Da "Il sole 24 ore"
Giovedì, 15 Ottobre 2015 00:00

Estrazioni petrolifere offshore: rinvio per Ombrina e pubblicazione legge regionale 29/2015

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si è svolta ieri 14 ottobre a Roma la Conferenza dei servizi decisoria per il progetto Ombrina Mare della Rockhopper Italia.
I lavori sono stati aggiornati ai primi di novembre a seguito della richiesta da parte di alcuni comuni di ricevere la documentazione completa relativa al progetto e della possibilità di farsi assistere da esperti di fiducia. Si tratta di un rinvio tecnico che non pone alcuna pregiudiziale sul prosieguo della procedura che auspichiamo possa concludersi a breve con esito positivo.
In allegato è riportato il comunicato stampa diramato dall'azienda sull'esito dell'incontro.
Sempre nella giornata di ieri è stata pubblicata sul BURA speciale n. 105 la legge 29/2015, che si allega, che pone un divieto assoluto di attività estrattive in mare entro il limite delle 12 miglia sia per nuove attività che per quelle in corso di approvazione, facendo salvi solo i titoli abilitativi già rilasciati.
Si tratta di una norma che, per stessa ammissione dei consiglieri regionali che l'hanno votata, riveste carattere di assoluta incostituzionalità poiché la potestà normativa sulle attività offshore è di competenza statale e non è consentito alle regioni di legiferare in deroga.
Pertanto saranno immediatamente attivate dalla nostra associazione tutte le iniziative idonee a far dichiarare la norma incostituzionale e quindi renderla inefficace.

Ultima modifica il Giovedì, 15 Ottobre 2015 11:43
Teodoro Ivano Calabrese

Sviluppo d'impresa, Programmi strategici, Reti per lo sviluppo, Credito, Confidi

Telefono 085 4325553 - 3355932207
email t.calabrese@confindustriachpe.it

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account