Lunedì, 23 Novembre 2020 09:34

L’Italia è a rischio di una nuova caduta in recessione a fine 2020 - Congiuntura Flash

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’Italia è a rischio di una nuova caduta in recessione a fine 2020: peggiorano soprattutto i servizi, ma anche nell’industria si è arrestata la risalita.
La domanda interna è fragile, l’occupazione si è già fermata, le imprese hanno più debito, solo l’export era in risalita, ma la pandemia minaccia il secondo stop agli scambi mondiali.
I tassi di interesse restano stabili in un’Eurozona che frena, mentre il petrolio risale nonostante gli USA sotto ritmo, e la crescita del Brasile sorprende.

Alleghiamo il link all'ultima Congiuntura Flash a cura del Centro Studi Confindustria
https://www.confindustria.it/home/centro-studi/temi-di-ricerca/congiuntura-e-previsioni/tutti/dettaglio/congiuntura-flash-novembre-2020

Ultima modifica il Lunedì, 23 Novembre 2020 13:05
Laura Federicis

Coordinatore Area Relazioni Istituzionali e Comunicazione
Ufficio Stampa, Centro Studi, Convenzioni, Assistenza Presidenza e Direzione Generale
Segreteria Sezione Turismo

Telefono 085 4325543 - 3405579577
email l.federicis@confindustriachpe.it

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account