Da "Il sole 24 ore"
Alessandra Di Nardo

Alessandra Di Nardo

Accoglienza sede legale Pescara, Segreteria Generale, Amministrativa

Contatti
Telefono: 085 432551
Email: a.dinardo@confindustriachpe.it

Pubblichiamo la Newsletter n. 85/2020 di Consulmarchi del mese di novembre sul tema:

Covid-19 - l'UIBM e l'EUIPO lavorano da casa e prorogano i termini IP

Pubblichiamo la NEWSLETTER per i Soci Confindustria Chieti Pescara a cura dello Studio Torcello, convenzionato con Confindustria Chieti Pescara sul tema: Decreto Legge n. 23/2020 tutte le novità fondamentali per le imprese.

Pubblichiamo la NEWSLETTER per i Soci Confindustria Chieti Pescara a cura dello Studio Torcello, convenzionato con Confindustria Chieti Pescara sul tema: Gli aiuti alle PMI. Accordo regionale per l’erogazione della CIGD e accordo ABI e le moratorie su prestiti, mutui e finanziamenti.

In allegato l’Ordinanza n. 281 del 10.03.2020 a firma del Sindaco di Chieti, con all’oggetto “Misure per il contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
Sospensione svolgimento mercati cittadini. DPCM 09.03.2020, art. 1, c. 2. Provvedimenti.”.

L’Ordinanza in questione prevede, fino al 3 aprile 2020 compreso, la sospensione di tutti i mercati cittadini.

Abbiamo il piacere di condividere in allegato l’articolo di Andrea Colmegna, Manager of Innovation per Fastweb, pubblicato per lo Steering Commitee Blockchain di Assolombarda sottoforma di intervista su “Quale Impresa” sul tema: La fiducia ai tempi del digitale – come innovare le supply chain con i sistemi a fiducia incrementata.

Andrea Colmegna partecipa al tavolo di progetto sulla Blockchain di Confindustria Chieti Pescara.

Per ulteriori informazioni:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblichiamo la nuova infografica del Centro Studi Confindustria.

Qui il link al sito http://bit.ly/gettito_IVA

COMUNICATO STAMPA
Per favorire l’accesso al credito, Confindustria Chieti Pescara
apre lo sportello Garantiamonoi.it
Il nuovo servizio è il risultato dell'accordo siglato con Confesercenti

Pescara, 24 gennaio 2020 – Sono sempre più numerosi i servizi che Confindustria Chieti Pescara mette a disposizione dei suoi associati. All'interno delle strutture dell'associazione imprenditoriale, è ora attivo lo sportello Garantiamonoi.it. Il progetto rientra nel protocollo siglato nei giorni scorsi da Confindustria e Confesercenti Abruzzo e consente alle due realtà di lavorare insieme per agevolare l’accesso al credito delle imprese aderenti alle associazioni.
Con l'accordo, Confindustria Chieti Pescara è entrata ufficialmente nella compagine azionaria di Garantiamonoi.it Srl, la società costituita da Confesercenti e dal suo centro di assistenza tecnica specializzata proprio nell’accesso al credito. Attraverso un percorso guidato e facilitato, la società si occupa di prendere in carico un'azienda e, dopo aver elaborato attraverso moderni sistemi informativi un check up completo, la accompagna nella banca di riferimento insieme al confidi più adatto alle specifiche esigenze, elaborando la possibilità di attingere a incentivi e agevolazioni.
Per tutte le informazioni, basta rivolgersi a Confindustria Chieti Pescara, chiamando il numero 085432551.

“La firma di questo accordo - afferma il presidente di Confindustria Chieti Pescara, Silvano Pagliuca – e l'attivazione dello sportello Garantiamonoi.it, rappresentano un altro strumento per la nostra associazione con cui sostenere le imprese in maniera concreta e operativa. È un’opportunità per il mondo delle aziende a tutto tondo: per le start up, affinché possano avere davanti un ventaglio di occasioni per tramutare il loro progetto in un business plan poggiato su solide fondamenta, e per le aziende già consolidate, per rafforzare le garanzie di fronte alle banche di riferimento”.

“Quello dell'accesso al credito delle aziende è un tema strettamente intersecato allo sviluppo a 360 gradi di un territorio - aggiunge il direttore generale Luigi Di Giosaffatte – e dare alle imprese gli strumenti per essere credibili di fronte alle banche o per cogliere le opportunità derivanti dai programmi di agevolazione sul piano regionale, nazionale e comunitario, significa stimolare gli investimenti. L'accordo con Confesercenti e Garantiamonoi.it si pone proprio in questa direzione”.

A firmare l'intesa, il presidente Pagliuca, affiancato dal direttore Di Giosaffatte e dal dirigente Ivano Calabrese, il presidente regionale di Confesercenti Daniele Erasmi con il direttore regionale Lido Legnini, e Piero Giampietro, amministratore delegato di Garantiamonoi.it Srl.

Pubblichiamo la NEWSLETTER per i Soci Confindustria Chieti Pescara a cura dello Studio Torcello sul tema: REATI TRIBUTARI
focus sulla “nuova” dichiarazione infedele.

COMUNICATO STAMPA

Fusione Fca-Psa, Pagliuca: "Operazione da cogliere per incentivare lo sviluppo dell'Abruzzo"

Il presidente di Confindustria Chieti Pescara interviene sulla nascita del quarto costruttore automobilistico al mondo

«La fusione Fca-Psa è un'ottima notizia per la regione Abruzzo che ha nell'automotive uno dei settori trainanti della sua economia».
È il presidente di Confindustria Chieti Pescara, Silvano Pagliuca, a commentare l'unione tra i due colossi industriali che dà vita al quarto costruttore automobilistico al mondo in termini di volumi, e il terzo per fatturato.
«L'Abruzzo - afferma il presidente - con la presenza dello stabilimento Sevel è direttamente coinvolto in questa imponente operazione di fusione, che pone sul tavolo diverse sfide da saper cogliere e trasformare in opportunità di sviluppo per tutto il territorio. A cominciare da quella legata alla sostenibilità. Il nuovo gruppo impiegherà infatti le sue competenze nel campo dei veicoli alimentati a energia elettrica e della guida autonoma. Grandi investimenti, diversificazione e tecnologie innovative saranno gli strumenti per puntare sulla mobilità sostenibile, che rappresenta il futuro del mercato delle auto».
«La vera grande sfida a cui siamo chiamati - prosegue Pagliuca - sarà quella di canalizzare gli investimenti nel nostro territorio, incentivare lo sviluppo della Sevel e quindi dell'indotto, e supportare l'attività di impresa. Per farlo è necessario potenziare le grandi infrastrutture, sfruttando in modo incisivo i collegamenti aeroportuali del Liberi di Pescara. A tal proposito dobbiamo puntare ad ottenere in tempi stretti il ripristino del volo diretto Pescara-Torino, che agevolerebbe la connessione della Sevel con lo stabilimento piemontese, rendendo il nostro territorio più facilmente raggiungibile. L'Abruzzo ha tutte le carte in regola per ricoprire un ruolo centrale nel settore automotive e questa fusione rappresenta per noi un nuovo terreno su cui seminare le grandi chance del futuro. Le ricadute positive coinvolgeranno l'intero tessuto sociale, è un momento storico di cui non dobbiamo perdere la scia».

Pubblichiamo la NEWSLETTER per i Soci Confindustria Chieti Pescara a cura dello Studio Torcello sul tema:

Decreto Fiscale 2020: novità introdotte dalla Legge di conversione.

Pagina 10 di 29

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu    Icon InstagramBlu    Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account