IL COVID NON FERMA CAMPIONI DI INNOVAZIONI: AL VIA LE CANDIDATURE PER PMI, START-UP E SPIN-OFF ENTRO IL 7 OTTOBRE. IL SINDACO CARLO MASCI LANCIA UNO SPECIALE PREMIO PESCARA E ALL’HACKATHON RIVOLTO AGLI UNIVERSITARI PARTECIPANO I TRE ATENEI ABRUZZESI E LA LUISS GUIDO CARLI

PREMIO GRANDI IMPRESE A ELLAMP (SANIFICAZIONE ARIA TRASPORTO PUBBLICO), FABLAB (ADATTATORE MASCHERA DECATHLON PER RESPIRATORI) E BIOLCHIM (BIOCHIMICA IN AGRICOLTURA)

Pescara, 17 settembre 2020 – Il Covid non ferma Campioni di Innovazioni, al via entro il 7 ottobre le candidature da parte di Pmi, Start-up e Spin-Off per partecipare al format giunto alla settima edizione, ideato e promosso dalla Sezione Servizi Innovativi di Confindustria Chieti Pescara, in collaborazione con la Consulta Regionale dei Servizi Innovativi e con il patrocinio del Comune di Pescara.

L’evento si svolgerà il 13 e 14 novembre all’Aurum di Pescara con la possibilità da parte dei partecipanti di presentare il proprio progetto innovativo sia in presenza che in videoconferenza, comunque in piena sicurezza e si permetterà a centinaia di spettatori di assistere da ogni parte del mondo, grazie alla diretta streaming.

Possono concorrere tutte le PMI, Start-up e Spin-Off universitari con sede legale e operativa in Italia, che hanno ideato o realizzato negli ultimi 24 mesi uno o più progetti innovativi, in termini di innovazione di prodotto, di processo o organizzativa (info: www.innovazioni.camp).

Due categorie di gara distinte in questa edizione: PMI e Start-up/Spin-off universitari. Ogni categoria avrà tre vincitori, che avranno inoltre accesso di diritti alla finale del Premio Best Practice di Salerno, con cui da due anni il Premio Campioni di Innovazioni è gemellato.

I Premi saranno consegnati nell'ambito della sesta edizione dell’Evento InnovAzioni, in cui saranno premiate anche grandi aziende italiane.
“Come ogni anno - spiega il Presidente della Sezione Servizi Innovativi di Confindustria Chieti Pescara, Cristiano Fino - ci sarà una premiazione riservata alle grandi aziende e quest’anno saliranno sul palco dell’Aurum ELLAMP, BIOLCHIM Spa con CIFO srl e FABLAB. Due dei BIG che saliranno sul palco, sono innovazioni che stanno avendo un grande impatto nella lotta al Covid. Ellamp ha sviluppato e brevettato un sistema di sanificazione dell'aria integrato nel ricircolo dell'aria e nel sistema di condizionamento dell'aria per autobus e treni. Massimo Temporelli di FabLab, imprenditore, guida un laboratorio di fabbricazione digitale completamente attrezzato. Un luogo di condivisione e coworking, pensato per mettere in comunicazione gli studenti con le aziende, gli artigiani con le imprese. Vengono facilitati, lo scambio di idee e la nascita di nuovi progetti. Tanto che in piena emergenza Covid, da FabLab è uscita l’dea della valvola per adattare le maschere Decathlon e farle diventare respiratori salvavita. Il terzo protagonista della sezione Big sarà Leonardo Valentini, Abruzzese, imprenditore titolare di Biolchim SpA e CIFO Srl, entrambe aziende di chimica fine per l’agricoltura. Le aziende sono rientrate nel campione delle aziende selezionato da Nomisma (il Centro di Studi economici fondato da Prodi) denominato “Controvento” e formato dalle aziende che hanno avuto le migliori performance (sulla base di una griglia di indicatori scelti da Nomisma ), negli anni della crisi economica.

Anche quest’anno si rafforza il sodalizio con le tre università abruzzesi, a cui si aggiunge anche la Luiss Guido Carli di Roma, come spiega il Presidente della Consulta Servizi Innovativi di Confindustria Abruzzo, Lino Olivastri, che aggiunge: “Nelle due giornate dedicate all’evento si svolgerà la gara di idee denominata Innovation Hackathon, che vedrà impegnati gli studenti universitari nella risoluzione di problematiche aziendali sottoposte da aziende associate a Confindustria Chieti Pescara. Quest’anno in modalità di video collaborazione”.
Alessandro Addari, presidente Piccola Industria di Confindustria Chieti Pescara ha ricordato che in Abruzzo solo il 2% delle aziende detiene quote di start-up innovative. Quando le aziende si legano a una start-up innovative è dimostrato che si riversa valore sul territorio, si immettono know how e competenze. "
Premio alla start-up più innovativa sarà assegnato da Metamer. Nicola Fabrizio, Amministratore Delegato, ha affermato: “le nostre risorse dedicate a idee nuove sono un piccolo investimento nel futuro, è impressionante come nonostante la mancanza di risorse le start.up siano il vero motore dell’innovazione. E l’innovazione sarà un fattore discriminante per chi saprà adeguarsi nei nuovi scenari di mercato”.
Mauro Menzietti Amministratore Istituto acustico Maico, azienda che in pandemia è stata molto vicina al settore della popolazione più colpito, ovvero gli anziani, crede nel Premio come realtà del territorio che vuole valorizzare l’innovazione e restare cementata con senso di responsabilità al sistema delle imprese, guidato da Confindustria, per costruire insieme cultura, guardando al futuro.
Martina Giannetta Expert Sale Account GI Group ha ricordato il ruolo dell’agenzia del lavoro nel fare da ponte tra le imprese e i giovani, ringraziato per la partnership in cui le aziende credono molto poiché per far decollare l’innovazione bisogna affiancarla con le nuove competenze e i nuovi skills delle risorse umane.
Paola Giuliani School Manager British School, partner dell’Innovation Hackathon, ha parlato di opportunità di far splendere i ragazzi anche in competenze linguistiche, questo il valore apportato da British, finalizzato ad attirare l’attenzione delle imprese del territorio su queste giovani risorse, che verranno preparate tramite una specifica formazione on line.

 Il Direttore Generale di Confindustria Chieti Pescara, Luigi Di Giosaffatte, ha evidenziato come il format cresca ogni anno, diventando ormai un punto di riferimento e un palcoscenico imprescindibile per imprese, startupper, curiosi e innovatori. Una grande occasione in cui creatività e business si incontrano e creano valore. “L’area metropolitana Pescara Chieti - precisa Di Giosaffatte - diventerà la capitale dell’Innovazione, grazie ad un accordo frutto delle amministrazioni locali, come confermato dal sindaco Carlo Masci, Confindustria, le aziende e gli incubatori di impresa”.
Fattori di sviluppo su cui lavorare con le imprese. Eventi come Innovazioni servono a far emergere le scintille dalla fucina di idee che è l’Italia. Non ci possiamo permettere di lasciare le idee per il cassetto. Innovazione è un grande trampolino di lancio per le idee innovative, anche in questo caso di grave emergenza come il Covid, non abbiamo trascurato l’innovazione. Infatti, affianco alle donazioni a sostegno di ASL e Caritas, Confindustria Chieti Pescara ha finanziato un progetto di ricerca per il monitoraggio a distanza dei parametri vitali, già presentato ad InnovAzioni 2018, il DESI, che viene ora adattato ai pazienti Covid da una equipe di tecnici e medici.

E la novità arriva anche dal sindaco di Pescara Carlo Masci intervenuto stamattina alla conferenza stampa di presentazione, assieme all’assessore all’innovazione Eugenio Seccia, che ha annunciato a sorpresa un Premio Speciale Città di Pescara, che si aggiunge a quelli già esistenti, assegnato ad un progetto innovativo della città, ancor meglio se rivolto alla Pubblica Amministrazione. “Pescara – spiega Masci – è una città in cui si concentrano e hanno sede molte aziende innovative, quindi di concerto con gli organizzatori e la Sezione dei Servizi Innovativi di Confindustria Chieti Pescara, conferiremo anche noi un Premio Speciale Città di Pescara ad una realtà in gara della città, che magari proporrà anche un progetto per la Pubblica Amministrazione, che, perché no, potremmo anche realizzare per il bene dei cittadini. Per Pescara ospitare questo premio di Confindustria significa creare un percorso per dare visibilità alle idee e capacità innovative dei giovani. Lo sviluppo dell’ICT a Pescara dimostra che la città è rimasta effervescente anche dopo il Covid”.

Per info:
Segreteria Servizi Innovativi Confindustria Chieti Pescara Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. 0854325544
http://www.innovazioni.camp

Ufficio relazione con i Media Confindustria Chieti Pescara
Dr.ssa Laura Federicis– tel 0854325543, 3405579577 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Sviluppo d'impresa

Alla base dell’innovazione ci sono la persona, il team e la loro formazione. Tredici aziende (Ambiente SpA, Aptar Italia SpA, Ater Pescara, Claudio Bonasia Consulting, Dinamic Service, D’Orsogna Dolciaria, Fameccanica, Honda SpA, Inerti Valfino srl, Metamer, Pilkington NSG, Tasso e Candeloro, TE Connectivity) si sono confrontate sul tema offrendo il loro punto di vista e delineando le caratteristiche del manager del terzo millennio.
Il 16 settembre si è realizzato il secondo appuntamento nell’ambito dell’iniziativa strategica di Fondirigenti per la realizzazione di un “Osservatorio dell’Ecosistema Innovativo” delle aziende eccellenti del territorio di Chieti e Pescara.
Piccole e medie imprese hanno incontrato grandi realtà multinazionali e tutte concordano nel ritenere che il manager del futuro per essere capace di governare le innovazioni dovrà avere un pensiero prospettico strategico, leadership, dovrà essere agile, empatico, allenarsi nella comunicazione interna ed esterna, avere una visione di lungo termine che lo supporterà nella diversificazione, nello sviluppare le interconnessioni e nell’affrontare i veloci cambiamenti dello scenario globale.
Il progetto promosso da Fondirigenti con la collaborazione della Parti Sociali, Confindustria Chieti Pescara e Federmanager Abruzzo Molise, e realizzato dallo spin-off Explò dell'
Università degli Studi Chieti Pescara "Gabriele D'Annunzio" si concluderà con la creazione di una Web App 4.0 capace di mettere in connessione le aziende per lo sviluppo di collaborazioni e nuove sinergie.

Per contribuire al progetto e partecipare alle Survey visita il sito di Confindustria Chieti Pescara:
https://it.surveymonkey.com/r/XRMZJPL

Pubblicato in Sviluppo d'impresa
Giovedì, 17 Settembre 2020 14:43

Zone Economiche Speciali - da Studio Torcello

Pubblichiamo la NEWSLETTER per i Soci Confindustria Chieti Pescara a cura dello Studio Torcello sul tema: ZES - Zone Economiche Speciali.

Pubblicato in Organizzazione
Giovedì, 17 Settembre 2020 13:29

I 10 soci della Settimana

ADRIATICA PRESS S.r.l., ADRIATICA RISORSE SpA, AGENZIA DOGANALE ROMEO S.n.c., AGENZIA MARITTIMA VASTESE S.r.l., ALFASECUR s.r.l., ALFASIGMA S.p.A., ALMACIS S.r.l., ALP SRL, ALUMINUM PROFILE ITALY SRL, ANGELTOUCH FOREVENT

Confindustria Chieti Pescara è un network strategico di imprese, un luogo di incontro, di confronto e di crescita.
Per favorire la conoscenza reciproca dei soci vi presentiamo 10 aziende, 10 realtà del territorio ognuna con la sua specificità e caratteristica. 
Questa settimana abbiamo il piacere di accendere i riflettori su:

ADRIATICA PRESS SRL
E' una Agenzia di distribuzione di libri, giornali e riviste.
Fa parte della Sezione Governace, legno e varie  ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Cristiano Artoni.

ADRIATICA RISORSE SpA
E' la società pubblica che si occupa della gestione e riscossione dei tributi locali del Comune di Pescara.
L'azienda fa parte della Sezione Servizi Innovativi ed è rappresentata in Confindustria dal Dott. Domenico Di Michele.

AGENZIA DOGANALE ROMEO SNC
Esercita la propria attività nel campo della gestione pratiche doganali doganali, di consulenza in materia fiscale e finanziaria, sempre inerente agli scambi con i paesi esteri, nonché l'attività di casa di spedizioni per trasporti via terra, via mare, via aerea, già dagli inizi degli anni 70' (iscrizione albo spedizionieri terrestri n.00045).
Fa parte della Sezione Trasporti e Logistica  ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Fiorindo Di Lorenzo.

AGENZIA MARITTIMA VASTESE SRL
E' un'azienda operante nel settore marittimo. Svolge le attività di: Agenti Marittimi Raccomandatari, Impresa Portuale, Spedizionieri Doganali, Logistica e magazzini.
Fa parte della Sezione Trasporti e Logistica  ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Giuseppe Marino.

ALFASECUR SRL
Specializzati in progettazione di sistemi antifurto e videosorveglianza a protezione di strutture residenziali e commerciali, con la possibilità di collegamento alle forze dell’ordine; per garantire maggiore sicurezza, combinano soluzioni integrate come il controllo wireless degli accessi e la rilevazione di fumo, gas e allagamento. Si occupano anche di installazione di impianti di domotica. ecc.
​L'azienda fa parte della Sezione Servizi Innovativi ed è rappresentata in Confindustria dalla D.ssa Lisa De Luca

ALFASIGMA SpA
Un grande gruppo farmaceutico dal cuore italiano e dallo spirito internazionale. Investe costantemente in ricerca e innovazione per restare sempre al passo con il mercato. Fin dai primi anni di attività l'azienda ha cominciato a sviluppare farmaci innovativiche che sono affiancati a farmaci di automedicazione tra i più affermati sul mercato.
Fa parte della Sezione Chimica/Farmaceutica/Gomma/Plastica ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Stefano Arena.

ALMACIS S.r.l.
Specializzata in impianti acquedottistici, di irrigazione e fognari, oltre all'attività nel settore dell'edilizia civile ed industriale. Negli anni l'attività si è diversificata nel settore del metano e nel settore degli impianti speciali e nelle attività del settore energetico, della cogenerazione e della depurazione.
Fa parte della Sezione Meccatronica ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Enrico Marramiero 

ALP SRL
la società gestisce il Casinò Le Palme di San Giovanni Teatino che rappresenta una rivoluzionaria concezione di gioco ed intrattenimento sia terrestre che online. Professionalità, eleganza, discrezione, trasparenza, divertimento e totale dedizione verso la clientela è ciò che caratterizza la strutture e la diversifica dalle altre. La struttura è costantemente impegnata nel conformare la propria attività a rigorosi principi in tema di sicurezza, trasparenza e gioco responsabile.
​L'azienda fa parte della Sezione Turismo ed è rappresentanta in Confindustria del Dott. Davide Diodato.

ALUMINUM PROFILE ITALY SRL
L'azienda si occupa di Estrusione di profili in alluminio.
L'azienda fa parte della Sezione Meccatronica ed è rappresentata in Confindustria dal Dott. Claudio Palmegiani.

ANGELTOUCH FOREVENT
Opera là dove Idee e Nuove Tecnologie si uniscono per dare forma a un momento sempre nuovo e originale, particolare ed emozionante: un EVENTO. Che sia artistico, promozionale o culturale viene realizzato coniugando passione e professionalità, prestando la massima attenzione alle esigenze del cliente e alla cura di ogni minimo dettaglio.
Fa parte della Sezione Servizi Innovativi ed è rappresentata in Associazione dal Dott. Angelo Marrocco

Pubblicato in Organizzazione
Giovedì, 17 Settembre 2020 13:10

Diamo il Benvenuto a : ITALIAN HOME SRLS

Oggi Confindustria Chieti Pescara ha un associato in più: ITALIAN HOME SRLS

Specializzata in:
Impianti civili e industriali
Ristrutturazioni
Progetti Edili
Sistemi di sicurezza
Automazioni e domotica
Energie rinnovabili
Ricerca e sviluppo

ITALIAN HOME SRLS farà parte della Sezione ANCE Chieti Pescara a e sarà rappresentata in Confindustria dal Dott. Antonio De Stefanis

Chi volesse conoscere di più le attività dellaITALIAN HOME SRLS può visitare il sito https://italianhome.eu/

Pubblicato in Organizzazione

Il Centro Studi Confindustria (CSC) vi invita al convegno di presentazione del rapporto "Un cambio di paradigma per l’economia italiana: gli scenari di politica economica”.

L’evento avrà luogo il 10 ottobre alle ore 10.00 e sarà trasmesso in streaming sul sito di Confindustria.

Per l’occasione verrà presentata la previsione del Centro Studi Confindustria sull’economia italiana e la crescita del PIL nel 2020 e 2021 e il confronto con le ultime previsioni di maggio 2020.

Inoltre, saranno discussi gli scenari di politica economica, in vista dell'imminente sessione di bilancio.

Seguiranno il programma dei lavori ed ulteriori informazioni.

Pubblicato in Organizzazione

Continua la proficua collaborazione tra Confindustria e CNR per promuovere dottorati di ricerca industriali. A febbraio di quest’anno è stata rinnovata la Convenzione operativa con la quale Confindustria e Cnr si sono impegnate a collaborare per sviluppare, insieme agli Atenei italiani, percorsi triennali di Dottorati industriali e di Dottorati innovativi a caratterizzazione industriale di altissimo profilo scientifico. La collaborazione prevede un cofinanziamento del costo del dottorato, pari al 50%, da parte del CNR e dell'impresa.

La Convenzione con il CNR per l'attivazione dei dottorati di ricerca è stata definita sia per lo svolgimento di programmi di formazione dei dipendenti di azienda già impegnati in attività di elevata qualificazione, sia per costruire percorsi di studio specifici per l’orientamento e la crescita professionale dei giovani.

Attraverso la piattaforma on line Dottorati Industriali, Confindustria e Cnr desiderano raccogliere l’interesse delle imprese - non vincolante – a cofinanziare, insieme al Cnr, percorsi di dottorato.

Sintetizziamo di seguito alcune indicazioni di carattere generale per l'attivazione dei Dottorati da parte delle imprese e/o soggetti aggregati.

L'attività può prevedere l'avvio di un corso di dottorato già programmato da una Università o anche la proposta di un nuovo percorso di dottorato da costruire.

Come primo passaggio, è necessario che l'impresa che vuole sostenere e sviluppare tale iniziativa individui la tematica per poi incrociarla con la lista dell'offerta di dottorati, per singole tematiche, presso le Università.

L'impresa cofinanzia al 50% la borsa di dottorato nel triennio e, se richiesto dall’Università, dovrà fornire fideiussione bancaria per la quota finanziata. A seconda della tipologia, l'importo per cofinanziare la borsa per l'intero triennio è compreso tra un minimo di 25.000 euro ed un massimo di 35.000 - importo comprensivo delle tasse da versare all'INPS, di eventuali costi per l'estero e dell'assicurazione - in base alle richieste dell'Università di riferimento del dottorato.
Ricordiamo inoltre che il costo da voi sostenuto, trattandosi di una erogazione liberale, beneficia della deducibilità fiscale (articolo 1, comma 355, della Legge 23 dicembre 2005, n. 266).

L'ammissione al dottorato avviene, nel rispetto del regolamento interno del corso, sulla base di selezione ad evidenza pubblica e le modalità di accesso al corso di dottorato sono indicate dal bando di concorso.

Per l'attivazione dei dottorati saranno definiti accordi specifici, con tutti i dettagli operativi e finanziari, tra imprese - singole o aggregate - interessate, CNR ed Università coinvolte, di cui trovate la bozza all’interno della piattaforma on line.

L'impresa partecipa alla definizione del percorso di dottorato e alla selezione dei dottorandi interessati al percorso. Sempre l'impresa individua un tutor che affiancherà lo studente durante il suo percorso in azienda, insieme al tutor del CNR o dell'Università.

Se siete interessati all’iniziativa, è possibile compilare (da parte del vostro referente aziendale), a partire dal 21 settembre ore 12:00, il modulo di domanda tramite il link alla piattaforma on line sui dottorati, di seguito riportato, finalizzato al sostegno e sviluppo di percorsi di dottorati industriali o innovativi a caratterizzazione industriale.

Link: https://www.cnr.it/bandodottinn/

Le domande dovranno essere compilate entro le ore 18:00 del 12 ottobre 2020.

Per facilitarvi nella compilazione della vostra richiesta di attivazione di un dottorato di ricerca, trovate in allegato lo screenshot delle schede di domande inserite nella piattaforma on line.

Per avere assistenza nella compilazione della domanda potete scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; per problemi tecnici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Education
Mercoledì, 16 Settembre 2020 15:28

Diamo il Benvenuto a: STUDIO MS SRL

Cresce la rappresentanza di Confindustria Chieti Pescara grazie anche alla STUDIO MS SRL

Lo STUDIO MS srl opera a livello locale come Unità Territoriale ed Official Partner della BUREAU VERITAS ITALIA SPA, la quale a sua volta rappresenta un Organismo Certificato Notificato, debitamente accreditato presso il Ministero del Lavoro, leader a livello
mondiale nei servizi di ispezione, verifica di conformità e certificazione.

L'azienda ha come core business i SERVIZI ISPETTIVI, ovvero i servizi di verifica periodica e straordinaria su attrezzature ed impianti per attestare la conformità rispetto a  requisiti legislativi o contrattuali.
Sono oggetto delle verifiche: impianti elettrici, sistemi antincendio, ascensori, attrezzature a pressione, dispositivi di sollevamento e macchinari.

La STUDIO MS srl farà parte della Sezione Servizi Innovativi e sarà rappresentata in Confindustria dal Dott. Enrico Marini.

Pubblicato in Organizzazione

Aperto a tutte le imprese il bando scade il prossimo 18 marzo. Alle aziende finaliste anche la possibilità di riduzione del tasso di premio Inail

PREMIO SICUREZZA CONFINDUSTRIA-INAIL: AL VIA LA VII EDIZIONE
Aperto a tutte le imprese il bando scade il prossimo 30 ottobre. Alle aziende finaliste anche la possibilità di riduzione del tasso di premio Inail


Roma 16 settembre 2020 - Confindustria e Inail lanciano oggi la VII edizione del Premio Imprese per la Sicurezza, con la collaborazione tecnica dell’Associazione Premio Qualità Italia (APQI) e di Accredia, ente italiano di accreditamento.
L’iniziativa ha lo scopo di diffondere la cultura della prevenzione premiando le aziende che si distinguono per l'impegno concreto e per i risultati gestionali conseguiti in materia di salute e sicurezza.
Il Premio, rivolto a tutte le imprese, anche non aderenti al sistema Confindustria, è assegnato per tipologia di rischio (alto o medio-basso) e per dimensione aziendale.
Le imprese che intendono aderire all'iniziativa possono farlo attraverso il sito di Confindustria, cliccando sul banner del Premio al seguente link https://bit.ly/3iEntEe , e sul sito dell’Inail https://bit.ly/32Bg1Us .
Il termine ultimo per l'invio dei questionari on line è il 30 ottobre 2020 alle ore 14.00.
Le aziende che risulteranno finaliste potranno chiedere una riduzione del tasso di premio INAIL, secondo le modalità disponibili sul sito www.inail.it

Fonte: www.confindustria.it

Pubblicato in Sicurezza sul lavoro

È convocato per martedì 22 settembre 2020 alle ore 17:00, il Consiglio Direttivo allargato a tutti i componenti della Sezione Servizi Innovativi di Confindustria Chieti Pescara e ai Gruppi di Lavoro InnovAzioni e StartImpresa per la discussione del seguente

Pubblicato in Organizzazione
Pagina 1 di 315

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account