Da "Il sole 24 ore"
Martedì, 02 Febbraio 2021 11:18

Confindustria ha presentato scenari e strumenti dei Fondi Europei, oltre 90 adesioni al webinar_comunicazione alla stampa

Scritto da

COMUNICAZIONE ALLA STAMPA

Confindustria ha presentato scenari e strumenti dei Fondi Europei, oltre 90 adesioni al webinar

Addari e Ranalli: “Potenziare le imprese per creare opportunità lavorative”

 Pescara, 2 febbraio 2021 – Un tema di grande interesse quello dei Fondi Europei, tanto da fare registrare oltre 90 adesioni per il webinar realizzato ieri da Confindustria Chieti Pescara Comitato Piccola Industria in collaborazione con Piccola Industria di Confindustria Abruzzo.

In diretta da Confindustria Delegazione presso la UE a Bruxelles sono stati illustrati i volumi dei finanziamenti europei, che combinando il Quadro Finanziario Pluriennale e il Next Generation EU formano un pacchetto complessivo di ben 1.824,3 miliardi di euro.

I programmi europei a gestione diretta sono uno degli strumenti che l’Unione europea utilizza per sostenere finanziariamente lo sviluppo di progetti che contribuiscono a realizzare gli obiettivi della Commissione per la programmazione 2021-2027, come un Green Deal europeo, un'Europa pronta per l'era digitale, un'economia al servizio delle persone, un'Europa più forte nel mondo. Inoltre, promuovere il nostro stile di vita europeo e un nuovo slancio per la democrazia europea.

I programmi che rientrano in questa categoria sono suddivisi per aree tematiche e prevedono specifiche call for proposal (bandi) emanate e gestite direttamente dalla Commissione europea e dalle sue Agenzie esecutive.

La Commissione europea è responsabile della pubblicazione delle linee programmatiche e dei bandi, della selezione dei progetti e del loro monitoraggio, erogando i fondi ai beneficiari senza ulteriori passaggi intermedi.

L’obiettivo dei programmi europei a gestione diretta è quello di contribuire a raggiungere gli obiettivi politici dell’Unione europea in vari settori, attraverso l’implementazione di progetti sviluppati in prevalenza da consorzi formati da soggetti appartenenti a più Paesi dell’Unione (e anche a Paesi terzi).

I vantaggi per le imprese che partecipano ai progetti europei? ammortizzazione dei costi di ricerca&innovazione, l’acquisizione di una nuova modalità di lavoro in progetti collaborativi internazionali, essere inserite in un networking europeo, creare un collegamento con il mondo dell’università con l’acquisizione di know-how. Ma anche la condivisione del rischio con i partner e il trovare input per soluzioni alternative nonché accesso al mercato e sperimentazione di tecnologie di servizi o prodotti.

Soddisfatti Giuseppe Ranalli - Presidente Comitato PI Confindustria Abruzzo e Alessandro Addari -  Presidente del Comitato Piccola Industria Confindustria Chieti Pescara: “Potenziare le imprese per creare opportunità lavorative e continuare a crescere nonostante i rapidi cambiamenti di scenari è l’obiettivo della Piccola Industria Confindustria. La massiccia partecipazione al webinar di oggi dimostra che la conoscenza sempre più approfondita delle modalità di accesso ai Fondi Europei è sentita come una opportunità concreta anche in questo momento di crisi.”

Area Comunicazione Confindustria Chieti Pescara - Laura Federicis - 085/4325543 - 340/5579577

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.confindustriachpe.it

Ultima modifica il Martedì, 02 Febbraio 2021 17:48
Laura Federicis

Coordinatore Area Relazioni Istituzionali e Comunicazione, Ufficio Stampa, Centro Studi, Convenzioni, Assistenza Presidenza e Direzione, Generale, Segreteria Sezione Turismo

Contatti
Telefono: 085 4325543 - 3405579577
Email: l.federicis@confindustriachpe.it

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account