare: http://bit.ly/ConfindustriaUNI oppure contattare la nostra struttura nella persona del Rag. Maurizio Rossetti.

A seguito delle istanze di parere di precontenzioso formulate da ANCE, l’ANAC ha adottato, di recente, due delibere su questioni di fondamentale interesse per le nostre imprese.

Nella prima delibera (n. 1362/17), l’Autorità ha ribadito la vigenza del principio generale negli appalti pubblici di lavori secondo cui l’attestazione SOA costituisce condizione necessaria e sufficiente per la partecipazione alle gare, senza che vi sia la necessità (o meglio l’onere) per il concorrente di provare ulteriori requisiti di qualificazione.

In conseguenza di ciò, è da considerarsi illegittima la richiesta, accanto alla SOA, di ulteriori requisiti di qualificazione, a maggior ragione, se connessi all’espletamento di lavori analoghi.

Nella seconda (n. 70/18), invece, l’Autorità ha ritenuto illegittima la previsione di criteri di valutazione dell’offerta tecnica relativi a requisiti soggettivi dell’offerente; ciò in quanto tali criteri non appaiono idonei a evidenziare le caratteristiche migliorative delle offerte presentate dai concorrenti e a differenziare le stesse in ragione della rispondenza alle esigenze della stazione appaltante.

Si tratta di due principi di fondamentale importanza, da tempo sostenuti dall’ANCE, tesi ad evitare distorsioni del mercato derivanti, sia, da una eccessiva restrizione della platea dei concorrenti da parte della stazione appaltante, sia, da un’impropria commistione, in gara, tra i requisiti di selezione delle imprese e gli elementi di valutazione qualitativa dell’offerta. 

Spett.li
Organi di Informazione
LORO SEDI

COMUNICAZIONE ALLA STAMPA


ANCE: 2017 ANNO SPRECATO PER LE COSTRUZIONI
SETTORE DETERMINANTE PER PORTARE LA CRESCITA AI LIVELLI EUROPEI


Burocrazia, codice appalti e rigenerazione urbana le emergenze da affrontare nella prossima legislatura


Il 2017 è stato un anno di crescita mancato per il settore delle costruzioni, con uno 0,1% complessivo e un -3% del comparto opere pubbliche. In 10 anni sono stati persi 60 miliardi di investimenti in infrastrutture. Gravi le ripercussioni sull'economia di tutto il territorio nazionale: con il contributo dell'edilizia il Pil sarebbe potuto salire di un ulteriore 0,5% all'anno, agganciando così i livelli di crescita europei.
Le priorità per rimettere in moto il settore sono quelle indicate nel Manifesto per le elezioni politiche elaborato dall'Ance con tutta la filiera delle costruzioni: contrastare l'inefficienza della Pa, rivedere a fondo il Codice appalti e spingere sulla rigenerazione urbana con strumenti fiscali e normativi adeguati.
Temi sui quali l'Ance chiede impegni precisi alle forze politiche che si confronteranno alle elezioni il prossimo 4 marzo.
Tornare a crescere è possibile: le previsioni per il 2018 indicano un rialzo del 2,4% degli investimenti totali in costruzioni. Un risultato che potrà essere raggiunto solo se saranno rimossi tutti gli ostacoli e le inefficienze che bloccano i cantieri e frenano la crescita dell'intera economia.


Il Presidente ANCE Chieti

Comm. Cav. Gennaro Strever

Alleghiamo la locandina dell'evento "IV Convegno Giovani ANCE Mezzogiorno" che si terrà il 15 luglio 2016 a Senigallia.

ALLE IMPRESE EDILI ASSOCIATE
ANCE CHIETI

Il giorno 20 luglio 2016 alle ore 16.30, si terrà l'Assemblea dei Soci della Sezione Costruttori Edili - ANCE CHIETI per il rinnovo delle cariche associative triennio 2016/2019.

L'Assemblea avrà luogo presso la sede di Confindustria Chieti Pescara, Largo Teatro Vecchio n. 4 - Chieti.

In allegato la Convocazione unitamente alla scheda di Candidatura.

Incontro con i candidati Sindaco di Chieti - 19 maggio p.v. ore 17:30 - presso sede Ance Chieti (Via Larghetto Teatro Vecchio 4 Chieti)


Il Presidente Ance Chieti ha il piacere di informarVi che martedì 19/05/2015, alle ore 17.30, presso la nostra sede di Chieti, Largo Teatro Vecchio n.4, si terrà un incontro tra i candidati a Sindaco al Comune di Chieti e la nostra base associativa.

L'occasione rappresenta un utile momento di confronto e approfondimento delle linee programmatiche dei candidati e delle strategie da mettere in atto per rispondere alle esigenze della nostra categoria, così colpita dalla crisi e di cui necessita un immediato rilancio tramite iniziative volte alla ripresa del tessuto imprenditoriale locale.

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account