Da "Il sole 24 ore"
Giovedì, 16 Febbraio 2017 10:01

MALTEMPO, AVVISO RICHIESTA RISARCIMENTO DANNI DA INOLTRARE AI COMUNI DI RESIDENZA

Scritto da

Avviso preliminare e ricognitiva dei Comuni per la segnalazione dei danni provocati dal maltempo del gennaio 2017.


Facendo seguito alle nostre comunicazioni precedenti, in attesa dell'approvazione da parte del Consiglio dei Ministri della Delibera a firma del capo dellla Protezione Civile Fabrizio Curcio (ndr. il commissario delegato per la ricognizione dei danni provocati dal maltempo, per le relative operazioni di accertamento e risarcimento danni diretti da quantificare, dovrebbe essere il Presidente D'Alfonso) comunichiamo alle aziende associate interessate che molti comuni, al fine comunque di facilitare l'invio di preliminari e ricognitive segnalazioni di danni subiti dai cittadini/imprese in occasione dei gravi fenomeni atmosferici del gennaio 2017, hanno pubblicato sul proprio sito istituzionale le schede relative alle varie tipologie di richieste di risarcimento inoltrabili: scheda A, riservato alle imprese agricole; scheda B, per l'edilizia privata e scheda C, riservato ad attività economiche e produttive (vedere allegati).

N.B. Le aziende associate che hanno fatto pervenire in Associazione la scheda rilevazione disservizi dovranno comunque compilare ed inoltrare al Comune di residenza la "scheda C" come suindicato.

L'intento delle Amministrazioni Comunali, come disposto per altro dal DGR n.4 dell'8/01/2015, è quello di fungere da tramite tra i cittadini, le attività produttive e gli Enti preposti all'erogazione dei risarcimenti, formulando una stima complessiva dei danni occorsi su ciascun territorio comunale.

Occorre precisare che, come detto, l'erogazione dei risarcimenti avverrà sulla scorta delle decisioni assunte dal Governo e e quindi dalla Regione in relazione all'emergenza maltempo.

Ad oggi, in mancanza di altre comunicazioni ufficiali, il termine ultimo stabilito per la presentazione delle richieste è il 28 febbraio 2017 e le stesse potranno essere consegnate all'Ufficio Protocollo dei rispettivi Comuni di residenza e/o dove è ubicata l'impresa, sia tramite consegna a mano, che tramite raccomandata postale o posta elettronica certificata all'indirizzo pec.

Ci riserviamo di aggiornarvi tempestivamente in occasione di qualsiasi novità sulla questione.

Ultima modifica il Lunedì, 20 Febbraio 2017 17:31
Gianluca Ravasini

Energia, Trasporti e Logistica, Sviluppo e Reti di Impresa, Segreteria Sezione Energia, Sezione Trasporti e Logistica, Responsabile Sede Vasto

Contatti
Telefono: 0873 366336 - 085 4325534 - 3355933523
Email: g.ravasini@confindustriachpe.it

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account