Da "Il sole 24 ore"
Lunedì, 27 Aprile 2020 17:01

Fornitura mascherine: primi dati nel Sistema

Scritto da

In attuazione dell’Intesa siglata a inizio aprile tra Piccola Industria e il Commissario per l’emergenza, che prevede lo sdoganamento rapido di DPI e mascherine chirurgiche ordinate nell'ambito di specifici Accordi Quadro definiti con grandi produttori/importatori, vi aggiornaimo su quanto realizzato.

In questo periodo sono state messe a disposizione delle imprese associate 4.000.000 mascherine chirurgiche (di cui 2.300.000 pezzi già venduti o ordinati) e 2.700.000 FFP2 (di cui 1.700.000 pezzi già venduti o ordinati). I tempi medi di consegna variano a seconda dell'importatore, ma sono comunque inferiori ai 20 giorni lavorativi.
Il 20% delle mascherine acquistate attraverso i nostri Accordi Quadro viene messo dall'importatore direttamente a disposizione del Commissario per l’emergenza, dopo l’avvenuto sdoganamento, al fine di essere donato al sistema di Protezione Civile.
In termini generali, ricordo che gli Accordi Quadro prevedono l’impegno da parte dei partner di fornire DPI e/o mascherine chirurgiche a norma CE con relative certificazioni e schede tecniche. A tutela della valenza di questa nostra importante iniziativa per il Sistema e per le donazioni che ne derivano, viene anche richiesto loro un ulteriore impegno dato dalla sottoscrizione di una dichiarazione di conformità.

Vi ricordiamo, infine, che tutte le informazioni relative agli Accordi in vigore (specifiche dei prodotti, prezzi, tempi di consegna, ordini minimi) le potete trovare sul nostro sito nella sezione dedicata agli approvvigionamenti https://www.confindustria.it/coronavirus/info-dpi e che per ogni ulteriore informazione potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

E’ importante evidenziare alle nostre imprese che è possibile richiedere le relative certificazioni al momento dell’ordine e che il pagamento della merce deve avvenire esclusivamente a seguito dello sdoganamento. E’ infatti l’importatore che assume su di sé tutti i rischi dell’importazione, compreso il blocco delle merci da parte dell’Agenzia delle Dogane.

In allegato i risultati della survey sui fabbisogni di DM e DPI realizzata da Piccola Industria e Centro Studi Confindustria.

Ultima modifica il Lunedì, 27 Aprile 2020 17:23
Marilena Mariani

Marketing Associativo, Fidelizzazione Associativa, Eventi, Sale, Organizzazione interna, Segreteria Sezione Sanità; Sezione Chimica, Farmaceutica, Gomma, Plastica, Cartario, Vetro; Comitato Piccola Industria

Contatti
Telefono: 085 4325511 - 3453724023
Email: m.mariani@confindustriachpe.it

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account