Giovedì, 05 Aprile 2018 09:21

Istituzione Zone Economiche Speciali (ZES) – DPCM 25 gennaio 2018, n. 12 (G.U. n. 47 del 26 febbraio 2018)

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Informiamo le aziende associate che è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di cui all'oggetto, che definisce le modalità di istituzione, la durata, la delimitazione e altre caratteristiche delle Zone Economiche Speciali (ZES), nuove entità territoriali introdotte dagli artt. 4 ss. del D.L. n. 91/2017 (c.d. Decreto Mezzogiorno), convertito dalla L. n. 123/2017.
Le ZES sono aree dell'Italia geograficamente delimitate, costituite anche da zone non territorialmente adiacenti ma connesse economicamente, che comprendono almeno un'area portuale avente le caratteristiche previste dalla normativa UE sulle reti TEN-T (Regolamento (UE) n. 1315/2013).
Il decreto in commento prevede la possibilità di costituire ZES regionali o interregionali, su proposta del Presidente della regione o dei Presidenti delle regioni interessate (sentiti i sindaci delle aree interessate) diretta al Presidente del Consiglio dei Ministri. La proposta di istituzione deve essere corredata da un Piano di sviluppo strategico, che contenga molteplici elementi tra cui l'individuazione delle aree interessate, un'analisi dell'impatto sociale ed economico atteso dall'istituzione della ZES nonché l'individuazione delle semplificazioni amministrative da implementare per realizzare gli investimenti.
Una volta istituite, le ZES sono dirette da un Comitato di indirizzo presieduto dal Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale coinvolta, da uno o die rappresentanti delle regioni, da un rappresentante della Presidenza del Consiglio e da uno del MIT. Il Comitato svolge le attività amministrative necessarie a garantire l'insediamento di nuove imprese e la piena operatività delle imprese nella ZES, assicura il rispetto del Piano di sviluppo strategico e svolge iniziative volte ad attrarre investitori nell'area.

Tra i benefici previsti per le ZES rientrano l'accesso alle infrastrutture alle condizioni speciali definite dal Comitato di indirizzo, agevolazioni amministrative e doganali, semplificazioni individuate con appositi protocolli e convenzioni tra le amministrazioni interessate.

Gianluca Ravasini

Energia, Trasporti, Logistica
Segreteria Sezione Energia, Trasporti e Logistica
Responsabile Sede Vasto

Telefono 0873 366336 - 085 4325534 - 3355933523
email g.ravasini@confindustriachpe.it

Seguici attraverso i nostri canali social

   Icon TwitterBlu   Icon TwitterBlu   Icon YouTubeBlu   Icon LinkedinBlu   Icon RSSBlu

Website Security Test

 

Entra nel tuo account