Da "Il sole 24 ore"

In un momento di profonda trasformazione del mercato del lavoro iniziative come "Fare Rete Fare Goal" sono essenziali per mettere in connessione docenti, studenti, famiglie e territorio in una nuova alleanza sostenibile. Questo è l'obiettivo che si sono posti il Gruppo Giovani Imprenditori e il Comitato Piccola Industria di Confindustria Chieti Pescara per far conoscere ai giovani gli attori economici del territorio e ragionare in termini di sviluppo delle competenze trasversali progettando insieme il futuro.

Punto cardine del percorso di Confindustria Chieti Pescara e Randstad è realizzare insieme alle aziende associate un buon orientamento scolastico.

La settima edizione del percorso riprende nel 2022 con 9 percorsi di formazione che ha visto coinvolti 180 studenti del Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci di Pescara.

Oggi si è svolta la giornata conclusiva della prima settimana di percorso che, dopo aver approfondito il ruolo e la mission di Confindustria, è stata affidata a Fater SpA per raccontare le esperienze di sostenibilità messe in campo. Fondata nel 1958 dal Gruppo Angelini, oggi joint venture tra Angelini Industries e Procter & Gamble. Leader in Italia per i prodotti assorbenti per la persona e  Keyplayer in Europa nel mercato dei prodotti detergenti per la casa, ritiene che affrontare gli squilibri sociali e puntare all’impatto zero delle attività per salvaguardare il pianeta siano temi che non possono attendere e che ci coinvolgono tutti.

Gli studenti e le studentesse hanno conosciuto le numerose iniziative strategiche che Fater SpA realizza a tutela dell'ambiente, fra i quali il progetto Green Rebels, realizzato con l'obiettivo di creare una Community di risorse che agiscano per costruire un futuro migliore all'insegna della sostenibilità.

Sono intervenuti per Fater SpA: Daniele Eccher, Corporate Sustainability Senior Manager; Marika Palomba, Corporate Sustainability Accauntant e Martina Scafà, Assistant Sustainability Manager.

Pubblicato in Education

Confindustria Chieti pescara e Sinergie Education hanno rinnovato per il 2022 la convenzione finalizzata a favorire l'incontro tra il mondo imprenditoriale e chi è in cerca di opportunità occupazionali, nell'ambito delle misure contemplate nel progetto Garanzia Giovani.

SINERGIE si impegna ad offrire attraverso gli strumenti delle politiche attive del lavoro i servizi previsti nei programma “Garanzia Giovani Abruzzo” a titolo gratuito ed in particolare, azioni di informazione, orientamento specialistico e di accompagnamento al lavoro come di seguito meglio specificato:
- Ricercare opportunità occupazionali;
- Promuovere i profili, le competenze e le professionalità dei giovani presso gli associati di Confindustria Chieti Pescara;
- Eseguire attività di pre-selezione;
- Accedere alle misure individuate;
- Accompagnare il giovane nell’accesso al percorso individuato e attivare le misure collegate;
- Accompagnare il giovane nella prima fase di inserimento;
- Svolgere attività di assistenza nel sistema della Domanda nella definizione del progetto formativo legato al contratto di apprendistato;
- Svolgere attività di assistenza nel sistema della Domanda nell’individuazione della tipologia contrattuale più funzionale al fabbisogno manifestato.
- Svolgere attività di assistenza alle imprese associate in tutte le fasi previste dal programma regionale Garanzia Giovani (informazione, verifica dei requisiti, adesione, domanda di partecipazione ecc.);

Invitiamo pertanto le imprese interessate ad usufruire, gratuitamente, dei servizi offerti  a contattare i ns uffici (referente dr.ssa Federica Ferraro tel 085432551).

Conosci le altre Convenzioni Confindustria?

Qui l'elenco aggiornato https://confindustriachpe.it/l-associazione/convenzioni 

NB: Per usufruire degli sconti in convenzione è necessario presentare il certificato di adesione associativa Confindustria Chieti Pescara, che si può richiedere via e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Pubblicato in Education

A fronte delle perduranti difficoltà legate alla pandemia Covid-19 in tema di mobilità internazionale ed estera, l’Area Affari Internazionali di Confindustria ha elaborato un Questionario su impatto Covid-19 sulla mobilità estera dei lavoratori al fine di rilevare le principali problematiche e criticità riscontrate dalle imprese.

Con l’obiettivo di proporre e identificare misure appropriate da sottoporre alle istituzioni competenti, il Questionario si focalizza su tematiche quali, a titolo esemplificativo, l’impatto delle misure restrittive sull’attività, l’identificazione dei mercati cui è più complesso accedere, tipologia delle restrizioni che impattano maggiormente la mobilità dei lavoratori e mancato riconoscimento di alcuni vaccini a livello EU.

L'indagine è disponibile al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/1vho7CD_YvnexA3vyIs9dNe2nG3Z-l7_cH-ONfI9lBDI/edit?usp=sharing

Il questionario è anonimo, i dati saranno utilizzati solo in forma aggregata per fini scientifici. Grazie per la collaborazione!

Pubblicato in Affari internazionali

Pubblichiamo il servizio di Rete8 dedicato alla crisi energetica con intervista al Direttore Generale Confindustria Chieti Pescara, Luigi Di Giosaffatte.

I rincari frenano la ripresa e con le bollette dell'energia alle stelle si rischia il punto di non ritorno. Alcune aziende hanno deciso di prolungare il periodo di chiusura natalizia perché in questo momento non è conveniente produrre, visto che l’incidenza della componente energia sul conto economico è passata dal 10-15% a oltre il 50%.


Il servizio: https://youtu.be/jjITRG-LqQw

Pubblicato in Sviluppo d'impresa

Si trasmette la NEWSLETTER n. 01 gennaio 2022 a cura dello Studio Torcello in convenzione con CONFINDUSTRIA Chieti Pescara dal titolo: Sequestro dei conti correnti societari per i reati tributari

Pubblicato in Organizzazione

Ci siamo! Il primo appuntamento del 2022 della terza edizione dei Digital Tour “Next Generation of Dreamers” è confermato in Honda il prossimo 20 gennaio dalle ore 15,00 alle 17,00.

L’incontro, rivolto ai soli soci junior, si terrà on line e approfondirà nell’ambito delle Risorse Umane dei Sistemi di Gestione e dello Sviluppo delle Competenze e dei Sistemi di Miglioramento Continuo. Inoltre, si affronteranno aspetti sulla Sostenibilità Strategica e sulla Comunicazione Aziendale per la promozione di progetti, iniziative e comportamenti. Realizzato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Chieti Pescara, dall’Associazione CreaLavoroGiovani e dal Gruppo Giovani AIDP Abruzzo e Molise per favorire la conoscenza della storia e cultura delle realtà imprenditoriali virtuose e innovative del nostro territorio.
In allegato l’invito.

Se vuoi vivere una esperienza formativa arricchente personalmente e professionalmente, prenota il tuo posto: https://it.surveymonkey.com/r/qr_code/9SBSMSL

Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 085 4325544

Pubblicato in Education

Confindustria Chieti Pescara si congratula con la sua azienda associata, Cantina Zaccagnini, per essere stata una delle realtà premiate all'interno della nuova guida Cantine d'Italia 2022 edita da Go Wine.

Fonte: https://www.chietitoday.it/social/cantine-italia-2022-masciarelli-abruzzo.html

Pubblicato in Sviluppo d'impresa

Abbiamo il piacere di segnalare il nuovo successo della nostra azienda associata Masciarelli Tenute Agricole, che ha ricevuto le Tre Impronte d'eccellenza Go Wine per l'Enoturismo: sito, accoglienza e vino. Premiata con il massimo riconoscimento all'interno della nuova guida Cantine d'Italia 2022, l'azienda Masciarelli si conferma un'eccellenza nazionale.

All'azienda e a tutto il suo team le congratulazioni di Confindustria Chieti Pescara.


Fonte: https://www.chietitoday.it/social/cantine-italia-2022-masciarelli-abruzzo.html

Pubblicato in Sviluppo d'impresa
Mercoledì, 12 Gennaio 2022 12:36

I 10 soci della Settimana

CASA DI CURA PRIVATA MEDAGLIA D'ORO DE CESARIS Srl, CASAL THAULERO S.R.L., CBRE GWS TECHNICAL DIVISION S.P.A. A SOCIO UNICO, CE.S.A.CO S.r.l., CEIE S.p.A., CEIT S.p.A., CELLULOSE CONVERTING SOLUTION S.p.a., CENTRO PAGHE ABRUZZO S.r.l. e CERICOLA SRL

Confindustria Chieti Pescara è un network strategico di imprese, un luogo di incontro, di confronto e di crescita.

Per favorire la conoscenza reciproca dei soci vi presentiamo 10 aziende, 10 realtà del territorio ognuna con la sua specificità e caratteristica. 
Questa settimana abbiamo il piacere di accendere i riflettori su:

CASA DI CURA PRIVATA MEDAGLIA D'ORO DE CESARIS SRL
E' una Casa di Cura con specialità mediche e chirurgiche, prevede lo svolgimento di di attività ambulatoriali per ricoverati e non. Inoltre è una Residenza Sanitarie Assistita.
L'azienda fa parte della Sezione Sanità ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Ivo Pagliari.

CASAL THAULERO srl
Cantina dalla profonda tradizione enologica tramandata da oltre trecento anni. E' stata la prima cantina abruzzese ad imbottigliare vini a Denominazione di Origine Controllata, ora vanta vini riconosciuti ed apprezzati in Paesi di tutto il mondo.
L'Azienda fa parte della parte della Sezione Agroalimentare ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Angelo Baccile.

CBRE GWS TECHNICAL DIVISION S.P.A. A SOCIO UNICO
Opera nel settore dei servizi di Global service e Facility management, dalla costruzione e manutenzione degli impianti tecnologici, alla manutenzione degli edifici complessi, dai servizi in ambito sanitario a quelli ambientali ed energetici. O&M Grandi Impianti Fotovoltaici.
L'Azienda fa parte della Sezione Meccatronica ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Clemente Cilli.

CE.S.A.CO S.r.l.
Svolge la propria attività nel ramo delle costruzioni generali , specializzandosi nella realizzazione di grandi opere infrastrutturali come la costruzione di edifici industriali in Cemento Armato, di strade, gallerie, ponti, edifici civili ecc.
L'Azienda fa parte della Sezione ANCE Chieti ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Davide Cinquina.

CEIE S.p.A.
Si occupa di progettazione, realizzazione e manutenzione di elettrodotti di bassa, media, alta e altissima tensione. Posa in opera di cavi sotterranei ed installazione di cavi contenenti fibre ottiche e realizzazione e manutenzione impianti di pubblica illuminazione e fotovoltaici.
L'Azienda fa parte della Sezione Meccatronica ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Antonio Primavera.

CEIT SPA
E' leader di mercato nella realizzazione e manutenzione di infrastrutture per le telecomunicazioni, trasporti ed energia. Da sempre attenta all'evoluzione tecnologica, è partner dei principali Operatori nazionali nella posa delle reti in fibra. Sul mercato Energia, CEIT collabora con le maggiori Utilities nella realizzazione di reti elettriche e nello sviluppo delle rinnovabili. Con un fatturato di 270 mln e oltre 900 dipendenti, CEIT consolida costantemente la sua posizione acquisendo competenze e affermandosi come riferimento sicuro per i propri Clienti. CEIT è parte di Igefi, una Holding attiva nei settori delle Telecomunicazioni, Costruzioni, Real Estate, Ambiente, Geotecnica e Oil&Gas.
L'Azienda fa parte della Sezione Meccatronica ed è rappresentata in Associazione dall'Ing. Gianni Di Vincenzo.

CELLULOSE CONVERTING SOLUTION S.p.a.
Società specializzata nella progettazione e installazione di linee complete per la produzione di prodotti igienici usa e getta.
L'Azienda fa parte della Sezione Meccatronica ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Fabio Quadrio.

CENTRO PAGHE ABRUZZO S.r.l.
Leader nel servizio base della consulenza al lavoro in outsourcing. Dalla rilevazione presenze alla gestione delle risorse umane, alla contabilità, passando attraverso un'elaborazione della busta paga efficiente e sempre tempestivamente aggiornata a livello normativo e contrattuale.
L'Azienda fa parte della Sezione Servizi Innovativi ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Domenico Di Marcantonio.

CERICOLA S.r.l.
Specializzata  nei settori diversi del disinquinamento, della bonifica amianto in forma compatta e friabile, della costruzione di discariche, del monitoraggio ambientale e della consulenza tecnico-amministrativa.
L'Azienda fa parte della Sezione ANCE Chieti Pescara ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Carlo Cericola.

Pubblicato in Organizzazione

COMUNICATO STAMPA

ENERGIA, i rincari frenano la ripresa
Pagliuca: “Imprese impegnate al massimo nella gestione della pandemia, ma con le bollette dell'energia alle stelle si rischia il punto di non ritorno”

Pescara, 12 gennaio 2022 – “Il caro energia rischia di lasciare ferme molte imprese. Le bollette sono alle stelle, e l’ultimo intervento del governo concentrato soprattutto sulle famiglie ha ammortizzato solo parzialmente il problema per il mondo delle imprese che sono in allarme, strozzate dagli ultimi rincari. Chiediamo un intervento immediato per scongiurare il rischio di chiusure e fallimenti che attraversa l’industria anche della nostra Regione.”

Così Silvano Pagliuca, Presidente di Confindustria Chieti Pescara, l’associazione che rappresenta oltre 800 realtà produttive di tutti i settori, tra grandi, medie e piccole imprese delle due province.

Cosa sta succedendo? Alcune aziende hanno deciso di prolungare il periodo di chiusura natalizia perché in questo momento non è conveniente produrre, visto che l’incidenza della componente energia sul conto economico è passata dal 10-15% a oltre il 50%. Anche perché c’è una concorrenza estera che si avvantaggia di costi molto inferiori: si pensi che negli Stati Uniti il gas costa circa 11 dollari per megawattora, a fronte degli 87 euro necessari in Italia. In Asia si ricorre ancora prevalentemente al carbone, che costa molto meno, oltre a inquinare di più. Alcune aziende abruzzesi poi sono ricorse alla CIGS per crisi Aziendale a causa di risoluzioni contrattuali unilaterali da parte di alcuni fornitori di energia elettrica e gas per eccessiva onerosità sopravvenuta. Le aziende stanno sì ricevendo dai fornitori offerte di mantenimento dei contratti in essere ma con aumenti di prezzo tali da comportare per le imprese costi extra, insostenibili. Offerte che, quindi, se accettate, eroderebbero ogni speranza di margine annuale in un solo mese e, di conseguenza, farebbero irreversibilmente perdere alle aziende la continuità aziendale, con disgregazione in pochi mesi dell'intero patrimonio netto.

Prosegue Pagliuca: “Se la situazione perdura, prevediamo che le attività di queste aziende potrebbero essere definitivamente sospese nel giro di 6 mesi. Chiediamo alle istituzioni che si faccia tutto il necessario per garantire alle imprese di poter continuare a dare occupazione e far crescere l’economia del territorio.”

La Sezione Energia di Confindustria Chieti Pescara aveva inviato già a ottobre 2021 alla Regione Abruzzo – assessorato Energia, un documento con la proposta dell’Associazione circa le azioni di indirizzo per le prossime politiche energetiche, alla luce del PNRR Abruzzo e del documento “Abruzzo prossimo” contente le linee di indirizzo strategico per lo sviluppo sostenibile e l’integrazione dei Fondi europei 2021-2027.

L’intendo, in questa fase, è contribuire alla predisposizione di strumenti capaci di convergere realmente su quelle che sono le effettive esigenze del mondo produttivo. Pensiamo ad esempio al bando POR FESR 2014-2020 – volto alla promozione di una economia a basse emissioni di carbonio – che sostiene progetti di investimento per la realizzazione ed installazione di impianti per produzione energia da fonti rinnovabili: un grande successo con oltre trecento domande di finanziamento presentate. Si è trattato di una risposta importante da parte delle imprese abruzzesi, che testimonia da una parte la volontà delle aziende di rinnovare i propri impianti energetici destinati alla produzione e dall'altra l'interesse a rendere sostenibili gli insediamenti industriali per una maggiore competitività.

Come Confindustria Chieti Pescara abbiamo chiesto in passato e chiediamo ancora di investire nuovamente sull'efficientamento energetico mettendo a disposizione ulteriori risorse in modo da permettere lo scorrimento della graduatoria del bando suindicato. Proprio in un momento in cui da una parte si ricerca energia pulita e dall’altra si cercano soluzioni all'aumento dei costi energetici, imprese e occupazione grazie alle risorse del PNRR potrebbero ricevere un incentivo verso il risparmio energetico e la crescita sostenibile. Abbiamo chiesto agli uffici regionali di competenza di attivarsi per riuscire a reperire le risorse per finanziare tutte le istanze, soprattutto sulla linea 3 dove i progetti di investimento per la realizzazione ed installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili e per l’efficientamento energetico di edifici e sedi di attività produttive ci sono già.” Conclude Pagliuca: “Questo shock energetico è un problema non solo per le grandi aziende ma per intere filiere. Il rischio è che le aziende spostino la produzione. Pensiamo solo che il costo dell’energia per le imprese, a livello nazionale, nel 2019 era di 8 miliardi, nel 2021 di 20 e la previsione per il 2022 è di 37miliardi. Ci uniamo pertanto all’appello di Confindustria: servono interventi congiunturali ma anche strutturali di medio termine”.

Confindustria Chieti Pescara - www.confindustriachpe.it

Pubblicato in Sviluppo d'impresa
Pagina 1 di 445

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account