Da "Il sole 24 ore"
Mercoledì, 24 Novembre 2021 08:58

Una corsa per amica. Il tour rosa contro la violenza di genere si conclude in Confindustria.

Scritto da

Un viaggio di 870 chilometri in bici nella Penisola, da Portogruaro e Roma, per ricordare le vittime di femminicidio. 
 
“Una corsa per un’amica”, un viaggio di oltre 870 chilometripercorsi in bici dalla ciclista amatoriale Orietta Casolin per ricordare le vittime di femminicidio. Partita da Portgruaro (Ve) il 14 novembre la Casolin è arrivata il 23 novembre a Roma, diffondendo lungo il tragitto un messaggio forte contro la violenza di genere. Ad accoglierla nelle città di Ferrara, Ravenna, Cesena, Pesaro, L’Aquila e Roma, i rappresentanti delle istituzioni, dei centri di ascolto e i dirigenti del Sistema Confindustria. Particolare sostegno all’iniziativa è stato offerto da Confindustria Venezia Rovigo, che ha messo a disposizione della ciclista e del suo staff un camper come supporto logistico.
 
Il tragitto di Orietta Casolin ha previsto diverse tappe per ricordare le tante, troppe, donne che hanno pagato sulla propria pelle un prezzo altissimo. Tra queste ne sono state scelte alcune, per raccontare, però, la storia e la sofferenza di tutte: Victoria Osagie a Concordia Sagittaria (Ve), Rossella Placati a Bondeno (Fe), Ilenia Fabbri a Faenza (Ra), Perera Priyadarshawie DonashantiniLiyanage Badda e Lorenza Monica Vallejo Mejia a Roma. 
 
Il tour rosa si è concluso a Roma nella sede nazionale di Confindustria. Durante la sua permanenza nella Capitale, il 24 novembre, Casolin parteciperà all’udienza generale del Papa. Mentre giovedì 25 novembre parteciperà all’evento “No alla violenza. Il grido delle donne” che si terrà nell'aula del Senato

“Siamo onorati di avere accolto la tappa conclusiva di questo percorso così importante e carico di significato - ha commentato il direttore generale di Confindustria Francesca Mariotti. “Questi momenti di raccoglimento e di ricordo delle vittime - che hanno coinvolto così tante persone, istituzioni e associazioni - costituiscono un tributo necessario e un segnale forte di condanna nei confronti di tutti quei crimini di cui ogni giorno sono vittime le donne. Con i nostri valori e senso di responsabilità siamo vicino alle vittime e grati a chi, come Orietta Casolin, ha intrapreso un viaggio così significativo per denunciare queste macchie dell’umanità, segni di una mancata evoluzione culturale e sociale che non possono lasciarci indifferenti. Questa iniziativa è un’ulteriore testimonianza di responsabilità sociale di impresa; Confindustria ribadisce il suo impegno a essere parte attiva nel percorso di formazione e informazione del sistema imprenditoriale: la conoscenza di questi temi, infatti, è uno degli strumenti più decisivi per combattere la violenza di genere”. 
 
“Questa iniziativa è nata passando, in sella a una bicicletta, per i Comuni che portano i simboli della lotta contro la violenza di genere. La mia impresa sportiva vuole essere un messaggio di vicinanza alle donne che tutti i giorni subiscono soprusi, sia psicologici che fisici. Intende incoraggiare queste persone e quanti siano a conoscenza di situazioni di maltrattamento a rivolgersi alle Forze dell’Ordine e ai centri appositi. E’ stata una missione impegnativa, che ho scelto di affrontare perché voglio fare la mia parte. Ho, quindi, deciso di passare all’azione per lasciare un segno. Il mio vuole essere il messaggio di una persona comune, rivolto ad altre persone comuni. Se saremo in tanti, riusciremo a cambiare le cose” ha dichiarato Orietta Casolin.

Ultima modifica il Giovedì, 25 Novembre 2021 15:32
Marilena Mariani

Marketing Associativo, Fidelizzazione Associativa, Eventi, Sale, Organizzazione interna, Segreteria Sezione Sanità; Sezione Chimica, Farmaceutica, Gomma, Plastica, Cartario, Vetro; Comitato Piccola Industria

Contatti
Telefono: 085 4325511 - 3453724023
Email: m.mariani@confindustriachpe.it

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account