Da "Il sole 24 ore"
Venerdì, 20 Ottobre 2017 15:48

Cavalieri del Lavoro 2018 - Circolare MISE

Si allega la circolare del MISE su procedure e tempistiche per i Cavalieri del Lavoro per l'anno 2018.

L'Ordine al "Merito del Lavoro" viene concesso a imprenditori o manager, anche stranieri, che contribuiscono in modo significativo al progresso dell'economia nazionale nei settori dell'agricoltura, dell'industria, del commercio, turismo e servizi, dell'artigianato, del credito e delle assicurazioni.
Le candidature per il conferimento delle onorificenze possono essere proposte da qualsiasi cittadino, ente, istituzione o organizzazione e indirizzate ai Ministri competenti per settore di attività, o ai Prefetti, ai Commissari del Governo per le province di Trento e Bolzano o al Presidente della Giunta Regionale della Valle d'Aosta, in quanto organi rappresentativi del Governo, nell'ambito della propria competenza territoriale.

Segnaliamo i passaggi che necessitano di particolare attenzione:
le proposte di candidatura vanno inoltrate ai Prefetti competenti per territorio entro il termine perentorio del 15 gennaio 2018.

  • Le Associazioni devono acquisire il preventivo consenso degli eventuali interessati per la comunicazione dei dati personali (al Prefetto e ai soggetti successivamente coinvolti)
  • chi non ha conseguito l'idoneità negli anni 2015, 2016 e 2017 non può ripresentare la propria candidatura
  • le proposte di candidatura dei congiunti di soggetti già insigniti saranno valutate solo se è verificabile un contributo alla implementazione delle attività aziendali o l'avvio di azioni imprenditoriali diverse (ad esempio spin-off dell'azienda originaria)
  • occorre indicare (trovate in allegato un curriculum tipo): generalità complete, luogo di residenza e codice fiscale del candidato, accompagnati da una relazione a sostegno della candidatura (storia personale ed imprenditoriale, dati e risultati aziendali, eccellenza nell'innovazione, ricerca, internazionalizzazione e promozione di nuove attività, riconoscimenti già ottenuti, azioni per elevare la condizione economica e sociale dei lavoratori e/o per favorire lo sviluppo della cooperazione, attività in aree e campi economicamente depressi).

elementi indispensabili per il "buon fine" della candidatura:

  • specchiata condotta civile e morale e assenza di procedimenti giudiziari, in corso o passati in giudicato
  • attività imprenditoriale continuativa per venti anni, con posizioni di responsabilità apicale e di grado rilevante
  • puntuale adempimento di obblighi tributari, previdenziali ed assistenziali
  • nessuna attività economica e commerciale lesiva dell'economia nazionale
Pubblicato in Organizzazione

Questa mattina nell'ambito dell'Alternanza Day presso la Camera di Commercio di Pescara è stato presentato il bando che riconosce un contributo a fondo perduto per le aziende (con sede legale nella provincia di Pescara) che hanno realizzato percorsi di alternanza scuola-lavoro intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado.

L'agevolazione disciplinata dal presente bando prevede il riconoscimento di un contributo a fondo perduto a favore dell'impresa ospitante, modulato come segue:

  1. € 600,00 per la realizzazione da 1 a 5 percorsi individuali di alternanza scuola-lavoro;
  2. € 800,00 per la realizzazione da 6 o più percorsi di alternanza scuola-lavoro;
  3. € 200,00 ulteriori nel caso di inserimento in azienda di studente/i diversamente abile/i certificata ai sensi della Legge 104/92.

In allegato il bando e il modulo di domanda per aderire.

La domanda è a sportello e si adotterà un criterio cronologico di arrivo fino ad esaurimento dei fondi.

Pubblicato in Education

1.700.000 il numero di abitanti serviti, 10 anni la durata dell'appalto e 300 milioni di euro il volume d'affari complessivo.

Sono questi i numeri della gara d'appalto internazionale, a cui hanno partecipato note società europee e africane, aggiudicata alla Deco S.p.A. mediante la sua società partecipata – la tunisina ECOTI SA – per la gestione dei rifiuti solidi urbani ed assimilabili del distretto di Abidjan, la città più popolosa della Costa d'Avorio.

Ed è proprio nei giorni scorsi che la famiglia Di Zio, unitamente ai soci tunisini della Ecoti SA ed al ministro ivoriano della Salute, Ambiente e Sviluppo Sostenibile – Madame Anne Désirée Ouloto – ha firmato il contratto che porterà alla modernizzazione del ciclo integrato di gestione dei rifiuti in Costa d'Avorio.

Obiettivo del governo ivoriano è quello di trovare una soluzione duratura per migliorare le proprie condizioni ambientali ed igienico-sanitarie e per fare di Abidjan «la perla delle Lagune», come ha sottolineato il ministro, che si è congratulata con la società vincitrice della gara per la riconosciuta esperienza e la nota competenza nel settore anche all'estero.

«­­­­Siamo consapevoli – fa sapere la Deco S.p.A. – della grande responsabilità di tale vittoria, in un periodo, peraltro, molto impegnativo e che vede l'azienda attiva anche sul fronte abruzzese per il subentro nella gestione dell'ex Cirsu».

«Per questo contiamo - continua Deco – su eccellenti professionalità che, come sempre, hanno dato e continueranno a dare il loro contributo nel portare avanti gli impegni assunti».

Pubblicato in Ambiente
Mercoledì, 18 Ottobre 2017 12:56

I 10 soci della Settimana

INTERMEDIX S.r.l., IRPLAST S.p.A., ISAGRO, ISMAN S.r.l., ISRINGHAUSEN S.p.A., ISTITUTO DIAGNOSTICO ITALIANO MADONNA DEL PONTE S.r.l., ITALDATA srl, JUBATTI S.n.c., KINESIS S.n.c. di NADDEI e TURRIZIANI e
L. D'AMICO S.r.l.

Confindustria Chieti Pescara è un network strategico di imprese, un luogo di incontro, di confronto e di crescita.

Per favorire la conoscenza reciproca dei soci vi presentiamo 10 aziende, 10 realtà del territorio ognuna con la sua specificità e caratteristica. 
Questa settimana abbiamo il piacere di accendere i riflettori su:

INTERMEDIX S.r.l.
E' un'azienda che opera nello sviluppo, nella produzione e nella distribuzione di soluzioni innovative nel campo medico specialistico.
L'Azienda fa parte della Sezione Govervance, Legno e varie ed è rappresentata in Associazione dela dott. Ivan Teodoro Pantalone.

IRPLAST S.p.A
Unico produttore al mondo di film in polipropilene biorientato simultaneamente, è uno dei principali player europei nella realizzazione di: Film specialty in BOPP e S-BOPP; etichette da bobina preadesivizzate termoretraibili per i mercati food, beverage, dairy, personal & home care; soluzioni multi-packaging; soluzioni "apri&chiudi" per i settori "tissue" e food; nastri adesivi stampati (carton sealing), anche anti-effrazione (tamper-evident).
L'Azienda fa parte della Sezione Chimica, Farmaceutica, Gomma, Plastica, Cartario, Vetro ed è rappresentata in Associazione del Dott. Flavio Bini.

ISAGRO
Opera in ricerca, sviluppo, produzione e distribuzione di agrofarmaci - prodotti per la protezione delle colture agricole.
L'Azienda fa parte della Sezione Chimica, Farmaceutica, Gomma, Plastica, Cartario, Vetro ed è rappresentata in Associazione del Dott. Fabrizio Bartocci.

ISMAN S.r.l.
E' una società del Gruppo Iscot, presente in Italia, Polonia, Argentina e Brasile attivo nei seguenti servizi: Pulizie tecniche industriali, Pulizie e sanificazioni civili, Manutenzioni industriali, Sverniciature specifiche industriali, Servizi ambientali.
L'Azienda fa parte della Sezione Meccatronica ed è rappresentata in Associazione del Dott. Marco Alessandro Benetti.

ISRINGHAUSEN S.p.A.
Leader mondiale nello sviluppo e nella produzione di sedili innovativi per i veicoli commerciali. I prodotti ISRI sono utilizzati in camion, autobus e macchine per il movimento terra. 50 impianti in 20 paesi formano la spina dorsale dell'infrastruttura di produzione.
L'Azienda fa parte della Sezione Meccatronica ed è rappresentata in Associazione del Dott. Heinrich Hirchenain.

ISTITUTO DIAGNOSTICO ITALIANO MADONNA DEL PONTE S.r.l.
E' una realtà di eccellenza nell'erogazione di prestazioni di diagnostica per immagini: Risonanza Magnetica con e senza mezzo di contrasto, T.A.C. con e senza mezzo di contrasto, Radiografia tradizionale, Mammografia tradizionala e Comfortscan, Dentalscan, Ecografia ed Eco-color doppler.
L'Azienda fa parte della Sezione Sanità ed è rappresentata in Associazione del Dott. Moreno Camponetti.

ITALDATA srl
L'attività spazia salla consulenza all'implementazione delle soluzioni individuate, dalla fornitura alla gestione delle strutture tecnologiche.
L'Azienda fa parte della Sezione Servizi Innovativi ed è rappresentata in Associazione del Dott. Adolfo Nervegna.

JUBATTI S.n.c
Gruppo che seleziona, lavora e distribusce carni per le principali insegne della GDO, canale Horeca e attività private. L’azienda inoltre produce alcune linee a marchio proprio dedicate al mercato Consumer.
L'Azienda fa parte della Sezione Agroalimentare ed è rappresentata in Associazione del Dott. Carlo Jubatti.

KINESIS S.n.c. di NADDEI e TURRIZIANI
Svolge attività riabilitativa specializzandosi in modo particolare nel recupero delle lesioni ortopediche e lesioni permanenti e croniche, proponendo metodiche di avanguardia e ponendo soprattutto l'accento sugli aspetti sociali che spesso accompagnano le disabilità.
L'Azienda fa parte della Sezione Sanità ed è rappresentata in Associazione del Dott. Poalo Turriziani.

L. D'AMICO S.r.l.
Si occupa di produzione dolci. Famoso per il PARROZZO.
L'Azienda fa parte della Sezione Agroalimentare ed è rappresentata in Associazione del Dott. Carlo Pierluigi Francini.

Pubblicato in Sviluppo d'impresa
Mercoledì, 18 Ottobre 2017 09:22

Diamo il benvenuto alla: GIANOLI srl

Cresce la rappresentanza di Confindustria Chieti Pescara grazie anche alla GIANOLI srl.

L'azienda produce prevalentemente capospalla per le migliori firme del Made in Italy (Bottega Veneta, Prada, Ermanno Scervino, Brioni) inoltre realizza capi che prevedono l'applicazione di cerniere, tessuti tecnici, bordure in pietra, pelle e pellicce.

La Gianoli srl farà parte della Sezione Sistema Moda e sarà rappresentata in Associazione dalla D.ssa Olinda Ferrante.

Chi volesse conoscere più nel dettaglio l'attivitùà dell'impresa può visitare il sito http://www.gianoliconfezioni.it

Pubblicato in Sviluppo d'impresa

Synpro-Avvocati d'Impresa è una realtà professionale con sedi a Pescara e a Pesaro nata per affiancare le aziende nella loro fase di consolidamento e sviluppo.
Tratto distintivo è l'approccio specialistico verso le tematiche del diritto d'impresa attraverso l'offerta multidisciplinare di servizi legali.
Grazie all'esperienza e alla capacità di programmazione dei propri professionisti, negli ultimi anni lo Studio Synpro ha ampliato il proprio ventaglio di servizi, offrendo operatività nel settore del diritto e del commercio internazionale.
Lo Studio, forte anche di alcuni avvocati madre lingua, possiede una competenza specialistica, agevolando le operazioni dei clienti nei mercati esteri.

I servizi in Convenzione 

Saranno oggetto della Convenzione tutti i servizi di assistenza e consulenza legale in materia di diritto e commercio internazionale.
In particolare, la convenzione avrà ad oggetto la prestazione dei seguenti servizi.

2.1. Consulenza ed assistenza stragiudiziale in tema di diritto internazionale:
a) analisi, predisposizione e revisione dei modelli contrattuali aziendali per l'estero e della contrattualistica aziendale per il commercio internazionale;
b) assistenza legale per la negoziazione e redazione in lingua estera dei principali contratti internazionali quali, ad esempio, vendita, fornitura, agenzia, distribuzione, appalto ecc.;
c) costituzione di società estere, assistenza legale per la costituzione di Joint-venture;
d) consulenza legale in relazione alle modalità di approccio del mercato estero per lo sviluppo degli affari (procacciamento, agenzia, distribuzione, franchising);
e) assistenza e consulenza legale in materia di pagamenti internazionali, rese, trasporti e spedizioni internazionali;
f) assistenza legale linguistica (inglese e tedesco giuridico) e traduzione di documenti contrattuali, societari, amministrativi.

2.2. Consulenza ed assistenza legale per le vendite internazionali tramite e-commerce:
a) analisi della struttura del sito e della conformità della stessa alla normativa e-commerce;
b) redazione delle condizioni generali di vendita da pubblicare sul sito, rivolte al consumatore e conformi alla normativa applicabile alle vendite in favore dei consumatori e alla normativa e-commerce;
c) analisi dei flussi di informazione e redazione della Privacy Policy legale e del banner sui Cookies da pubblicare sul sito internet.

Vantaggi in sintesi:

La consulenza stragiudiziale viene solitamente prestata dallo Studio Synpro applicando le seguenti tariffe alternative:
a) applicando la tariffa oraria di € 150/ora;
b) applicando i compensi previsti dal Decreto Ministeriale n. 55/2014 ex artt. 1 – 3 – 18 e 27, come da tabella allegata.
In entrambe i casi sono inoltre applicati sul compenso il rimborso spese generali al 15%, CPA al 4% ed IVA al 22% come dovuti per legge.

Lo Studio Synpro riserva agli associati di Assindustria Chieti-Pescara la seguente tariffa:

I. una tariffa oraria ridotta, pari ad € 100/ora;
II. uno sconto del 15% sui parametri medi di cui al D M n. 55/2014 sopra citato.
fornendo altresì di volta in volta un preventivo dei compensi da sostenersi in relazione alle attività di consulenza richieste.

I Servizi oggetto dell'accordo e le relative tariffe in convenzione per gli Associati di Confindustria Chieti Pescara possono essere richiesti a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ricordiamo che per usufruire di tutti i vantaggi delle Convenzioni è indispensabile il certificato associativo che potrete richiedere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

I soggetti interessati potranno contattare il dipartimento di diritto internazionale dello studio come segue:

a) inviando una mail a:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


b) contattando i seguenti referenti:
Avv. Piergiorgio Di Lembo
Avv. Loredana Gatt
Avv. Giorgia Massaro

ai seguenti numeri telefonici:

+ 39 0721 370668
+ 39 085 8625172 - 8625166

Info su www.synpro-avvocati.it

 

Pubblicato in Affari internazionali

A tutti gli Associati

Ricordiamo che sono riaperte le procedure per il rinnovo della Presidenza di Confindustria Abruzzo per il biennio 2017-2019, e informiamo che è possibile incontrare la Commissione di designazione (composta dai signori Mimmo Carducci, Roberto Di Vincenzo, Stefano Maccallini, Enrico Marramiero), per fornire pareri e indicazioni sul rinnovo della Presidenza di Confindustria Abruzzo, venerdì 20 Ottobre, dalle ore 17:30 alle ore 19:00 c/o la sede di Confindustria Chieti Pescara, in Via Raiale 110 bis.

Per chi fosse impossibilitato ad essere presente,  eventuali pareri – a norma dell'art. 12 dello statuto di Confindustria Abruzzo - potranno essere fatte pervenire via mail o via fax a Confindustria Abruzzo (fax: 0862/311929; mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) entro le ore 18.00 del 24 Ottobre prossimo.

Infine, si ricorda che risulta pervenuta a Confindustria Abruzzo un'unica candidatura, relativa al Cav. Agostino Ballone.

L'elezione del presidente è prevista per il 3 novembre, salvo proroga che dovesse essere richiesta dalla Commissione. 

Pubblicato in Organizzazione

Pubblichiamo la NEWSLETTER per i Soci Confindustria Chieti Pescara a cura dello Studio Legale Tributario Torcello sul tema:
"Bonus ricerca e sviluppo": calcolo per omogeneità in caso di chiusura anticipata dell'esercizio

Pubblicato in Credito, Finanza e Fisco

Facciamo riferimento e seguito alla nostra precedente comunicazione del 4 Ottobre c.a., per ricordare alle imprese l'evento in oggetto.
La Sezione AMBIENTE di CONFINDUSTRIA Chieti Pescara, insieme alle Sezioni Costruttori Edili – ANCE CHIETI, ANCE PESCARA, Vi invitano ad un seminario di approfondimento sulla gestione delle terre e rocce da scavo, aggiornata dal nuovo Regolamento approvato con DPR 1207/2017, in vigore dal 22 Agosto 2017.
Il workshop, patrocinato da Arta Abruzzo, Sistema Nazionale per la Protezione dell'Ambiente, SNPA, e dagli Ordini degli Architetti e Ingegneri della provincia di Chieti, intende fornire un quadro puntuale, aggiornato, degli adempimenti che la nuova disciplina normativa pone a carico delle imprese edili nel settore dell'utilizzo dei materiali da scavo che, a certe condizioni, non sono soggetti alla normativa dei rifiuti nonchè, indicazioni applicative, al fine di rendere omogenei i criteri e le modalità con le quali dare attuazione al Regolamento.
Saranno affrontati i temi relativi al campo di applicazione, alle novità in materia di gestione delle terre e rocce provenienti da siti oggetto di bonifica, alle nuove norme per le terre e rocce da scavo che restano rifiuti, alla gestione delle terre e rocce da scavo escluse dal campo di applicazione del nuovo decreto, alle norme transitorie, nonché ai nuovi compiti delle Agenzie Ambientali.
Di particolare interesse per le imprese le disposizioni inerenti la suddivisione in tre procedure gestionali diverse per le terre e rocce da scavo provenienti da:
• cantieri di piccole dimensioni (quantità di terre e rocce escavate inferiori a 6.000 metri cubi) indipendentemente dal fatto che i progetti di opere ricadano o meno tra quelli assoggettati a VIA/AIA;
• cantieri di grandi dimensioni (quantità di terre/rocce escavate superiori a 6.000 metri cubi), per progetti di opere che ricadono nelle procedure VIA/AIA;
• cantieri di grandi dimensioni (quantità di terre/rocce da scavo superiori a 6.000 metri cubi) per progetti di opere non assoggettate a procedure di VIA/AIA
e il ruolo degli organi di controllo nei procedimenti di gestione delle terre e rocce da scavo.
Alla luce delle novità intervenute nella normativa ambientale, sopra sintetizzate, occorre ripercorrere, i vari passaggi di settore, per aggiornare, all'interno delle imprese, i corrispondenti adeguamenti tecnico-operativi, avvalendoci della collaborazione di funzionari tecnici esperti, operanti nei settori pubblico e privato.
Relazioneranno il Dott. Marcello Cruciani, esperto professionista della Direzione Legislativa, Mercato Privato di ANCE nazionale, il Direttore Generale di ARTA Abruzzo, Arch. Francesco Chiavaroli, coadiuvato dal Direttore del Distretto ARTA L'Aquila, Dott.ssa Virginia Lena e dalla responsabile U.O. Distretto ARTA L'Aquila, Ing. Silvia Ronconi, componente de Gruppo di Lavoro interagenziale "Terre e rocce da scavo".
Al Presidente della Sezione Ambiente Chieti Pescara, Dott. Franco Pietrantonio e al Vice Presidente della Sezione Ambiente Dott. Francesco D'Alessandro, il compito di introdurre, moderare e coordinare i lavori.
La presenza dei Presidenti di Ance Chieti e Ance Pescara, Dott. Gennaro Strever e Dott. Marco Sciarra, del Dott. Massimiliano Caraceni e del Dott. Giuseppe Totaro, Presidenti, rispettivamente, degli Ordini Architetti e Ingegneri della Provincia di Chieti, sottolinea l'importanza della manifestazione e di un percorso di collaborazione in rete, al servizio delle imprese, già sperimentato con successo, in altre occasioni.
Data l'importanza degli argomenti trattati Vi invitiamo vivamente a partecipare.
All. brochure evento.

Pubblicato in Ambiente

A tutti gli Associati

Sono riaperte le procedure per il rinnovo della Presidenza di Confindustria Abruzzo per il biennio 2017-2019.

Si allega documentazione ricevuta dal candidato unico Agostino BALLONE.

La Commissione di designazione, in uno o più giorni (da concordare nel periodo 19 ottobre/ 24 ottobre) si renderà disponibile presso la sede di una o più Territoriali per effettuare le audizioni come da art. 12 dello Statuto per raccogliere indicazioni anche sulla base di preventiva informazione sulle candidature pervenute. Di tali audizioni, con indicazione di data e luogo, verrà data informazione a breve alla base associativa. I pareri potranno comunque essere fatti pervenire entro le ore 18.00 del 24 Ottobre anche via fax (0862/311929) o mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

L'elezione del presidente è prevista per il 3 novembre, salvo proroga che dovesse essere richiesta dalla Commissione. 

Pubblicato in Organizzazione
Pagina 1 di 107

Seguici attraverso i nostri canali social

Icon TwitterBlu   Icon GoogleBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu