Da "Il sole 24 ore"

Porti Abruzzesi: Di Giosaffatte e Catino a " I Fatti e Le Opinioni " di Rete8 di venerdì 12.

Qui di seguito il link per rivedere la trasmissione: 

https://www.youtube.com/watch?v=wrRFX3NT5Ao&feature=youtu.be

Pubblicato in Trasporti e logistica

L'Ambasciatore italiano in Zambia segnala a Confindustria Assafrica & Mediterraneo l'intenzione di organizzare un'iniziativa di promozione delle eccellenze italiane, in particolare per quanto riguarda il design in settori in cui lo Zambia presenta concrete potenzialità di partnership (pelletteria, legno, tessile, architettura di interni).
La manifestazione potrebbe tenersi nel mese di ottobre a Lusaka.

In questa fase preliminare di elaborazione dell'iniziativa l'Ambasciatore apprezzerebbe avere un'idea della potenziale partecipazione delle aziende italiane e loro suggerimenti, spunti di riflessione, proposte, ecc.

Trasmettiamo in allegato il Documento redatto dall'Ambasciata per illustrare la manifestazione e saremo molto grati di ricevere da parte dei nostri Soci manifestazioni di interesse ed eventuali considerazioni sotto forma di brevi note in formato word. Per ragioni organizzative, sarà gradito un riscontro entro il 12 febbraio p.v. a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Provvederemo a trasmettere all'Ambasciata quanto riceveremo.

Pubblicato in Affari internazionali

Il 19 febbraio e il 29 febbraio p.v. si svolgeranno presso la Camera di Commercio di Teramo e presso la Camera di Commercio di Chieti (ex Foro Boario) due incontri rivolti alle pmi abruzzesi con l'obiettivo di formare gli operatori economici regionali in materia di tecnica del commercio con l'estero fornendo alle imprese partecipanti strumenti utili per approcciarsi al mercato internazionale in modo più competitivo e performante.

I contenuti del corso avranno un taglio operativo e saranno articolati in modo da fornire ai partecipanti una panoramica delle principali tematiche collegate al commercio estero.
I relatori saranno figure professionali di notevole esperienza sul campo e nella docenza seminariale.
In allegato il programma dei lavori.
Il corso sarà rivolto ad un numero definito di partecipanti (max 80 iscritti).
Criterio determinante per la partecipazione sarà quindi l'ordine di arrivo delle adesioni.

Pubblicato in Affari internazionali

La convenzione offre assistenza alle imprese associate per accedere agli incentivi previsti dall'Avviso Pubblico Botteghe di Mestiere e dell' Innovazione promosso da ItaliaLavoro.

L'Avviso Pubblico Botteghe di Mestiere e dell' Innovazione promosso da ItaliaLavoro in attuazione del Programma S.P.A. Sperimentazione Politiche Attive (Botteghe), realizzato con il contributo del PON FSE – Programma Operativo nazionale Sistemi di Politiche Attive per l'Occupazione 2014-2020 e del PAC individua nel progetto indicato lo strumento per contribuire al miglioramento dei livelli di occupabilità e occupazione dei giovani attraverso l'attivazione di percorsi di formazione on the job e tirocinio.

Il Progetto è rivolto alle Aziende (1) e a giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni e propone percorsi di tirocinio extracurriculare di inserimento/reinserimento lavorativo all'interno di "Botteghe" ovvero raggruppamenti d'imprese che favoriscano la trasmissione di competenze specialistiche e lo sviluppo di reti su base territoriale.

Se la vostra azienda è interessata all'inserimento di uno o più tirocinanti Synergie offre :

 Ricerca e selezione del/dei candidato/i più motivato/ti ed idoneo/i sulla base delle vostre specifiche esigenze
 Promozione ed attivazione del tirocinio di inserimento/reinserimento lavorativo
 Tutoraggio organizzativo del tirocinio
 Indennità di tirocinio coperta fino a 500 € mensili
 Il progetto prevede altresì un contributo di 1500 € per l'azienda ospitante per la realizzazione delle attività mensili di tutoraggio e coaching
 Rimborso degli oneri assicurativi obbligatori connessi all'attivazione dei tirocini

(1) appartenere ai settori descritti nell'Avviso (www.italialavoro.it); in caso di raggruppamento, avere sede operativa nella medesima Regione; non aver raggiunto i limiti numerici ai sensi delle Linee Guida in materia di Tirocini; apportare innovazione di prodotto e/o processo

Per informazioni sull'Avviso Botteghe di Mestiere e per attivare la Convenzione rivolgersi a : D.ssa Claudia Pelagatti
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel: 0854325539

Pubblicato in Education

Da questo mese RetIndustria, la rete di Convenzioni nazionali Confindustria riprende la promozione delle aziende partner mese per mese.
Protagoniste del mese di febbraio sono Aethra.Net, Arancho Doc, Day.
In allegato trovate le rispettive newsletter.

----------

Promozioni speciali da Ae.Net, il fornitore di Conferencing con più esperienza sul mercato italiano. Con la Convenzione 2016 comunicare e collaborare a distanza non è mai stato così semplice ed economico. Potrai tagliare drasticamente i costi per viaggi e trasferte, aumentare la tua produttività, espanderti all'estero ed essere sempre più competitivo sul mercato. CONFERENCE CALL con lo sconto del 40% sul prezzo di listino. Il servizio è a consumo (pay per use) non ci sono minimi, abbonamenti, o vincoli; pagate solo i minuti in cui siete collegati, niente più.

-----------

Arancho Doc, leader europeo nei servizi di traduzione e localizzazione, è specializzata nella gestione ottimizzata della documentazione multilingue attraverso l'utilizzo delle cosidette "memorie di traduzione", che permettono di organizzare in un unico database tutte le traduzioni eseguite.

-----------

Diventa nuovo Cliente Day! Grazie a Confindustria per te un buono Cadhoc omaggio da 25€ che puoi spendere in una vasta rete di catene nazioni dai marchi più nati ma anche on line convertendolo in buoni Amazon, Decathlon, Zalando etc.
Scopri di più sul sito www.day.it

Pubblicato in Sviluppo d'impresa

Norme per l'accesso alle spiagge degli animali da affezione.

(Approvata dal Consiglio regionale con v pubblicata nel BURA 28 aprile 2014, n. 48 Speciale ed entrata in vigore il 29 aprile 2014)​

In allegato la modulistica predisposta da Assobalneari Abruzzo Federturismo Confindustria riguardante :

L.R. 17 aprile 2014, n. 19​ ​
Norme per l'accesso alle spiagge degli animali da affezione​.
La comunicazione deve essere trasmessa entro il 30 marzo 2016 dai concessionari ai Comuni costieri.​

Per informazioni: 

Federturismo Confindustria c/o Confindustria Chieti - Pescara
Via Raiale 110 bis 65128 Pescara Tel. Confindustria 085 432551
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Turismo

L'Ufficio Studi Economici di SACE ha pubblicato il Country Risk update relativo alla settimna 29 gennaio 4 febbraio.

COSTA D'AVORIO

La produzione di oro del paese sarà positivamente influenzata dai nuovi progetti previsti nel settore e dai bassi costi di produzione. Una prima previsione indica un aumento dell'estrazione del metallo prezioso per l'anno in corso del 18%, per un totale di oltre un milione di once. Nel 2014 la produzione è cresciuta del 38% e si attende un'ulteriore aumento del 9,5% nel 2017, se le condizioni dovessero rimanere costanti. Il settore tuttavia potrebbe risentire dell'instabilità politica e delle infrastrutture inadeguate che impediscono alla Costa d'Avorio di raggiungere la piena crescita potenziale.

CROCIERE – CINA

In forte espansione il mercato del turismo crocieristico in Cina, cresciuto dell'80% tra il 2012 e il 2014, fino a superare 1 milione di passeggeri nel 2015. L'accelerazione della domanda è in gran parte guidata da una classe media in espansione: si stima che, entro il 2017, la Cina possa raggiungere l'Europa come secondo mercato globale per le crociere, dopo gli Stati Uniti. Il Governo sta accomodando questo trend attraverso investimenti nel settore portuale, politiche di supporto ai consumi interni e incentivi a cooperazioni e joint venture con compagnie estere. Annunciati nuovi investimenti ad hoc da parte dei principali player del settore, anche se per il momento sono impiegate prevalentemente navi già in uso.

GIAPPONE

Per la prima volta da marzo del 2011 il paese ha registrato un surplus nella bilancia commerciale. Il risultato, pari a YEN 37 miliardi, è frutto della contemporanea contrazione delle esportazioni (-8% rispetto lo stesso mese del 2014) e delle importazioni (-18%). Per l'export è il terzo mese consecutivo in riduzione. Hanno pesato negativamente le esportazioni verso l'Asia di acciaio e combustibili minerali mentre un contributo positivo è giunto dalla domanda americana ed europea di automobili. La ridotta domanda giapponese di petrolio e LNG ha favorito la contrazione dell'import.

HAITI

Le autorità elettorali di Haiti hanno rinviato sine die il ballottaggio per l'elezione del nuovo presidente. Tra le principali cause, le proteste della popolazione che non permettono di garantire la sicurezza nei seggi e le accuse di frode sostenute dal principale candidato dell'opposizione, che ha espresso la volontà di boicottare il ballottaggio. La prima tornata elettorale di ottobre 2015 ha visto il candidato del partito al governo, Jovenel Moise, ottenere il 33% dei consensi, seguito dal candidato dell'opposizione Jude Celestin con il 25% dei voti. Il nuovo presidente dovrà affrontare il compito di ricostruire il paese dopo il terremoto che nel 2010 ha causato 250 mila vittime. Attualmente l'economia caraibica si regge principalmente su donazioni internazionali e aiuti stranieri.

LIBIA

Il Parlamento libico di Tobruk ha negato la fiducia alla proposta di governo di unità nazionale presentata lo scorso 19 dicembre da Fayez al Sarraj e promosso a livello internazionale. Dei 104 deputati votanti, 15 hanno votato a favore del governo e 89 contro. Il candidato premier ha ora dieci giorni di tempo per presentare un nuovo governo. L'instabilità politica che ha caratterizzato il paese dalla caduta del regime di Gheddafi ha avuto importanti ripercussioni negative sull'economia. Si stima che dal 2013 la Libia abbia perso USD 68 miliardi di ricavi potenziali sul petrolio, principale pilastro dell'economia, portando il paese ad accumulare un deficit del 54% del PIL nel 2014.

MOLDAVIA

Dopo il via libera del Parlamento al nuovo esecutivo filo europeo guidato da Pavel Filip, sesto primo ministro in meno di un anno, continuano le proteste della popolazione nella capitale Chisinau. La Moldavia si trova in una grave crisi politica che mina la possibilità di ottenere gli aiuti che il paese sta negoziando con il Fondo Monetario Internazionale. Questi dovrebbero alleviare la difficile situazione economica in cui versa, culminata con lo scandalo bancario che ha portato al default di tre banche moldave (Banca de Economii Moldova, Banca Sociala e Unibank) e alla sospensione nel 2015 degli aiuti internazionali da parte dell'Unione Europea e dello stesso Fondo Monetario Internazionale.

SHALE GAS – ARGENTINA

La società petrolifera statunitense American Energy Partners (AEP) ha siglato un preliminare con la società pubblica argentina Yacimientos Petroliferos Fiscales (YPF) per investire oltre USD 500 milioni in esplorazione e produzione dal giacimento shale di Vaca Muerta. Il progetto è destinato principalmente all'estrazione di condensati dal sito di Bajada de Añelo e di gas da Cerro Arena entro il 2018. L'annuncio segue quelli di ExxonMobil, Dow Chemical e Wintershall che hanno stipulato accordi negli ultimi mesi per sviluppare la produzione dal bacino di Neuquén. La mossa di AEP si aggiunge agli ingressi recenti della compagnia nelle attività unconventional di Messico e Australia e sottolinea l'accelerazione impressa dall'amministrazione Macri sul settore.

Grecia: S&P's ha alzato il rating sovrano da CCC+ a B-, con outlook stabile.

Portogallo: il candidato di centrodestra Marcelo Rebelo de Sousa ha vinto le elezioni presidenziali.

Pubblicato in Affari internazionali

L'Ambasciata d'Egitto a Roma segnala un Bando di gara per la fornitura di ingranaggi nel settore Ferroviario.

I dettagli per la partecipazione, con gli eventuali costi e la deadline, sono indicate nel documento in allegato.

Pubblicato in Affari internazionali

Confindustria, in collaborazione con ICE-Agenzia e le Associazioni Industriali di Napoli, Bologna, Milano, Monza e Brianza e Sistema Aperto tra Vicenza, Padova e Treviso, organizza un ciclo di seminari sul tema "Vendere in Cina attraverso l'E-commerce".

La Cina conta circa 670 milioni di utenti internet e le opportunità offerte dall'e-commerce cinese alle PMI italiane sono innumerevoli, tuttavia per poterle cogliere occorre che le aziende preparino un progetto e-commerce internamente e siano ben informate sulle regole di questo modello di sviluppo, gestito principalmente da piattaforme cinesi, nel quale interagiscono diversi attori con un ruolo ben preciso.

E' pertanto necessario avvicinare e preparare le aziende all'utilizzo di questo canale di vendita fornendo le informazioni, gli strumenti e gli accorgimenti utili per sfruttare a pieno le grandi potenzialità, al fine di incrementare le esportazioni di prodotti Made in Italy in Cina.

Gli incontri, come da programmi allegati, si svolgeranno a partire dalle ore 14:30 nelle seguenti date e sedi:

1. Lunedì 15 Febbraio - Unione Industriali di Napoli (Piazza dei Martiri 58)
2. Martedì 16 Febbraio - Unindustria Bologna (Via San Domenico 4)
3. Mercoledì 17 Febbraio - Assolombarda (Via Chiaravalle 8)
4. Giovedì 18 Febbraio - Confindustria Vicenza (Corso Palladio 13)

al termine dei quali vi sarà la possibilità, per i partecipanti che ne faranno espressa richiesta al momento dell'iscrizione, di fissare degli incontri individuali con i relatori intervenuti nel corso dell'incontro.

La partecipazione è gratuita ed è rivolta a tutte le aziende dei beni di consumo.

Per confermare la propria partecipazione, nelle tappe di interesse, occorre iscriversi compilando il modulo online entro il 12 Febbraio al seguente link: Seminari E-Commerce -http://www.confindustria.it/Aree/opp74.nsf/iscrizione?openform-.

Pubblicato in Affari internazionali

Sia Abruzzo di concerto con Confindustria Chieti Pescara e Federmanager Abruzzo e Molise in relazione alla prossima uscita del bando del Fondo Interprofessionale Fondirigenti, per il finanziamento di piani formativi condivisi aziendali ed interaziendali, propongono i seguenti percorsi formativi:

  • Pensiero prospettico e strategico
  • Saper innovare continuamente e velocemente
  • Gestione di Team efficaci
  • Time management
  • Pianificazione, valore e performance
  • Reti e manager di rete
  • Come gestire e finanziare i progetti di innovazione

Inoltre è possibile progettare altri interventi sulla base dell'analisi dei fabbisogni formativi aziendali.

Per informazioni:
Sia Abruzzo Srl - Chiara Nardi 328 5536661 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Federmanager Abruzzo e Molise – Monica La Frazia 3499736733 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In allegato i dettagli dei percorsi formativi.

Pubblicato in Sviluppo d'impresa
Pagina 493 di 531

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu    Icon InstagramBlu    Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account